Consigli

Viburno, schiacciato con lo zucchero


I nostri antenati consideravano il viburno una pianta quasi mistica, capace di proteggere la casa dagli spiriti maligni con la sua presenza. Il suo simbolismo per i popoli slavi è molto interessante, ambiguo e degno di un attento studio. Ma secondo tutte le credenze, il viburno non ha qualità negative, ma porta principalmente protezione o consolazione.

Questa è una bacca deliziosa e molto salutare. Molto spesso, il viburno viene semplicemente raccolto, gli ombrelli vengono legati in mazzi e quindi appesi ad asciugare. Nel frattempo si possono fare ottime marmellate, conserve, dolci, composte, gelatine e tante altre dolci prelibatezze. Le bacche vengono congelate, utilizzate come ripieno per crostate, materie prime per vino o liquori. Oggi ti diremo come preparare il viburno con lo zucchero per l'inverno.

Proprietà del viburno

Le proprietà benefiche del viburno sono note da tempo. È in grado di aiutarci, fungendo da aiuto nella cura di molte malattie.

Proprietà curative

Il viburno è ricco di acidi organici, contiene molti minerali, tra cui cromo, iodio, selenio, vitamine A, E, P, K, C (70% in più rispetto ai limoni). Contiene tannini e sostanze essenziali, pectine, cumarine, tannino, viburnina.

Le bacche di viburno hanno molte proprietà utili, vengono utilizzate:

  • con disturbi cardiovascolari, ipertensione, aterosclerosi;
  • con malattie del tratto gastrointestinale;
  • per raffreddore e tosse;
  • con sanguinamento uterino, menopausa;
  • normalizzare i livelli di zucchero e colesterolo;
  • con disturbi nervosi, insonnia;
  • per rimuovere il liquido in eccesso dal corpo, alleviare il gonfiore.

Hanno un pronunciato effetto antisettico, antispasmodico, espettorante, antipiretico, antinfiammatorio, sedativo e diaforetico.

Quando il viburno è dannoso

Kalina contiene così tante sostanze utili che è semplicemente impossibile mangiarlo in quantità esorbitanti. Un sovradosaggio di vitamina C, ad esempio, causerà prurito ed eruzioni cutanee. Ci sono controindicazioni dirette che richiedono che sia completamente escluso dalla dieta:

  • gravidanza;
  • ipotensione (bassa pressione sanguigna);
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • gotta.

Naturalmente, il viburno con lo zucchero è controindicato per i diabetici.

Spazi vuoti di viburno con zucchero

Quando raccogliamo il viburno per l'inverno, cerchiamo di mantenerlo il più sano possibile ed essere gustoso. Di solito le bacche maturano a settembre, ma l'amaro non le rende una delizia molto piacevole. Dopo la raccolta, è meglio aspettare fino al primo gelo, quindi tagliare con cura gli ombrelli con le forbici.

Spazi vuoti di viburno freschi

Se cucini il viburno senza trattamento termico, manterrà proprietà più utili.

Strofinato con miele

Prendi un chilogrammo di bacche di viburno, lavale sotto l'acqua corrente, versaci sopra con acqua bollente. Quindi, usando una cotta di legno, strofinare le bacche attraverso un setaccio fine. Misura il volume della purea di frutta risultante, aggiungi la stessa quantità di miele. Mescolare bene, disporre in barattoli puliti, nascondere in frigorifero.

Dopo 10 giorni, il viburno, strofinato con miele, è pronto. È difficile dire cosa hai fatto: la medicina o il dolcetto. Probabilmente, se hai molto miele e hai preparato diversi barattoli, questa è marmellata. Uno, solitario in agguato nell'angolo del frigorifero, si trasforma in una pozione magica per il raffreddore o il cattivo umore.

Strofinato con lo zucchero

Proprio come con il miele, puoi fare il viburno, schiacciato con lo zucchero. Ma se l'amarezza non ti disturba, è meglio battere le bacche insieme alla buccia e alle ossa con un frullatore. Quindi unire il viburno allo zucchero 1: 1, mescolare bene, mettere in barattoli, sigillare con tappi di nylon o viti. Lasciare per 2-3 giorni in un luogo caldo per sciogliere un po 'lo zucchero, mettere in frigorifero.

Questo metodo di cottura presenta diversi vantaggi:

  • ci sarà più marmellata cruda;
  • sarà molto più utile, poiché la maggior parte dei nutrienti si trova nella buccia, che di solito rimane sulle ossa o sul setaccio;
  • grazie all'amaro contenuto nei semi, non mangerete tutta la marmellata in una volta sola.

Ricoperta di zucchero

Questo metodo è appositamente progettato per i grandi pigri. Prendi la stessa quantità di viburno e zucchero. Lavate le bacche, asciugatele con carta assorbente. Versare uno strato di zucchero di circa 1-1,5 cm sul fondo del barattolo, sopra - lo stesso volume di viburno. Picchietta delicatamente il fondo del contenitore sul tavolo. Quindi aggiungere di nuovo strati di zucchero e viburno. Ripeti questo algoritmo finché non hai riempito l'intero barattolo. L'ultimo dovrebbe essere uno strato di zucchero.

Consigli! Quando si riempie un barattolo in questo modo, è molto facile sbagliare i calcoli: potrebbe non esserci abbastanza zucchero. Non preoccuparti, aggiungi solo il sonno necessario.

Metti il ​​barattolo in frigorifero. Quando vuoi un tè con viburno, versa 2-3 cucchiai in una tazza, versaci sopra dell'acqua bollente. Anche se lo zucchero si indurisce, non importa, non influirà sul gusto o sulle proprietà benefiche. È solo che sarà difficile per te ottenere il viburno da una lattina.

Bacche candite

Per 1 kg di bacche servono 200 g di zucchero a velo, 5 g di amido.

Lava Kalina. Mescolare l'amido con lo zucchero a velo in una ciotola o casseruola asciutta, aggiungere le bacche lì, scuotere bene i piatti.

Copri la teglia con carta forno.

Consigli! Inumidisci il foglio con acqua fredda, quindi la carta aderirà bene.

Mettere le bacche di viburno ricoperte di zucchero a velo e fecola su una teglia in uno strato non più spesso di 1 cm.

Asciugare a temperatura ambiente per 15 ore, quindi versare in barattoli puliti e asciutti, chiudere con coperchi di nylon, conservare in luogo fresco.

Billette con trattamento termico

Naturalmente, alcune delle vitamine vengono perse durante la pastorizzazione o l'ebollizione. Ma cosa fare per coloro che non hanno uno scantinato o una cantina, il frigorifero è già pieno e qui la felicità è caduta: una grande quantità di viburno si è formata da qualche parte? Certo, puoi asciugare tutto. Ma perché? Puoi fare così tante prelibatezze dal viburno!

Consigli! Ogni volta che macinate il viburno, liberandolo dai semi, non gettateli via, asciugate o cuocete una bevanda vitaminica.

Ricetta semplice con cotture minime

Per 1 kg di bacche di viburno, prendere la stessa quantità di zucchero se la marmellata è composta da una polpa, o 1,5 kg per la preparazione con i semi.

Sciacquare le bacche, versarvi sopra dell'acqua bollente e lasciare agire per 5 minuti.

Scolare completamente l'acqua, versare il viburno in un contenitore per fare la marmellata e coprire con lo zucchero. Usa uno spintore di legno per macinare bene il composto e metti a fuoco basso.

Mescola costantemente la marmellata, quando bolle, tutto lo zucchero dovrebbe dissolversi.

Se non hai intenzione di rimuovere i semi di viburno, fai bollire la miscela per 5 minuti, mettila in barattoli sterili e chiudila bene.

Se stai preparando la marmellata da una polpa, subito dopo l'ebollizione, togli il contenitore dal fuoco e strofina il suo contenuto con un colino. Rimettere la purea sul fuoco, farla bollire, mettere in barattoli sterili, arrotolare.

Importante! È necessario che le bacche vengano pulite accuratamente e solo i semi rimangano tra i rifiuti.

Gelatina di viburno

Per 1 kg di viburno, prendi 1 kg di zucchero e 0,5 litri di acqua.

Lavare le bacche, metterle in una casseruola e versare acqua bollente per 5 minuti. Gettate il viburno su un colino, filtrate l'acqua e asciugatela con un pestello di legno, separando la polpa dai semi.

Versare la purea di frutti di bosco in una casseruola, aggiungere acqua e zucchero, mescolare bene. Accendi un piccolo fuoco.

Quando il viburno, grattugiato con lo zucchero, bolle, cuocere, mescolando continuamente per altri 40 minuti.

Versare la gelatina in barattoli sterili e arrotolare.

Marshmallow ai frutti di bosco

Stranamente, questa ricetta è molto simile al vero marshmallow, la cui ricetta è stata data in "Domostroy". Per 1 kg di bacche, prendi la stessa quantità di zucchero e 250 ml di acqua.

Versare acqua bollente sul viburno lavato per 5 minuti, scolare.

Versare i frutti di bosco in una casseruola, aggiungere l'acqua, cuocere a fuoco basso finché non si ammorbidiscono.

Insieme al liquido, passare il viburno al setaccio.

Aggiungere lo zucchero e cuocere a fuoco lento. Quando il viburno grattugiato raggiunge lo spessore della panna acida fatta in casa, versatelo su una teglia rivestita di carta forno.

Mettere in forno e asciugare a 40-60 gradi.

La pastila è pronta quando si stacca facilmente dalla carta. Cospargere entrambi i lati con zucchero a velo, arrotolare e tagliare delle spirali di 0,5-1,5 cm di spessore, piegarle in una scatola di cartone o di legno e conservare in luogo fresco.

In sciroppo di zucchero

Per 1 kg di viburno, prendi 400 g di zucchero e 600 ml di acqua.

Disporre le bacche pulite in barattoli sterili, riempire con lo sciroppo a base di acqua e zucchero. Pastorizzare contenitori da mezzo litro a una temperatura di 80 gradi per 15 minuti, contenitori da litro - 30. Sigillare ermeticamente.

Conclusione

Questi sono solo alcuni degli spazi vuoti che possono essere fatti dalle bacche di viburno. Ci auguriamo che ti piacciano. Buon Appetito!


Guarda il video: Viburnum tinus: coltivazione e il suo utilizzo per formare siepi (Gennaio 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos