Consigli

Quando piantare le dalie per le piantine dai semi

Quando piantare le dalie per le piantine dai semi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tutti sanno che le dalie perenni vengono coltivate dai tuberi. Questo metodo comporta alcuni problemi associati allo scavo e alla conservazione dei rizomi. In primavera, questi tuberi devono essere ordinati, separati e nuovamente sepolti nel terreno. Pertanto, molti coltivatori preferiscono coltivare varietà annuali di dalia. Pertanto, ogni anno è possibile piantare fiori di diverse varietà e colori. La maggior parte raccoglie i semi stessi e li fa germogliare in primavera per la semina. Ovviamente puoi semplicemente seminare semi di dalia direttamente nel giardino fiorito, ma poi la fioritura inizierà solo alla fine dell'estate. Diamo quindi un'occhiata a come preparare correttamente le dalie per le piantine, nonché a come viene eseguita la coltivazione e la cura delle dalie dai semi. Molti sono interessati a quando piantare piantine e come farlo correttamente. Vedrai le risposte a queste domande di seguito.

Lavoro preliminare

Per prima cosa devi sapere che la coltivazione delle dalie annuali è suddivisa nelle seguenti fasi:

  1. Raccolta di semi.
  2. Germinazione delle dalie.
  3. Cura della piantina.
  4. Piantare fiori nel terreno.

Ma se è la prima volta che coltivi dalie, vale la pena considerare quali varietà sono più adatte. Per le piantine nel 2019, vengono spesso acquistati semi di dalie a bassa crescita. Tali fiori possono anche essere coltivati ​​in condomini. È diventato molto popolare piantare dalie sul balcone. Se hai un'aiuola, le dalie di medie dimensioni, che non crescono più di 60-65 centimetri, sarebbero un'opzione eccellente. Esistono anche varietà che raggiungono fino a un metro e mezzo di altezza. In generale, la scelta è enorme e tutti possono raccogliere le dalie a proprio piacimento.

Attenzione! Più basso è il cespuglio di dalia, prima inizierà la fioritura. Quindi, se acquisti varietà a bassa crescita, due mesi dopo la germinazione dei semi, puoi ammirare i primi fiori.

È molto comune trovare miscele di semi sugli scaffali dei negozi di fiori. Queste confezioni contengono semi della stessa varietà di dalia, ma di colori diversi. Combinazioni così luminose renderanno il tuo giardino colorato e ti tireranno su di morale ogni volta. E dato che le dalie fioriscono per molto tempo, puoi goderti tanta bellezza anche dopo che altri fiori nel tuo giardino sono già appassiti.

Per coloro che coltivano già dalie, sarà più facile ed economico preparare i semi da soli. Vengono raccolti da fiori completamente essiccati e conservati in buste di carta fino alla primavera. L'unico inconveniente di questo metodo è che le dalie annuali degenerano rapidamente ei semi possono perdere le loro proprietà nel tempo. Quindi di tanto in tanto dovrai cambiare il seme.

Preparazione della piantina

Il primo passo è preparare il terreno per la semina. La preparazione dovrebbe iniziare in autunno. Humus, tappeto erboso e sabbia sono perfetti per questo. Puoi anche usare la torba al posto dell'humus. Tutti i componenti vengono presi in quantità uguali e miscelati fino a che liscio. Successivamente, seminiamo la miscela attraverso un setaccio per separare le pietre. Successivamente, il terreno dovrebbe essere riscaldato nel forno e trattato con una soluzione di manganese, questo aiuterà a sbarazzarsi di malattie e parassiti. I semi stessi non devono essere elaborati.

Attenzione! Devi iniziare a seminare le dalie nella prima settimana di aprile.

Per le piantine di dalia, sono adatte scatole basse con scarichi per il liquido in eccesso. La metà del contenitore viene riempita con terreno preparato. Prima di seminare i semi, il terreno deve essere inumidito con uno spruzzatore. Quindi i semi vengono seminati a una distanza di 3 centimetri l'uno dall'altro. La profondità del foro non deve essere superiore a 2 centimetri. Subito dopo, i semi piantati vengono posti in un luogo caldo con una buona illuminazione, la temperatura dell'aria dovrebbe essere di circa + 25 ° C.

Importante! Le scatole devono essere coperte con un foglio prima della germinazione.

I primi scatti dovrebbero apparire dopo 5-10 giorni. Ora che i germogli sono germogliati, è necessario rimuovere la pellicola dalle scatole e lasciarli di nuovo in un luogo soleggiato. In condizioni di luce insufficiente, i germogli si allungheranno. Durante questo periodo, è molto importante monitorare il livello di umidità. Il terreno non dovrebbe seccarsi, ma allo stesso tempo una grande quantità di umidità può portare a malattie e distruggere le piantine. È meglio innaffiare la dalia con un flacone spray.

Dovresti iniziare a raccogliere dopo la comparsa di tre o quattro foglie. Puoi spostare i germogli in tazze usa e getta separate o altri contenitori convenienti per te. Devono essere riempiti di terra dalla scatola in cui sono cresciute le piantine. È necessario praticare un foro sul fondo delle tazze in modo che il liquido in eccesso possa defluire.

Importante! Le piante non possono essere estratte dalla scatola. Devi scavare con cura il germoglio insieme al terreno circostante. Ciò aiuterà le piantine a mettere rapidamente radici in un nuovo posto.

Cura della piantina

Piantine sane e forti trasferiranno la semina nel terreno molto più facilmente e cresceranno bene e fioriranno rapidamente. Per questo, è necessario fornirle condizioni e cure adeguate. Probabilmente la cosa più importante per le piantine è una buona illuminazione. Con la scarsa luce solare, i germogli diventano troppo sottili e si allungano. È anche necessario che la stanza con le piantine sia ben ventilata. Ma è importante non esagerare e prevenire le correnti d'aria.

Non dimenticare di annaffiare regolarmente le piantine. Il terreno non dovrebbe asciugarsi, quindi è necessario monitorare costantemente il livello di umidità. L'irrigazione è necessaria solo se necessario, se vedi che il terreno inizia ad asciugarsi.

Si consiglia di nutrire le piantine di volta in volta con fertilizzanti complessi speciali. La prima poppata può essere effettuata solo due settimane dopo la raccolta. Le seguenti procedure vengono eseguite ogni sette giorni.

All'inizio di maggio, puoi iniziare a indurire le piante. Questo è necessario affinché le piantine si abituino a temperature estreme. Per la prima volta, le dalie vengono portate in strada o sul balcone per cinque minuti. Il tempo deve essere aumentato ogni giorno.

Consigli! Se l'aria non si è riscaldata fino a una temperatura di +13 ° C, non affrettarti a spegnere. Temperature troppo basse possono distruggere i germogli delicati.

Quando piantare le dalie

Piantare dalie all'aperto dipende dal clima nella tua zona. Nelle regioni meridionali e al centro le piantine vengono piantate dalla terza settimana di maggio. Quindi a giugno le piante inizieranno a fiorire e deliziare gli occhi degli altri. Nelle regioni settentrionali il periodo migliore sarà la seconda decade di giugno. La cosa principale è che il terreno è ben riscaldato. Poiché ogni anno la primavera può portare le sue sorprese, non dovresti essere troppo concentrato su nessuna data. Il momento in cui piantare le piantine arriva dal momento in cui il gelo si ferma completamente.

Consigli! Se il gelo ritorna inaspettatamente, è necessario coprire le dalie con geotessili durante la notte.

Come piantare le dalie

Dovresti essere responsabile quando scegli un posto per piantare le dalie. Dipende direttamente dalla forza dei cespugli e dalla rapidità con cui inizierà il periodo di fioritura. Per scegliere il sito ideale, è necessario considerare i seguenti fattori:

  • livello di illuminazione;
  • composizione del suolo;
  • umidità del suolo.

È importante che il territorio sia spazioso e le piantine non siano affollate l'una con l'altra. Il posto dovrebbe essere ben illuminato. Le dalie non amano i venti forti e le zone d'ombra. Pertanto, non è consigliabile piantarli vicino agli alberi. In tali condizioni, le piantine si allungheranno e non saranno in grado di formare gemme. Di conseguenza, ci saranno pochissimi fiori e i cespugli sembreranno malsani. Il posto per l'aiuola non dovrebbe essere approfondito in modo che l'acqua non ristagni lì. È meglio piantare le dalie su un terreno più alto, questo le proteggerà dal gelo. Le dalie crescono bene nel terreno con una composizione leggermente acida o neutra.

Consigli! In autunno, dopo aver pulito l'aiuola, è necessario aggiungere al terreno fertilizzanti organici come letame, humus o compost.

Per rimuovere facilmente il germoglio dal bicchiere, è necessario versarvi sopra abbondante acqua. Dopo 2 ore, puoi estrarre le piantine dai contenitori e iniziare a piantare. Questo metodo richiede un po 'di tempo, ma mantiene il sistema di root sano e salvo. A causa delle lesioni ricevute, la pianta potrebbe non mettere radici in campo aperto.

Le piantine piantate dovrebbero essere a una distanza di circa 20 centimetri per le varietà a bassa crescita. Rimangono circa 50 centimetri tra i cespugli di medie dimensioni e circa 70 centimetri tra le piante alte. Come fertilizzante, humus o cenere di legno possono essere messi nel buco.

La terra intorno ai cespugli è pacciamata, questo proteggerà le piante dal freddo e impedirà al giardino fiorito di invadere le erbacce. Tutti questi passaggi aiuteranno le dalie a crescere rapidamente e ad iniziare a fiorire.

Cura della dalia

La dalia è considerata una pianta senza pretese. Ha un'elevata tolleranza alla siccità e non ama il terreno troppo umido. Grazie a queste caratteristiche, la dalia necessita di essere annaffiata solo se necessario, se il terreno inizia a seccarsi. Anche durante il periodo di crescita più attiva, l'irrigazione può essere effettuata solo una volta alla settimana. Se piove in questo momento, anche meno spesso.

Attenzione! Puoi annaffiare i cespugli di dalia solo la sera o al mattino.

Si consiglia di eseguire la medicazione superiore ogni 2 settimane. Prima della fioritura, è possibile applicare solo fertilizzanti organici, ad esempio l'infuso di verbasco. Aggiungi 1 litro di verbasco a un secchio d'acqua e innaffia le dalie. Un cespuglio avrà bisogno di 1,5 litri di infuso.

Quando le piante iniziano a fiorire, puoi applicare fertilizzanti minerali. I fertilizzanti fosfatici e di potassio sono i migliori. La soluzione viene preparata secondo le istruzioni. Tale alimentazione viene effettuata anche 2 volte al mese.

Naturalmente, di tanto in tanto il terreno deve essere allentato e le erbacce rimosse. Questa manutenzione ordinaria favorisce un buon flusso d'aria all'apparato radicale. Se l'estate è secca, puoi rannicchiare i cespugli, quindi l'umidità durerà più a lungo.

Conclusione

Come abbiamo visto, le piantine di dalia sono facili da coltivare. Completando correttamente ogni passaggio, otterrai germogli forti e sani. E come sai, le buone piantine sono già la chiave del successo. Abbiamo anche esaminato come piantare le piantine e prendersene cura. Le dalie sono uno dei pochi fiori che non sono impegnativi da curare, ma sbocciano in modo molto bello e abbondante. Pertanto, molti li amano e li piantano volentieri nelle loro trame.


Guarda il video: Semina e trapianto di mais ed insalata da taglio. Dai semi alle piantine! (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos