Consigli

Anemoni - figlie dei venti nell'arredamento del giardino

Anemoni - figlie dei venti nell'arredamento del giardino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Gli anemoni, o anemoni, sono piante molto leggere e quindi affascinanti che danno leggerezza e ariosità a qualsiasi parte del giardino in cui sono piantate. Nella cultura, ci sono molti tipi di anemoni, non più di cinque dei quali sono decorativi. Il resto sono coltivati ​​fiori selvatici. È nella loro bellezza incontaminata che sta il vero fascino che manca agli ibridi creati artificialmente. Nel frattempo, anche i rappresentanti varietali degli anemoni hanno la stessa scorza che può essere vantaggiosamente utilizzata quando si progetta un giardino fiorito.

Gli anemoni appartengono a colture erbacee perenni dello stesso genere della famiglia Lyutikov. Si trovano ovunque e si sentono bene sia nelle zone climatiche settentrionali che meridionali. Tradotto dal greco Anemones significa "figlia dei venti", e questo non è un caso, perché le piante di questo genere tollerano perfettamente i carichi del vento: al minimo colpo, i loro steli oscillano e i petali iniziano a tremare. In Russia, gli anemoni sono chiamati anemoni.

Circa 150 specie di anemoni si trovano in natura, che si differenziano per l'altezza delle tende, la forma e le dimensioni delle lamine delle foglie, nonché per il numero di fiori su ciascun peduncolo. La forma del fiore, un cesto bisessuale radialmente simmetrico con petali allungati, unisce i rappresentanti del genere. In apparenza, assomigliano a una grande margherita con petali leggermente arrotondati, ma sono dipinte più allegramente. Gli anemoni bianchi sono rari, ma i fiori rossi, gialli, blu, viola e persino verdi di tutte le sfumature sono abbastanza comuni. L'apparato radicale della maggior parte degli anemoni è costituito da rizomi o bulbi striscianti e molto raramente da sottili radici fibrose.

Galleria fotografica





Tipi di anemoni

In una cultura di centocinquanta specie di anemoni, non più di una dozzina sono ampiamente utilizzate. Questi includono gli abitanti di quasi tutte le zone naturali e climatiche, la cui fioritura avviene in momenti diversi.

I seguenti tipi sono considerati i più comuni:

  • Delicato anemone - Anemone originario del Caucaso, della penisola balcanica e dell'Asia minore. La specie è rappresentata da piante basse alte fino a 20 cm, incoronate da singoli fiori di camomilla fino a 7 cm di diametro, che si distingue per l'elegante forma delle foglie e peduncoli molto sottili, che rendono il cespuglio arioso e leggero. In natura, i fiori del rappresentante di questa specie sono dipinti principalmente in tonalità viola e nella cultura ci sono varietà di bianco, crema, rosa e blu.
  • Anemone di ranuncolo - Un abitante di foreste eurasiatiche, che cresce fino a 25 cm di altezza. A differenza di altri anemoni, questa specie ha un bel "colletto" di foglie dissezionate palmatamente alla base dell'infiorescenza. In natura, i fiori di anemone ranuncolo sono di colore giallo e non superano un diametro di 3 cm, mentre vengono coltivate varietà coltivate con fiori doppi e semplici di giallo e viola.

  • Anemone blu - Gli anemoni provengono dalle montagne Sayan e dalla Siberia occidentale. La pianta forma ciuffi radi, con un diametro fino a mezzo metro e un'altezza non superiore a 20 cm. Alla fine dei peduncoli sottili, oltre a un semplice fiore bianco o blu con un diametro non superiore a 2,5 cm, c'è un "colletto" di foglie sezionate.
  • Anemone di quercia - Un abitante di foreste e bordi europei luminosi, che crescono fino a 25-30 cm di altezza. L'aspetto della pianta è di giacche sottili con foglie e fiori ariosi di circa 4 cm di diametro Il colore dei petali in questa specie può essere chiaro (bianco, rosa, crema o verdastro) o saturo (lilla, blu, viola). Nella cultura, questa specie è rappresentata da tre dozzine di varietà con cestini di fiori semplici e doppi.

  • Anemone della foresta - una specie diffusa in Europa, Siberia e Caucaso, ai piedi della Crimea. La rosetta a foglia di questi fiori cresce fino a 20 cm di altezza e gli steli dei fiori - fino a 35 cm. Dalle loro estremità fiorisce da uno a tre fiori bianchi come la neve con un diametro fino a 6 cm. La foresta di anemoni è una delle prime piante del genere anemone introdotte nella cultura.
  • Anemone della corona - una pianta che può essere trovata in natura nella regione del Mediterraneo e in Asia Minore. I peduncoli di questa specie raggiungono i 40 cm di altezza e le loro cime sono decorate con infiorescenze molto grandi, il cui diametro raggiunge i 10 cm. In natura, gli anemoni a corona sono i più ricchi di rappresentanti di colore di un tipo. Il colore dei loro petali varia da bianco neve a blu inchiostro e viola.

  • Anemone giapponese - il più alto rappresentante di anemoni, che cresce fino a 90 cm di altezza e fiorisce a fine estate, e non all'inizio della primavera. I fiori sono piccoli, sovrastano tende di foglie ariose su peduncoli sottili e quasi senza peso. Il colore dei petali è molto vario, ma nella cultura le varietà con petali di sfumature rosse e rosa sono più comuni.

Diverse centinaia di varietà sono state create sulla base dei tipi elencati di anemoni, molti dei quali adornano i parchi e i giardini degli amanti delle primule naturali in primavera. Non sono inferiori in bellezza a mastodonti di design da giardino come tulipani, rose e flox e portano uno spirito speciale della foresta selvaggia, o meglio, le sue periferie e radure della foresta, al design del sito.

Anemoni: atterraggio e cura

Varietà di anemoni

Quasi tutti i tipi di anemoni sono adatti per la coltivazione in giardino, che sono rappresentati nella cultura da dozzine di varietà con un bellissimo colore e una forma floreale. Le seguenti varietà di anemoni sono considerate le più popolari:

Nome del gradoAppartenente alla specieDescrizione del fiore
Blue ShadeAnemoni delicatiFiori semplici blu con un diametro di circa 5-8 cm
Stella rosaAnemoni delicatiInfiorescenze rosa lavanda con un diametro di circa 7 cm
radarAnemoni delicatiGrandi fiori molto attraenti di viola o rosso con un centro bianco come la neve
ammiraglioAnemoni di coronaFiori di spugna dal bellissimo colore lampone-violetto
Mr. FokkerAnemoni di coronaFiori grandi semi-doppi lilla o blu-viola
bicolorAnemoni di coronaMargherita bianca semi-doppia con bordo lampone fino a 7 cm di diametro
Vestal (Vestal)Anemoni di querciaBiancaneve, molto grandi infiorescenze di spugna
Lucy's WoodAnemone Dubravna (grado europeo)Fiori bianchi con una fioritura viola chiaro
SiouxAnemoni LipsensisI fiori sono di colore cremoso caldo, semi-doppio o semplice, di medie dimensioni
Radiance (Splendens)Anemoni giapponesiGrandi infiorescenze semplici rosse
Fascino di settembreAnemoni giapponesiPiccole infiorescenze rosa molto belle

Le forme ibride di anemoni sono considerate ugualmente belle, che sono rappresentate da miscele di fiori, forme e sfumature di fogliame e infiorescenze. Quindi, le varietà ibride più diffuse Richard Arain, Queen Charlotte, Margaret, Honorine Jobert. Quasi tutte queste varietà sono caratterizzate da un'alta crescita di cespugli e fiori incredibilmente grandi che sbocciano più vicino all'autunno.

L'uso di anemoni nella progettazione del paesaggio

L'anemone è un residente da giardino molto delicato e discreto, che viene spesso utilizzato nella progettazione del paesaggio per decorare i livelli inferiori di composizioni di arbusti di conifere, sempreverdi e latifoglie. Gli anemoni si abbinano bene con varie piante e sono anche usati per fare mazzi di fiori.

Puoi combinare questa pianta con molti tipi di piante perenni e annuali:

  • l'anemone blu, di quercia e di ranuncolo è buono nelle piantagioni di gruppo e nei massicci vicino agli arbusti e piantato lungo i percorsi del giardino tra arbusti e alberi;
  • anemone coronato, caucasico e tenero - un meraviglioso vicino di primule primaverili, come primula, scyllus e muscari;
  • Gli anemoni giapponesi completano la loro modesta e discreta bellezza con lo splendore di peonie, flox e altre piante perenni complessive.

Piccoli anemoni sono buoni su scivoli alpini, in gruppi con muschi e altre colture decidue ornamentali striscianti. Anemoni più grandi possono essere piantati nel giardino fiorito di qualsiasi disegno e scopo, anche dove si trovano grandi alberi nelle vicinanze. Un tale quartiere non danneggia in alcun modo la pianta, perché in natura preferiscono stabilirsi in prossimità di foreste e sotto i cespugli.

Scegliere un posto per gli anemoni

Quasi tutti gli anemoni, ad eccezione di quelli giapponesi e ibridi, iniziano a fiorire all'inizio della primavera, anche prima che le gemme si aprano su alberi e arbusti. Questo è il motivo per cui possono e dovrebbero essere piantati in cerchi vicini al gambo di arbusti e alberi grandi e compatti. Non li danneggerà dalla mancanza di sole in estate. Tuttavia, è ancora necessario prestare attenzione al tipo di anemone, perché alcune di queste piante amano crogiolarsi alla luce diretta del sole e difficilmente possono tollerare anche lievi ombreggiature. Tra queste specie amanti del sole vi sono anemoni originari del Mediterraneo, coronati e teneri.

Il terreno per gli anemoni dovrebbe essere leggermente acido o neutro, con un alto contenuto di calce e humus. L'umidità dovrebbe essere costante, quasi come in una foresta selvaggia, in cui gli strati superiori del terreno non si seccano quasi mai.

Piantare e trapiantare anemoni, riproduzione

Il momento migliore per piantare e trapiantare anemoni è la metà della stagione estiva, quando le specie e le varietà a fioritura primaverile hanno finito di fiorire e le foglie sono rimaste verdi. Un trapianto è consentito all'inizio della primavera, quando i germogli sugli anemoni non sono ancora fioriti. L'atterraggio autunnale di anemoni ha il minor successo, poiché il tasso di sopravvivenza dei rizomi in questo caso è ridotto di almeno la metà.

Per trapiantare le piante in un nuovo posto, è sufficiente scavare interi tuberi, rizomi o cespugli da terra (con la loro successiva separazione). In un nuovo posto, è sufficiente allentare il terreno a una profondità di circa 15 cm e il materiale di piantagione viene posizionato a una profondità non superiore a 10 cm dalla superficie. La quercia e l'anemone di roccia sono piantati a una profondità tale che il collo della radice delle piante non è inferiore al livello del suolo, ma non sporge alla sua superficie di oltre 1 cm.

Se necessario, prendi giovani piante da anemoni sbiaditi per raccogliere semi. Non ha senso conservarli, poiché nei semi che non sono caduti nel terreno al momento della maturazione, la germinazione diminuisce bruscamente. In natura, gli anemoni si riproducono principalmente auto-semina e per la formazione di normali piante germinali, le piantine hanno bisogno di 2-3 anni. Gli esemplari ottenuti dai semi spesso differiscono da quelli dei genitori.

Ecco perché gli anemoni dopo la fioritura vengono rilasciati dai semi maturati, che vengono immediatamente seminati accanto alle piante madri o in scatole con terreno fertile. Vengono immediatamente scavati all'ombra di alberi e arbusti e ricoperti di foglie tagliate o rami di abete rosso. Le scatole vengono inumidite durante l'estate e lasciate lì in autunno, versando più neve su di esse.

I cambi di temperatura regolari durante l'anno sono la chiave per aumentare la capacità di germinazione dei semi di anemone. Non c'è bisogno di cercare di isolare le scuole con semi di anemoni e ancora di più, quindi non dovresti metterli per l'inverno in cantine o serre!

Anemone Care

Nel terreno aperto al sole primaverile, la semina dovrebbe essere annaffiata 3-4 volte a settimana. Altrimenti, gli anemoni potrebbero asciugarsi e morire. Per proteggerli dal potenziale essiccamento, puoi pacciamare le piantagioni con foglie semi-mature o aghi da conifere. La prima opzione è preferibile, poiché gli aghi possono influenzare l'acidità del suolo, aumentandola e agli anemoni, come menzionato sopra, non piacciono i terreni acidi.

! importante L'anemone, le cui radici sono tuberi o rizomi ispessiti, la parte sotterranea non tollera il ristagno di acqua. Quando si piantano anemoni a corona, teneri e caucasici, è meglio equipaggiare il giardino floreale con un buon drenaggio e aggiungere sabbia al terreno.

Il ruolo del fertilizzante per anemoni di tutti i tipi e varietà è giocato dall'imitazione dei rifiuti forestali, che viene abbondantemente applicato sulla superficie del suolo in autunno. La sua composizione comprende foglie di colture di latifoglie: quercia, mela, tiglio e aceri. Inoltre, puoi lanciare un sottile strato di letame ben posato. Se gli anemoni vengono coltivati ​​per il taglio, al momento della formazione dei germogli è consentito introdurre fertilizzanti minerali complessi per piante fiorite nel terreno per l'irrigazione.

In generale, crescere e prendersi cura degli anemoni è facile e semplice. L'unica cosa che gli amanti di questi modesti rappresentanti della flora devono fornire è la preparazione per l'inverno. Poiché in natura gli anemoni vanno in letargo sotto uno spesso strato di fogliame che si accumula in abbondanza sotto alberi e cespugli, devono creare condizioni simili nel giardino. Per fare questo, nei luoghi in cui crescono anemoni resistenti all'inverno, spruzzano più foglie ed erba secca, e in primavera, con l'inizio dello scioglimento della neve, il rifugio viene gradualmente rimosso.





Come piantare semi di anemone

Per gli anemoni termofili con radici tuberose è necessaria una preparazione speciale per l'inverno: tenera, appenninica e caucasica. Nelle condizioni delle latitudini settentrionali, la loro cura è integrata dalla conservazione dei tuberi fino alla primavera nel seminterrato. Per fare questo, dopo la fioritura, i cespugli vengono completamente scavati, accuratamente puliti dalle impurità e i tuberi vengono posti in scatole per l'essiccazione. La temperatura dovrebbe essere mantenuta al livello di 23-25 ​​gradi. Fino all'autunno, il materiale vegetale viene conservato a una temperatura non superiore a 15 gradi e in ottobre vengono trasferiti in un seminterrato con una temperatura dell'aria non superiore a +3 gradi. Prima di piantare in piena terra, tali tuberi devono essere messi in acqua per un giorno.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos