Consigli

Pod ravanello (giavanese): descrizione, recensioni, foto

Pod ravanello (giavanese): descrizione, recensioni, foto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il ravanello giavanese è un nuovo tipo di amato ortaggio primaverile, la cui principale differenza è l'assenza di un ortaggio a radice. Il baccello di ravanello ha le sue caratteristiche, vantaggi e svantaggi, quindi è importante per ogni residente estivo trovare quante più informazioni possibili su questo nuovo prodotto in orticoltura.

Quali sono i vantaggi del baccello di ravanello

Il ravanello giavanese non è un ortaggio meno utile delle solite varietà. Contiene molti minerali e vitamine che sono richiesti dal corpo umano. Inoltre, ha le seguenti proprietà benefiche:

  • migliora la funzione intestinale;
  • sopprime la microflora patogena;
  • rafforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • ha un effetto benefico sulla condizione delle articolazioni;
  • migliora l'immunità.

Descrizione del ravanello giavanese

Il ravanello è una coltura molto esotica che cresce sull'isola di Giava. La pianta adulta è completamente ricoperta di baccelli serpentini, per i quali viene coltivata la coltura.

Nella sua patria (clima tropicale), il ravanello giavanese può crescere fino alle dimensioni di un piccolo albero con baccelli simili a code di serpente che pendono dai rami. La loro lunghezza varia entro i 60 cm, anche se a volte può raggiungere un metro intero. A causa dell'aspetto dei baccelli, la verdura ha ricevuto diversi nomi associativi contemporaneamente: ravanello serpentino, ravanello dell'albero, ravanello dalla coda e coda di topo.

Nel clima locale, i baccelli crescono più modesti - solo 12-15 cm, hanno il sapore di un normale ravanello rosso, ma la differenza principale è la presenza di un retrogusto piccante, a differenza di qualsiasi altro ortaggio.

Caratteristiche principali

Questa specie vegetale ha diverse varietà che differiscono per il colore e le dimensioni dei baccelli. Ci sono baccelli lunghi e corti verdi e viola (appuntiti) che possono crescere dritti o dimenarsi a forma di serpente. Su ogni cespuglio crescono più di 40 baccelli.

Il ravanello giavanese può essere seminato o piantato all'aperto. I tempi e le regole di impianto praticamente non differiscono dalla piantagione di varietà convenzionali. Può tollerare piccole gelate, ma è estremamente suscettibile a vari parassiti.

Dare la precedenza

I primi frutti del legume esotico si possono vedere già in piena estate. Non sono ancora molto simili nel gusto ai ravanelli ordinari, hanno note più neutre. Maturando, i baccelli si addensano, diventano più spessi e croccanti. In essi appare anche un caratteristico sapore di piccante. I frutti vengono utilizzati attivamente nella preparazione di insalate, come ingrediente aggiuntivo per okroshka, per marinate individuali e conservazione, frittura e semplicemente mangiando crudo. Un baccello con un diametro di 10 mm alla base è considerato ideale.

Attenzione! Quando sono troppo maturi, i baccelli diventano spessi e fibrosi e non possono più essere utilizzati per il cibo.

Oltre al componente baccello della pianta, puoi anche mangiare fiori di ravanello.

I baccelli vengono raccolti al meglio dalla metà e dal fondo dei cespugli e le cime sono appuntate. In questo caso, i rami che hanno già dato frutti inizieranno a dare germogli laterali, sui quali cresceranno anche i frutti. Se trovi che i gambi si seccano, devi tagliare tutti i baccelli.

Attenzione! Il ravanello giavanese può essere coltivato in casa. Non ha paura dell'ombra, quindi dà buoni frutti anche sul davanzale della finestra.

Ogni cespuglio cresce almeno 40 baccelli e il raccolto può essere raccolto da metà estate fino all'autunno. La condizione principale per un buon raccolto è un terreno fertile e uno spazio libero per la crescita, perché interi arbusti crescono da un piccolo seme, ramificandosi in direzioni diverse.

Vantaggi e svantaggi

Il ravanello giavanese è una coltura vegetale che non è ancora familiare a tutti i giardinieri. Ha i suoi vantaggi e svantaggi, come qualsiasi altra pianta.

I vantaggi della varietà di baccelli includono quanto segue:

  • buona produttività;
  • alta germinazione;
  • versatilità di applicazione;
  • coltivazione senza pretese;
  • qualità gustative.

Tra le carenze, si può solo notare che il ravanello giavanese è suscettibile a varie malattie e attacco da parte di parassiti, e anche il fatto che non è possibile acquistare i semi di questo ortaggio in ogni negozio.

Regole di piantagione e cura

Affinché il ravanello serpentino dia un buon raccolto, è necessario prepararsi adeguatamente per la sua semina. Non ci sono differenze fondamentali con la semina di varietà ordinarie, quindi anche un giardiniere alle prime armi può far fronte a un tale processo.

Tempistica consigliata

Perché il ravanello è un ortaggio precoce che può essere piantato non appena la neve cresce. Se pianti il ​​ravanello giavanese sotto il film, il periodo di semina ottimale è marzo-aprile. Quando si pianta attraverso le piantine in piena terra, la semina viene effettuata da metà a fine aprile.

Importante! Il ravanello giavanese può essere coltivato per tutta l'estate.

Selezione del sito e preparazione dei letti

Il rappresentante leguminoso di questa cultura vegetale ama la luce. Pertanto, il sito per il suo sbarco deve essere in un'area aperta. I venti e le correnti d'aria non sono terribili per un vegetale, ma una maggiore quantità di umidità può causare molte malattie. Pertanto, il luogo per il ravanello deve essere scelto tenendo conto delle sue esigenze.

Come tutte le verdure, i ravanelli rispondono al terreno leggero e fertile. Un buon terreno è la chiave per un ricco raccolto. Pertanto, prima di piantare il ravanello di Giava, è necessario concimare il terreno con componenti minerali e materia organica. È meglio nutrirsi prima dell'inverno cospargendo uno strato di 5 cm di letame fresco nell'area selezionata.

Algoritmo di atterraggio

Puoi coltivare ravanelli sia da semi che da piantine.

Prima opzione:

  1. Il 20 marzo semina i semi di ravanello in contenitori preparati.
  2. Idratare.
  3. Copri con un foglio.
  4. Dopo 5 giorni, dovrebbero apparire i primi scatti, quindi il film può essere rimosso.
  5. L'irrigazione delle piantine viene effettuata mentre il terreno si asciuga.
  6. All'inizio o alla metà di aprile (è necessario fare affidamento sulle condizioni climatiche e sul sito di atterraggio - terreno aperto o serra), è possibile piantare piantine.
  7. Devi piantare cespugli a una distanza di circa 15-20 cm l'uno dall'altro.

Seconda opzione:

  1. Un giorno prima della semina, immergere i semi del legume giavanese in acqua tiepida su una garza.
  2. Semina i semi nelle scanalature preparate, cercando di osservare l'intervallo prescritto (puoi usare del nastro adesivo).
  3. Versare sopra un sottile strato di terra.
  4. Tamponare leggermente.
  5. Pioggerella.

Se la semina viene effettuata all'inizio della primavera, il letto viene coperto con un film. Quando la minaccia del gelo è passata, il rifugio può essere saltato.

Ravanello baccello in crescita

Dopo la semina, è necessaria una certa cura per i ravanelli, che non è diverso dalla cura delle solite varietà di questa cultura.

  1. Quando compaiono i primi germogli di ravanello giavanese (dopo 5-10 giorni), la pianta deve essere annaffiata.
  2. È immediatamente necessario preparare un supporto su cui verranno legati i cespugli cresciuti in futuro. Questo può essere fatto usando normali pioli di legno.
  3. Dopo 20 giorni, puoi aggiungere l'urea diluita in acqua (1 bicchiere di urea ogni 10 litri).
  4. Se compaiono erbacce, devono essere rimosse manualmente. L'uso di una zappa può danneggiare un fragile apparato radicale.
  5. L'irrigazione del baccello vegetale giavanese dovrebbe essere effettuata mentre la terra si asciuga. Se piove periodicamente, la pianta non ha bisogno di ulteriore umidità.
  6. Il cespuglio dovrebbe formarsi 50-60 giorni dopo la comparsa dei primi germogli. A questo punto la pianta inizia a fiorire. Per la migliore formazione delle ovaie, è necessario concimare il terreno con qualsiasi mezzo organico.
  7. Durante la formazione del frutto, non versare il ravanello in modo che i baccelli non acquisiscano umidità in eccesso.
  8. Quando i rami iniziano ad asciugarsi, tutti i baccelli vengono tagliati. Possono essere essiccati per produrre il proprio seme.

Parassiti e malattie

Il ravanello, che nella foto sembra un albero potente, è suscettibile a una serie di malattie e all'attacco di parassiti. I più pericolosi per il legume giavanese sono:

  1. Un moscerino che fa buchi nelle foglie. È pericoloso per le giovani piantine; dopo la fioritura, non rappresenta un pericolo per la pianta.
  2. Afide. È spesso il colpevole della morte di cavoli e ravanelli.
  3. Tafano.
  4. Medvedka.
  5. Marciume e altre malattie comuni ai ravanelli comuni.

Puoi sbarazzarti dei problemi che sono sorti con mezzi specializzati e metodi popolari. Il più efficace di questi è trattare il legume giavanese con cenere di legno fresca. Puoi semplicemente cospargere il cespuglio o aggiungere la cenere con acqua e versare con cura il terreno.

Applicazioni di cottura

Il ravanello giavanese è un frutto versatile. Può essere utilizzato nei seguenti modi:

  1. Torrefazione. I piccoli baccelli fritti nell'olio sono come peperoni croccanti e succosi con un sapore piccante unico.
  2. Applicazione fresca. Il ravanello può essere aggiunto a molte insalate, tagliato per aggiungere a okroshka.
  3. Salatura e decapaggio. Salare i baccelli aiuterà a preservare la vitamina vegetale per tutto l'inverno.
  4. Come contorno a piatti di carne.

Conclusione

Il ravanello giavanese è un ortaggio esotico che sta guadagnando popolarità nel paese. Molti giardinieri diffidano di una pianta termofila, quindi hanno paura di piantarla in condizioni climatiche locali. Ma le recensioni di coloro che hanno già provato a coltivare il ravanello di baccello indicano che la cultura è molto senza pretese.

Testimonianze

Lydia, 42 anni, Voronezh

Il ravanello giavanese è stato piantato per la prima volta nel 2015, quando ho visto accidentalmente i semi di questa pianta stravagante in un negozio locale. Ho notato alcune cose per me: ha un sapore più gradevole e interessante del normale ravanello; non causa affatto problemi con la crescita; puoi usare i frutti a lungo, raccogliendo tutta l'estate.

Zinaida, 55 anni, regione di Mosca

Un legume giavanese è apparso nel mio giardino 2 anni fa. Durante questo periodo, ho apprezzato non solo il suo gusto e la facilità di crescita, ma ho anche notato una caratteristica che ora mi aiuta a salvare il cavolo da vari parassiti. Se pianti il ​​cavolo vicino al ravanello, tutti i moscerini, gli afidi e altri parassiti si siedono sui cespugli già cresciuti di ravanello giavanese e non danneggiano il cavolo.


Guarda il video: MOTOCOLTIVATORE: LA MIA SCELTA. BERTOLINI 401S. ORTO E GIARDINAGGIO (Dicembre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos