Idee

Raccolta dei funghi: regole generali e consigli per un raccoglitore di funghi per principianti

Raccolta dei funghi: regole generali e consigli per un raccoglitore di funghi per principianti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La raccolta dei funghi è un'esperienza divertente e gratificante. La "caccia silenziosa" consente non solo di diversificare la dieta, ma anche di prepararsi per il periodo invernale.

Suggerimenti per la raccolta dei funghi per la raccolta dei funghi

Ai raccoglitori di funghi alle prime armi si può consigliare di raccogliere solo varietà tubolari, tra le quali non ci sono funghi mortali. Le specie tubolari più comuni, altamente nutrienti e molto popolari tra i raccoglitori di funghi includono corpi di frutta bianchi o porcini, porcini e porcini e burro.

Alcuni tipi di corpi fruttiferi tubolari non vengono raccolti dai raccoglitori di funghi. a causa del basso valore nutrizionale o del gusto sgradevole. Le specie che si verificano condizionatamente velenose perdono la loro tossicità durante il trattamento termico prolungato e ripetuto. Il brodo di funghi ottenuto a seguito della cottura viene utilizzato e non utilizzato a scopi alimentari.

Imparare a distinguere correttamente tra varietà velenose e commestibili di agarico è molto più difficile. Le specie più tossiche e mortalmente pericolose rappresentate dagli agarichi di mosca e dallo svasso pallido appartengono alla categoria dei corpi fruttiferi lamellari. Importante da ricordare che è severamente vietato raccogliere corpi di frutta che sono vecchi, marci e danneggiati da insetti o vermi, in cui si nota una maggiore quantità di sostanze tossiche.

I funghi che crescono vicino a strade trafficate, in aree urbane, accanto a imprese industriali non sono adatti per il cibo. In questo caso, la polpa dei funghi può contenere una quantità significativa di elementi radioattivi, metalli pesanti o piombo. Tra le altre cose, è necessario ricordare che i rimedi popolari, tra cui oggetti in argento, cipolle e aglio, nonché il latte, non consentono di determinare la tossicità con assoluta precisione.

Come e dove cercare i funghi

Tempo di raccolta dei funghi in Russia

La stagione dei funghi nel nostro paese è un concetto variabile ed è molto dipendente dal suolo e dalle condizioni climatiche. Marzo è il mese più non fungino, ma già in aprile e maggio compaiono corpi fruttiferi di spugnole, maggio o fungo San Giorgio, così come i soliti porcini marroni.

L'inizio dell'estate è caratterizzato dalla comparsa di funghi porcini, porcini, farfalle e porcini e ad agosto inizia il terzo strato di funghi. In questo momento, si formano corpi fruttiferi di diverse decine di varietà commestibili. Il picco della stagione dei funghi nel nostro paese si verifica a settembre e nella prima decade di ottobre. Va notato che i principali fattori naturali, che sono rappresentati dall'umidità e dalla temperatura, hanno un effetto speciale sulla crescita e sul periodo di fruttificazione attiva.

Quando si raccolgono funghi in Ucraina

Le condizioni del suolo e del clima in Ucraina sono molto favorevoli per la crescita e lo sviluppo di corpi fruttiferi di molti tipi di funghi. Più di duecento specie di funghi commestibili crescono qui, ma solo il 10%, o una ventina delle varietà più famose e popolari, è particolarmente popolare tra gli intenditori esperti di "caccia silenziosa".

La stagione della fruttificazione attiva dei funghi inizia nel primo mese estivo. Fu durante questo periodo che apparve un gran numero di russule e anelli di muschio. Dalla prima decade di luglio, puoi raccogliere un porcino e porcini, funghi e farfalle, finferli e porcini. La maturazione di lamponi di bosco, more e mirtilli può servire come guida temporanea. Tuttavia, i mesi più fruttuosi per i funghi sono agosto e settembre. E già nel mese di ottobre c'è una raccolta attiva di funghi, valori e funghi.

Cosa devi sapere sulla raccolta dei funghi nella foresta

Il rispetto delle regole per la raccolta dei funghi non solo può ridurre al minimo il rischio di avvelenamento, ma aiuta anche a preservare la riproduzione del micelio negli anni successivi.

I funghi si raccolgono la mattina presto, anche prima del momento in cui la loro parte fuori terra si riscalda con i raggi del sole. Tali corpi fruttiferi durano il più a lungo possibile. Non puoi raccogliere funghi invasi o vecchi. Impila i corpi di frutta in un cestino di vimini più precisamente con i cappelli abbassati. Questo metodo di trasporto consente di conservarli al meglio. Solo le varietà conosciute devono essere raccolte.

In estati troppo piovose, i corpi fruttiferi sono molto saturi d'acqua, per cui la carne diventa acquosa, sciolta e in decomposizione. Una tale carne di funghi diventa inadatta per mangiare. I corpi di frutta raccolti e portati a casa vengono immediatamente puliti da particelle aderenti di terreno, fogliame e aghi, nonché da erba e altri detriti di piante. È inoltre obbligatorio rimuovere tutte le parti interessate dalle larve di insetti. Parti di piedi molto sporchi vengono tagliate.

Solo i funghi giovani con una polpa abbastanza densa sono usati come cibo. Si consiglia di immergere i funghi pelati per circa un'ora in acqua fredda salata, dopo di che devono essere trattati e sottoposti a un trattamento termico affidabile il più presto possibile. La regola di base che deve essere seguita quando si raccolgono corpi fruttiferi rimane la stessa: è possibile raccogliere solo specie ben note e benigne che possono essere utilizzate per il cibo senza paura.

Come raccogliere i funghi

Alla ricerca di macchie di funghi nella foresta

Commestibili, con alto valore nutrizionale, i funghi possono essere trovati in una varietà di luoghi, quindi puoi facoltativamente fare una "caccia silenziosa" nella foresta. I corpi fruttiferi delle specie commestibili crescono attivamente e si sviluppano ai bordi, così come le radure, in brughiere e forbs bassi. Il raccoglitore di funghi può crescere bene, quindi puoi trovare corpi fruttiferi in luoghi in cui sono stati registrati alti rendimenti negli anni passati.

Ogni varietà è caratterizzata dalla capacità di formare micorriza con determinate specie vegetali. Ad esempio, nelle piantagioni di pini giovani e meno giovani, i funghi porcini portano frutti in abbondanza, così come i funghi di corteccia di betulla, la russula di diverse varietà e persino i porcini tradizionali per il nostro paese. Nelle foreste di abeti rossi, funghi e finferli, crescono spesso funghi di bosco e russule. E nelle foreste abbastanza umide di pianure alluvionali con illuminazione non molto buona, funghi commestibili e spugnole formano corpi fruttiferi. Tra prati e pascoli, il comune champignon e il fungo di prato danno i loro frutti.

Quali funghi di bosco non dovrebbero essere messi in un cestino

Solo i raccoglitori di funghi esperti possono distinguere indipendentemente le specie commestibili dalle varietà non commestibili o velenose. Va ricordato che non solo gli agarichi e gli svassi più famosi possono essere velenosi, ma anche i cosiddetti doppi funghi o funghi finti, che ricordano varietà preziose come funghi porcini, funghi di miele, farfalle e finferli. Le seguenti specie sono tra i funghi più pericolosi per la vita e la salute umana:

  • fungo pallidoche si verificano dai primi dieci giorni di agosto fino alla fine di settembre;
  • falso volpe o oratore arancioneche si verificano dalla prima decade di luglio fino a metà ottobre;
  • falso tesoroincontro dai primi giorni d'estate fino a metà ottobre;
  • volare agaricoche si verificano dalla metà dell'ultimo mese estivo fino a metà settembre;
  • fungo satanicoche si verificano dai primi giorni estivi fino all'inizio di un costante raffreddamento autunnale;
  • Russula brucia-causticoche si verificano da metà estate a metà autunno;
  • Lactarius grigio rosache si è verificato dall'ultima decade estiva fino all'inizio di una costante caduta nel freddo;
  • griglia rossacresce nelle foreste dall'ultimo decennio primaverile fino all'inizio dell'autunno;
  • hymnopilus bellissimoin crescita dall'ultimo decennio del primo mese estivo fino a metà settembre;
  • Valuy falso, in crescita dalla prima decade dell'ultimo mese estivo fino alla fine di settembre.

Inoltre, i corpi fruttiferi ricoperti di vegetazione o vermi, che possono causare avvelenamento e problemi al tratto gastrointestinale, non possono essere raccolti e utilizzati a fini alimentari. Polpa di funghi eccessivamente imbevuta può indicare una crescita eccessiva o danni ai corpi fruttiferi. Nel processo di tale decadimento naturale, può verificarsi la formazione di sostanze dannose per la salute umana, tra cui la nerina velenosa, che rende i funghi velenosi.

Raccolta dei funghi in una foresta d'inverno

Non ci sono troppi intenditori di funghi commestibili invernali nel nostro paese. Tuttavia, anche in inverno c'è la possibilità di raccogliere corpi fruttiferi gustosi e sani di diversi tipi:

  • funghi invernali sono funghi abbastanza gustosi, ma richiedono un trattamento termico preliminare obbligatorio. I corpi fruttiferi si trovano nel primo decennio dell'inverno e crescono abbondantemente su ceppi e legno deciduo caduto tra cui pioppo e pioppo. Questo aspetto commestibile è caratterizzato da un cappello giallo brillante e polpa relativamente densa;
  • fungo di ostrica invernale è difficile confonderlo con altre varietà, a causa della gamba molto caratteristica situata sul lato, che si trasforma in un cappello senza intoppi. I giovani funghi ostrica assomigliano molto all'apparenza di normali conchiglie di colore grigio chiaro o un po 'marrone-marrone. I funghi ostrica crescono in gruppi, hanno un gusto e un aroma gradevoli.

Fatti interessanti sui funghi

Con l'inizio dell'inverno, se i giorni gelidi sono arrivati ​​abbastanza presto, nella foresta si possono trovare specie autunnali tipiche del nostro suolo e della nostra zona climatica, rappresentate da diversi tipi di file, un cappotto autunnale, una esca giallo zolfo e una esca squamosa. È possibile raccoglierli solo prima del primo disgelo. È importante ricordare che dopo lo scongelamento e con l'inizio delle gelate successive, la polpa dei funghi perderà completamente tutto il suo gusto e le sue qualità nutrizionali.


Guarda il video: Consigli del Soccorso Alpino ai cercatori di funghi (Novembre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos