Consigli

Piantare e coltivare piantine di abete: il nuovo anno è sempre con te

Piantare e coltivare piantine di abete: il nuovo anno è sempre con te


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Crescere l'abete rosso in un cottage estivo non è facile e quindi cercheremo di aiutarti a rendere questo processo più veloce e preciso. Di conseguenza, in pochi anni puoi contare sul design originale e molto carino del sito con alberi di Natale.

Crescere abeti nel paese può essere definito un'occupazione d'élite, perché non molte persone svolgono un lavoro così scrupoloso e non molti lo fanno bene. Il fatto è che la coltivazione di questi alberi è diversa dalla coltivazione di altri, qui è necessario un approccio speciale.

Piantare un albero di Natale può avvenire in diversi modi: dai semi, alle talee e alle piantine. Ma poiché le piantine sono piuttosto costose, non tutti i residenti estivi decidono di acquistarle. È qui che nasce l'idea di far crescere un albero di Natale dai semi, o almeno provare a farlo.

Coltivazione di abete rosso dai semi

Oggi ti diremo il processo di coltivazione di queste conifere dai semi dall'inizio alla fine. Il processo è complicato, non discuteremo, ma se vuoi ottenere un risultato, dovrai lavorare un po '.

Raccolta di semi di abete rosso

Si consiglia di non utilizzare i semi acquistati, perché non si sa mai cosa ti verrà venduto e in quali condizioni questi semi sono stati conservati tutto il tempo fino all'acquisizione. È vero che la loro germinazione sarà molto bassa. Pertanto, ti consigliamo di utilizzare semi freschi che tu stesso hai raccolto. Pertanto, non solo puoi preparare correttamente il materiale per la semina, ma anche all'inizio scegliere i semi dell'albero che ti è piaciuto di più.

Il materiale da seminare deve essere raccolto in autunno, tra ottobre e novembre. Per fare questo, devi fare una gita nella foresta o nel parco, dove sono disponibili queste piante, e raccogliere coni dagli alberi. I trofei portati a casa sono disposti su giornali asciutti nelle vicinanze dei caloriferi in modo che abbiano l'opportunità di asciugarsi un po 'e rilasciare semi.

Preparare e piantare i semi dell'albero di Natale

I semi finiti vengono trattati con una soluzione di permanganato di potassio e quindi posti in una pentola con sabbia ben calcinata. È necessario chiudere i semi nella sabbia ad una profondità di 1,5 cm. Ora la pentola viene posizionata sulla porta del frigorifero per creare condizioni più o meno naturali per i semi, perché in quel momento i semi nella foresta sono al freddo.

La stratificazione dei semi stimola la germinazione e questo è stato dimostrato molte volte. Se semplicemente pianti i semi nella sabbia, è lontano dal fatto che germoglieranno.

Dopo 3 mesi, cioè verso marzo, la pentola di semi dovrà essere rimossa dal frigorifero e collocata in un luogo caldo, più vicino alla luce, ad esempio su una finestra. Durante questo periodo, le ore diurne stanno gradualmente aumentando e quindi tali condizioni possono essere tranquillamente considerate favorevoli.

Cura dei semi piantati: come innaffiare

Ora che i semi nella pentola sono messi sulla finestra e pronti a germogliare, dovrebbero essere annaffiati abbondantemente, creando di nuovo condizioni naturali per loro. È durante questo periodo che la neve si scioglie nelle foreste, e quindi ai semi dovrebbe essere data più umidità, ma non riempita troppo. Non dimenticare il calore, cioè le pentole devono essere tenute su una finestra calda.

Dopo 10-15 giorni, i semi dovrebbero germogliare e in questo momento sarà necessario normalizzare correttamente l'irrigazione, dando esattamente tutta l'umidità necessaria per un facile inumidimento del terreno, altrimenti le giovani piantagioni possono marcire a causa del troppo pieno.

Cura del semenzale di abete

Quindi, ancora una volta ti ricordiamo che l'irrigazione dovrebbe già essere moderata, solo per mantenere l'umidità, ma è anche necessario concimare il terreno, circa una o due volte prima di piantare nel terreno, non dimenticare e allentare lo strato superiore del terreno. Inoltre, sarà necessario trattare insetticidi deboli in modo da non bruciare le piante, ma anche per impedire loro di morire per le avversità.

Piantare nel terreno

Le piantine crescenti di abete rosso in una pentola (o pentole) si verificano prima del riscaldamento stabile in strada e sarà possibile piantarle in piena terra alla fine di maggio, quando passerà il periodo delle gelate notturne.

Prima di piantare gli abeti nel terreno, è necessario preparare un buco per la piantina - versare il composto lì e aggiungere fertilizzanti minerali stimolanti. Questo sarà il primo e l'ultimo fertilizzante per la pianta, se aderisci alle giuste condizioni di crescita.

Dopo aver preparato la fossa, installiamo lì una piantina, la copriamo di terra e comprimiamo leggermente il terreno, quindi versiamo e copriamo la piantina con una bottiglia di plastica tagliata da sotto qualsiasi bevanda. Pertanto, creerai un effetto serra per l'abete rosso, grazie al quale le piantine subiranno più rapidamente l'acclimatazione.

Non dimenticare che questo tipo di serra deve essere aperto ogni giorno per ventilare e rimuovere la condensa e dopo 6-8 giorni, le sezioni della bottiglia possono essere rimosse del tutto e il terreno intorno alle piantine è coperto di pacciame.

Coltivare l'abete rosso in casa non è un compito facile, soprattutto all'inizio, ma se scegli piantine di abete rosso per piantare, che sono già più o meno adulti, il compito potrebbe diventare un po 'più facile.

Piantine di abete in crescita

Se vuoi coltivare piantine di abete, ti costerà un po 'di più al costo iniziale, ma aggirerai il processo di germinazione dei semi e risparmierai un po' di tempo, cioè ottieni una pianta adulta nel paese più velocemente. Ma ricorda che tutto dipende dalla tecnologia agricola, dalla corretta semina e dalle condizioni per un'ulteriore manutenzione, altrimenti si possono perdere rapidamente anche piantine adulte e sane.

La coltivazione dell'abete rosso inizia con la semina nel terreno nel posto giusto, quindi segue solo la cura stabile, la potatura, la preparazione per il periodo invernale sono importanti.

Piantare abete nel terreno

L'albero, come qualsiasi pianta di conifera, viene piantato nel terreno all'inizio di maggio (il tempo approssimativo per la semina) in modo che il terreno sia già riscaldato, ma il clima non era molto caldo. Se la strada è generalmente fresca, è consigliabile posticipare l'atterraggio alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno.

È necessario piantare l'abete nel posto giusto (a seconda della varietà), in pozzi preparati situati ad una distanza di almeno 2-2,5 metri l'uno dall'altro e una profondità di 50-60 cm. Il fondo della fossa deve essere coperto con drenaggio da mattoni rotti (15 vedere sarà abbastanza). Inoltre, una fossa 2/3 è riempita con un substrato nutriente, che consiste di sabbia, torba, foglie e terra di zolle nelle proporzioni di 1: 1: 2: 2. Nella stessa miscela, è necessario aggiungere 120-150 g di nitroammofoski e mescolare bene con la composizione.

Piantare una piantina avviene in modo che il germoglio della radice rimanga a livello del suolo, quindi dovrai monitorare costantemente il suo livello corretto (in modo che il germoglio non esponga o non passi sotto il terreno). Quando la piantina viene piantata in una fossa, annaffiando e riempiendo con uno strato di torba, 5-7 cm.

Le piantine acquistate in contenitori speciali vengono piantate nel terreno alla stessa profondità in cui erano nel contenitore.

Coltivazione di abete rosso e cura

Le giovani piante devono essere adeguatamente annaffiate e nutrite. Se la strada è calda e arida, ogni pianta avrà bisogno di 10-12 litri di acqua settimanalmente e la spruzzatura delle corone non farà male. Dopo ogni irrigazione, è consigliabile allentare il terreno in circoli vicini allo stelo o pacciamarlo.

Come abbiamo detto prima, dopo la semina, non è necessario nutrire gli abeti rossi, tuttavia risponderanno in modo abbastanza positivo all'applicazione della primavera di Kemira universal (circa 100 g per pianta) nel terreno.


Abete rosso

È necessaria anche la cura delle corone degli alberi, quando in primavera e in autunno rimuovono rami malati, rami secchi e spezzati. È possibile formare una corona se gli abeti sono coltivati ​​per la progettazione del paesaggio del sito e occupano un ruolo serio in esso.

Con una potatura adeguata, puoi ottenere la formazione di una fitta parete verde o piante rare in uno schema specifico sul sito.

Come preparare le piante per l'inverno?

L'abete rosso deve essere protetto non solo dai caldi raggi del sole estivo, ma anche dal gelo nel periodo freddo. Per fare questo, i tronchi circolano bene pacciamando con la torba, mentre gli aghi sono coperti con carta kraft o materiali non tessuti.

Crescendo dalle talee

C'è un altro metodo abbastanza popolare per coltivare abeti in un cottage estivo - dalle talee. Ma qui, come in altri metodi, sarà necessario osservare alcune condizioni speciali per ottenere una pianta bella, forte e sana.

Le talee vengono spesso piantate quasi immediatamente dopo il taglio e il taglio viene effettuato in primavera e in autunno. A volte anche le estati danno risultati positivi. Le talee di abeti di 5-8 anni, da cui vengono tagliati i germogli annuali, attecchiscono perfettamente.

I germogli dovrebbero essere usati dalla cima della corona, tagliare solo 15-25 cm della pianta, pulire gli aghi alla fine delle talee (3-5 cm) e piantarli nella serra. Si consiglia di utilizzare una serra con piante da appannamento, ma è possibile lavorare in una serra standard.

Le talee vengono piantate in un buco preparato: drenaggio 4-5 cm, 10 cm di terreno nutriente, 5 cm di sabbia (tutto a strati). Successivamente, la piantina viene preparata mediante trattamento con stimolanti della crescita o una soluzione debole di permanganato di potassio, piantato nella composizione finita a una profondità di 3-5 cm, sempre ad un angolo di 30 °. L'intervallo di semina è di 10 cm. Immediatamente dopo la semina, le piante vengono annaffiate e coperte con un film, la cui altezza non deve essere superiore a 30 cm dallo strato superiore del terreno (nel nostro caso, sabbia). La temperatura del suolo nella serra dovrebbe essere al livello di + 21 + 27 ° C e la temperatura dell'aria è di 4-7 ° inferiore. Abbastanza buono se c'è il riscaldamento del suolo nella serra.

In primavera e in estate, l'irrigazione quotidiana ha luogo, quando fa caldo, fino a più volte al giorno. L'irrigazione è necessaria da un annaffiatoio, fino a quando il terreno è leggermente inumidito. Per tutto questo tempo, le piante devono essere ombreggiate, alla fine di agosto l'ombreggiatura può essere rimossa.

La coltivazione dell'abete rosso a casa (qualunque sia la tua scelta) è un processo un po 'difficile, quindi ti consigliamo di iniziare questo evento solo se sei completamente preparato a tali difficoltà.

Crescere abeti nel vivaio: un modo interessante di piantare (video)

Coltivare abete rosso canadese, blu o spinoso resistente all'inverno - è sempre interessante, ma piuttosto difficile. Come puoi vedere, devi prenderti cura della pianta quasi ogni giorno per ottenere il risultato atteso. Se sei pronto per questo, puoi procedere in sicurezza, scegliendo il modo più adatto per crescere per te stesso. Dai alla tua pianta il tuo amore e la tua cura e ti ripagherà sicuramente con la bellezza e l'aroma di magnifici aghi.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos