Consigli

Piantare il caprifoglio in primavera con piantine: istruzioni passo passo

Piantare il caprifoglio in primavera con piantine: istruzioni passo passo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il caprifoglio, cresciuto su un terreno personale, porta frutti sani e gustosi già a maggio. Un arbusto adeguatamente radicato produrrà un buon raccolto nel secondo anno. Gli agronomi consigliano di piantare il caprifoglio in primavera. Quindi il processo di adattamento avverrà prima dell'inizio del gelo, l'albero attecchirà rapidamente e non farà male.

È possibile piantare il caprifoglio in primavera e in estate

In primavera, l'arbusto dovrebbe essere piantato presto, subito dopo che la neve si scioglie. È importante scegliere questo periodo particolare per evitare il germogliamento sulla piantina. Ma questa condizione si applica solo ai giovani esemplari con un apparato radicale aperto.

Le piantine con un sistema di radici chiuso si prenderanno bene nel periodo successivo, in estate

Il caprifoglio con ZKS è possibile durante l'intera stagione di crescita. La cosa principale è che il tempo in primavera è soleggiato e caldo.

Quando piantare il caprifoglio: autunno o primavera

Entrambe le stagioni sono favorevoli al radicamento degli arbusti da frutto. In primavera, devi piantare il caprifoglio abbastanza presto prima di germogliare sui germogli. Ma durante questo periodo potrebbe ancora essere freddo e la cultura si bloccherà semplicemente. Si consiglia inoltre di piantare il caprifoglio in primavera nelle regioni meridionali del paese.

Il radicamento autunnale del caprifoglio è considerato più benigno per questo. Quando tutti i processi biologici della pianta sono sospesi, si consiglia di piantarla prima dell'inizio del freddo. Questo viene fatto dall'inizio di settembre a metà ottobre.

Come piantare piantine di caprifoglio in primavera e in estate

In primavera, il caprifoglio viene piantato con piantine con un sistema di radici chiuso con il metodo di trasbordo. Ciò significa che tutti i germogli sul rizoma e il terreno circostante devono essere preservati. Quindi il caprifoglio sarà ben accolto e restaurato. Questo metodo è considerato il più delicato. Inoltre, la primavera e l'estate sono un periodo favorevole per un alto tasso di sopravvivenza delle piantine.

Piantare il caprifoglio in primavera da un contenitore può comportare alcuni rischi a causa della rottura precoce delle gemme. Si consiglia di radicare una tale piantina prima dell'inizio di maggio.

È importante scegliere il giusto materiale di semina.

È meglio acquistare piantine in vivai speciali, dove si trovano solo piante varietali.

Le loro bacche sono più dolci; come risultato della selezione, gli scienziati hanno eliminato il caratteristico sapore amaro del frutto.

In primavera, il caprifoglio viene piantato con un'altezza di almeno 30 cm con un apparato radicale ben sviluppato. 2-3 rami flessibili, densamente ricoperti di foglie o gemme, dovrebbero partire dal tronco. Non dovrebbero esserci punti asciutti, danni, parassiti sull'albero.

Importante! In primavera, è bene acquistare contemporaneamente più rappresentanti delle specie di diverse varietà, devono essere piantati l'uno vicino all'altro. Si completeranno e si impollineranno perfettamente a vicenda.

Dove piantare il caprifoglio in primavera e in estate

Per la semina, scegli un'area ben illuminata dal sole o con una leggera pendenza. Il caprifoglio è piantato in una posizione elevata, ma non in una zona bassa.

La pianta tollererà una piccola ombra parziale

Non puoi piantare il caprifoglio vicino ad alberi ed edifici alti: all'ombra, la cultura non fiorisce bene e praticamente non dà frutti

Importante! L'arbusto non tollera il vento e le correnti d'aria: deve avere un riparo affidabile sul lato nord.

Il caprifoglio è piantato in terreno fertile; adatto anche terreno argilloso o sabbioso. Non dovrebbe esserci una sovrabbondanza di componenti del suolo: l'argilla è pesante, l'umidità ristagna, la radice della pianta marcirà rapidamente. Nel terreno sabbioso c'è una rapida evaporazione dell'acqua, la pianta ne è costantemente carente.

Il caprifoglio è senza pretese, ma gli arbusti non dovrebbero essere piantati in aree paludose, in luoghi in cui vi è una presenza ravvicinata di acque sotterranee.

Importante! È corretto radicare le giovani piante di caprifoglio di 2 anni in primavera. L'albero inizia a dare i suoi frutti durante questo periodo, si può aspettare il raccolto la prossima primavera.

Inoltre, gli arbusti adulti si ammalano meno quando vengono trapiantati e mettono radici più velocemente.

Preparazione del sito di atterraggio

Una settimana prima che il caprifoglio venga piantato, viene preparato un cottage estivo. Prima di tutto, si liberano delle erbacce, le piante perenni vengono rimosse con particolare attenzione. Successivamente, il terreno viene scavato e sbriciolato in modo che non rimanga una sola radice.

Le erbacce, in particolare l'erba di grano, possono indebolire una piantina

Se il terreno è altamente acido, viene aggiunto farina di gesso o dolomite. Un mese prima della piantagione prevista, la calce viene introdotta nel terreno con un alto indice di acidità - 200 g per 1 mq. m.

I fertilizzanti organici aiuteranno ad aumentare la fertilità del suolo. Vengono introdotti se il sito non è stato fertilizzato dall'autunno.

È ottimale scavare il terreno con letame o humus una settimana prima di piantare quando si preparano i fori

Quindi segna il sito di atterraggio. Il caprifoglio è consigliato per piantare più unità contemporaneamente: è una pianta autofertile e necessita di impollinatori. Quando si piantano varietà alte, i rientri sono fatti di 3 m, per quelli medi - 2,5 m, quelli sottodimensionati vengono piantati ogni 1,5 m La distanza tra le file dovrebbe essere di almeno 3 m.

È importante osservare questo layout, poiché il caprifoglio cresce rapidamente, formando una corona rigogliosa, ma allo stesso tempo i suoi rami sono piuttosto fragili, facilmente deformabili e spezzati.

È importante osservare questo layout, poiché il caprifoglio cresce rapidamente, formando una corona rigogliosa, ma allo stesso tempo i suoi rami sono piuttosto fragili, facilmente deformabili e spezzati.

Come piantare correttamente una piantina di caprifoglio in primavera e in estate

La dimensione della fossa di impianto dipende dal volume del rizoma dell'arbusto. Il caprifoglio va piantato in buche di circa mezzo metro di diametro e profonde almeno 40 cm.

Diversi cespugli sono radicati nelle trincee, mantenendo le distanze e tenendo conto della profondità

Sequenziamento:

  1. La preparazione della fossa per piantare il caprifoglio in primavera inizia con il rivestimento dello strato di drenaggio.

    Per lui, prendi uno dei materiali proposti: argilla espansa, pietrisco o mattoni rotti

  2. In cima al drenaggio, viene versata una collina, costituita da una miscela di terreno preparata: 2 secchi di humus e uno strato superiore di terra ciascuno, perfosfato (2 cucchiai. L.), Cenere (1 kg).

    Il riempitivo dovrebbe occupare almeno 2/3 del volume della buca

  3. Immediatamente prima di piantare in primavera, le piantine con un sistema di radici aperte vengono attentamente esaminate. I rami sono leggermente accorciati, se ci sono processi a secco, è meglio non toccare la radice, è importante mantenere intatti tutti i suoi processi.
  4. Il rizoma viene messo a bagno per mezz'ora nel terreno, diluito con acqua, fino alla consistenza di panna acida liquida.

    Puoi aggiungere un po 'di argilla, un parlatore così semplice preparerà la radice per la semina

  5. Dopo il tempo specificato, l'albero viene piantato rigorosamente verticalmente nella buca.

    I processi radicali sono raddrizzati, disposti attorno alla circonferenza della collina di terra

  6. La radice è ricoperta di miscela di terreno, è leggermente calpestata. Il colletto della radice dovrebbe essere a livello del suolo o 0,5 cm sopra di esso.
  7. L'arbusto si adotta rapidamente; si sconsiglia di potarne i rami dopo la messa a dimora, come in altre piante da frutto.
  8. La terra viene versata attorno alla piantina in un cerchio, formando un rullo per innaffiare.

    Ciò è necessario affinché l'acqua vada sotto la radice e non si diffonda sul sito.

  9. Il caprifoglio in primavera dopo la semina viene annaffiato con diversi secchi d'acqua.

    Dopo che il liquido è stato assorbito, il cerchio del tronco è coperto di pacciame.

    Segatura, torba, trucioli di legno, fieno possono essere usati come pacciame.

Questa procedura impedirà l'evaporazione prematura dell'umidità e la rottura della superficie terrestre.

In questo modo, il caprifoglio viene piantato con un sistema di radici chiuso e aperto. L'arbusto tollera bene qualsiasi procedura agrotecnica.

Nel processo di piantare il caprifoglio ad aprile, vengono prese in considerazione le seguenti sfumature:

  1. Il rizoma della pianta viene accuratamente liberato dal film o dal contenitore; è importante non danneggiare un singolo processo.
  2. La radice di una tale piantina non viene tagliata o immersa in soluzioni chimiche prima della semina.
  3. La pianta viene calata nella buca insieme a un grumo di terra.

La radice degli obiettivi, più velocemente l'arbusto attecchirà.

Una piantina di questo tipo non viene potata né prima né dopo la semina. All'inizio, fino al completo radicamento, deve essere ombreggiato, protetto dalla luce solare diretta.

Cura del caprifoglio in primavera e in estate

Il diserbo inizia all'inizio della primavera. Rimuovi tutte le erbacce intorno al cespuglio. Il terreno vicino al cerchio del tronco dovrebbe essere leggero e soffice.

Prima del germogliamento, in primavera, viene eseguita la potatura sanitaria dell'arbusto.

Rimuove le escrescenze danneggiate durante l'inverno

Se l'estate è secca, il caprifoglio viene annaffiato regolarmente. Per una pianta vengono assegnati 1-2 secchi d'acqua.

Se, prima della semina, sono stati posti dei fertilizzanti nella buca, non vengono utilizzati per l'anno successivo o 2. In un secondo momento, sarà necessario aggiungere miscele di sostanze nutritive.

La medicazione superiore inizia all'inizio di aprile, nel tempo il processo dovrebbe coincidere con il periodo di germogliamento.

Gli ingredienti sono presi su un secchio d'acqua: 1 cucchiaio. l. urea e nitrato, solfato di ammonio (2 cucchiai. l.) Si sciolgono in 15 litri di liquido caldo e si versano sotto un cespuglio di caprifoglio. Questo fertilizzante viene applicato immediatamente dopo la raccolta.

Se il terreno non è fertile, tale condimento viene reintrodotto con l'inizio della caduta delle foglie nella pianta da frutto.

In primavera, nel processo di crescita intensiva delle piante, viene utilizzata la fertilizzazione azotata. Possono essere organici o minerali.

Non appena il raccolto viene raccolto a maggio, è meglio usare fertilizzanti di potassio o fosforo.

Rafforzeranno la cultura, ma non provocheranno fruttificazione o crescita. Quindi la pianta andrà in sicurezza in inverno alla fine dell'autunno.

È importante non dimenticare di annaffiare in primavera e in estate. La procedura viene eseguita 2 volte a settimana. Per ogni cespuglio piantato, avrai bisogno di almeno 2 secchi d'acqua.

Idrata particolarmente intensamente il caprifoglio durante la fruttificazione

La mancanza di umidità influenzerà negativamente il numero e le dimensioni delle bacche. Il loro gusto dipende direttamente dall'abbondanza di acqua.

Se la stagione è secca, assicurati di inumidire il cerchio del tronco ogni 10 giorni. Il liquido deve penetrare nel terreno fino a una profondità di 30 o 40 cm.

Importante! La temperatura dell'acqua non dovrebbe essere più fredda della temperatura ambiente. È bene usare il liquido posto al sole. L'acqua fredda di un pozzo può danneggiare la pianta.

In estate, prima e dopo l'irrigazione, il terreno nell'area del cerchio del tronco viene allentato.

L'allentamento viene eseguito con attenzione in modo da non danneggiare i germogli del rizoma situati vicino alla superficie della terra

Se il terreno viene triturato, la copertura viene regolarmente rinnovata per evitare la putrefazione delle radici.

Se il cerchio del tronco è coperto da un prato, viene falciato.

Non deve essere consentita la crescita dell'erba vicino al tronco

Ciò ha un effetto negativo sullo sviluppo degli arbusti, la vegetazione in eccesso diventa un'esca per insetti dannosi.

L'arbusto viene trattato per i parassiti all'inizio della primavera. È importante completare tutte le manipolazioni in cui vengono utilizzate sostanze chimiche prima che compaiano le ovaie.

Dopo la raccolta (metà o fine maggio), puoi iniziare a uccidere insetti e malattie dannose.

Molto spesso, il caprifoglio attacca gli afidi

Gli insetticidi di nuova generazione vengono utilizzati contro i parassiti. Non danneggeranno l'albero e lo solleveranno dagli attacchi di insetti.

In primavera, è importante trattare l'arbusto con liquido bordolese.

Lo strumento combatte efficacemente tutte le malattie fungine delle colture da frutto

Se il trattamento primaverile viene saltato, è obbligatorio eseguirlo dopo la raccolta, utilizzando una soluzione all'1% di liquido bordolese.

Importante! Se le foglie del caprifoglio appassiscono in primavera, arricciate o ricoperte da una fioritura sotto forma di fuliggine, l'albero soffre di un fungo.

In questo caso, il trattamento con fungicidi in primavera viene effettuato senza attendere il raccolto.

Alla fine di agosto cadono le foglie del caprifoglio. In questo momento, iniziano a tagliare. Rimuovi i rami secchi e danneggiati. Se la cultura ha meno di 5 anni, la potatura viene eseguita al minimo.

I vecchi cespugli di caprifoglio necessitano di diradamento dei rami. È particolarmente importante rimuovere quelli che crescono nella corona. I rami lignificati, sui quali non ci sono giovani germogli, e in primavera non c'erano ovaie, vengono tagliati quasi alla base.

Se il clima è caldo dopo la caduta delle foglie in agosto, il caprifoglio potrebbe fiorire di nuovo.

Questi germogli vengono immediatamente tagliati per interrompere tutti i processi biologici, per preparare la pianta al freddo in arrivo e allo svernamento.

Conclusione

I giardinieri consigliano di piantare il caprifoglio in primavera. È importante scegliere una giornata calda e soleggiata ad aprile per radicare la piantina. Una piantagione successiva non è raccomandata, poiché il caprifoglio rilascerà i suoi boccioli, dopodiché inizierà a ferire, potrebbe non essere accettato. Per la semina, scegli un arbusto di almeno 2 anni. Un albero del genere sopravviverà al trasferimento in un nuovo posto. Il caprifoglio è senza pretese. La cura regolare per la crescita e l'abbondante fruttificazione del raccolto è importante tanto quanto una varietà accuratamente selezionata e un terreno ben preparato.


Guarda il video: SEMINARE LA PORTULACA (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos