Casa e giardino

Funghi estivi: dove raccogliere e come distinguere dal falso

Funghi estivi: dove raccogliere e come distinguere dal falso


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I funghi di miele includono diverse specie di funghi che sono uniti dall'habitat, vale a dire che di solito crescono su tronchi d'albero. Il fungo estivo è uno dei funghi comuni che vengono mangiati.

Come i funghi sembrano funghi estivi

La taglia del cappello raggiunge i 6 cm di diametro. In un giovane corpo fruttifero, è convesso e, invecchiando, diventa piatto con un tubercolo centrale. Durante la pioggia, il colore diventa marrone e, con tempo asciutto, miele opaco. Il bordo del cappuccio presenta scanalature ben visibili, generalmente più scure della parte centrale. Lo strato superiore è liscio al tatto e leggermente mucoso.

Nella parte inferiore del cappuccio sono presenti piastre sottili che possono essere coltivate o leggermente discendenti. Più vecchio è il fungo, più scuro è il colore dei piatti. La polpa del cappuccio è acquosa e giallo-marrone chiaro.

Una gamba sottile con un'altezza non superiore a 7 cm ha una struttura densa. Colore irregolare: nella parte superiore è più chiaro rispetto alla base. Inoltre, ci sono piccole scale scure nella parte inferiore. Per i giovani, è caratteristica la presenza del resto del copriletto sotto forma di un sottile ricciolo, che scompare nel tempo.

Luoghi e regole per la raccolta di funghi estivi

Il nome stesso dei funghi dice dove cercarli. I funghi legati ai parassiti si depositano nelle colonie su tronchi d'albero abbattuti o marci. Su un moncone marcio, puoi raccogliere più di un paniere di colture. Hanno colpito fino a duecento specie di alberi, salendo spesso fino a 4 metri di altezza.

La stagione estiva della raccolta dei funghi inizia a giugno e continua fino all'inizio dell'autunno. I funghi si trovano in tutte le piantagioni forestali in Russia. Raccoglitori di funghi esperti vanno alla ricerca di un raccolto dopo piogge prolungate, soprattutto se il clima è caldo. Molto spesso i funghi di miele si depositano in luoghi difficili da raggiungere o inaccessibili. Se si incontra un albero con una cavità marcia, si consiglia di guardarci dentro, altrimenti puoi saltare un intero nido di funghi.

I funghi estivi, oltre agli alberi caduti e alle radure, possono depositarsi su legno sano o alla base dell'albero, in foglie o erba alta. I funghi amano la betulla, la quercia e la nocciola.

Varietà di funghi di miele

Per non tornare da una tranquilla caccia a mani vuote, si consiglia di andare per i funghi nella foresta che supera i 30 anni, poiché la sua foresta ha molti luoghi adatti ai funghi da miele: frangivento, ceppi marci, sistema di radici sporgenti. È importante rispettare le regole stabilite per la raccolta dei doni della foresta:

  • Non tagliare funghi non familiari o non familiari;
  • se ci sono sospetti sulla commestibilità del fungo, è meglio non raccoglierlo;
  • non è consigliabile raccogliere campioni molto giovani o, al contrario, vecchi, poiché il corpo fruttifero assorbe sostanze tossiche durante la crescita;
  • è desiderabile torcere la vista tubolare e i marsupiali da spezzare o tagliare;
  • raccogliere un fungo è importante non causare danni al micelio;
  • poiché gli agarichi del miele crescono nelle colonie, quando viene trovato un fungo, dovresti cercare attentamente nelle vicinanze;
  • invece di un secchio, si consiglia di prendere un cestino per fornire accesso all'aria ed evitare il deterioramento dei funghi;
  • metti i funghi in un cestino con i tappi rivolti verso il basso o lateralmente.

È meglio andare per i funghi al mattino presto, mentre la loro freschezza e densità non hanno ancora perso dopo una notte fresca. I corpi fruttiferi non sono fragili, ma facilmente pieghevoli, il che facilita il loro trasporto.

Descrizione del gusto e del valore nutrizionale dei funghi estivi

I frutti sono classificati in 4 categorie di gusto. Il loro gusto morbido e piacevole, così come l'aroma delicato del legno fresco, è apprezzato nella cucina russa. I funghi universali vengono utilizzati nella preparazione di tutti i piatti, poiché il trattamento termico non influisce sulle proprietà nutrizionali. I piedi non sono raccomandati a causa della loro rigidità.

Dopo aver studiato le proprietà dei funghi di miele, gli esperti sono giunti alla conclusione che questo non è solo un prodotto gustoso, ma anche salutare.

Come distinguere i funghi estivi dalle false specie di funghi

Tra i rappresentanti del regno dei funghi, ci sono individui non commestibili simili ai loro parenti commestibili, non solo nell'aspetto, ma anche nei luoghi di crescita. Per evitare che un campione velenoso si trovi nel cestino con funghi estivi, È importante conoscere alcune differenze:

  • un fungo commestibile è caratterizzato dalla presenza sulla gamba di un ricciolo (gonna) formato da un film protettivo che, man mano che la maturazione cresce, lo strappo si separa dal cappuccio, rimanendo sulla gamba;
  • sulla superficie del cappuccio dei rappresentanti naturali (ad eccezione dei vecchi) ci sono piccole squame dipinte in una tavolozza più scura rispetto al cappuccio;
  • il colore della pellicola superficiale dei cappelli di falsi individui è molto più luminoso e dipende dalla posizione del fungo;
  • il colore dei piatti in gemelli è leggermente verde, giallastro o oliva scuro, in estate gli agarichi del miele sono beige-crema o giallo chiaro, a seconda dell'età del fungo;
  • a differenza dell'odore ammuffito trasudato da specie non commestibili, i funghi veri hanno un aroma gradevole.

Dati i segni dei funghi commestibili, anche un raccoglitore di funghi alle prime armi sarà in grado di distinguere i falsi esemplari dai funghi di bosco.

Dove crescono i funghi di miele

Caratteristiche della coltivazione di funghi estivi a casa

I funghi di miele sono un prodotto naturale che viene coltivato in un ambiente artificiale. Esistono diversi metodi di coltivazione che non richiedono una preparazione speciale, usando:

  • ceppo;
  • legname;
  • le banche;
  • pacchetto;
  • serre o aree aperte.

Per l'auto-coltivazione, solo le specie invernali ed estive di funghi di miele sono adatte. Quando si utilizza il legno, è importante rispettare le seguenti regole:

  1. Il tronco dovrebbe avere una struttura densa, ma non marcio (betulla, pioppo tremulo, pioppo) con un diametro di almeno 15 cm;
  2. Fornire umidità sufficiente. Se il materiale per la coltivazione dei funghi è secco, quindi diversi giorni prima della semina, dovrebbe essere abbondantemente annaffiato o immerso in acqua;
  3. Dopo la semina, portare il bagagliaio in una stanza fresca (non inferiore a 15 ° C);
  4. Non appena il micelio inizia a germogliare intensamente, il legno può essere portato sul sito e leggermente sepolto con la terra;
  5. Puoi raccogliere funghi dopo un paio d'anni, fino a quando il legno non viene completamente distrutto;
  6. Per ottenere il micelio, è possibile utilizzare frutta, pezzi di legno o acquistare micelio in negozi specializzati. Per conservarlo, si consiglia di utilizzare un frigorifero.

Se vuoi allevare funghi in una trama personale, di solito viene utilizzato il legno. Allo stesso tempo, i costi del lavoro sono molto bassi. Inoltre, da solo, puoi coltivare funghi in una serra o in un barattolo. Nel caso di utilizzo di una serra, viene utilizzata la seguente tecnologia:

  • i tronchi preparati in anticipo vengono collocati nella serra;
  • il legno è infetto dal micelio usando spore o micelio;
  • prima della comparsa dei funghi, il legno viene costantemente inumidito.

Oltre all'albero, è possibile utilizzare i blocchi di substrato, i ready-made acquistati o le banche o i pacchetti. Se lo si desidera, i blocchi possono essere realizzati indipendentemente da una miscela di segatura, orzo (avena) e gesso. È necessario prendere 200 g di segatura, 70 g di cereali e un cucchiaino di gesso. Quindi far bollire la segatura in acqua per un terzo di un'ora, scolarla e asciugarla. Successivamente aggiungi gli altri ingredienti, mescola e posiziona bene in un contenitore. Questo metodo viene solitamente utilizzato per la coltivazione di funghi invernali.

Per coltivare funghi estivi, non sono richiesti territori con una vasta area. Abbastanza 15-20 metri quadrati. M. Indipendentemente dal luogo scelto, è importante mantenere un regime di temperatura che varia da 20-25 ° C a 10-15 ° C. Mantenendo un elevato livello di umidità, è possibile aumentare il tasso di sviluppo del micelio. I funghi non richiedono illuminazione, quindi, in un'area aperta, è meglio scegliere un posto ombreggiato per non asciugare eccessivamente il legno.

Come cucinare i funghi

A causa della mancanza di pretese degli agarichi al miele e della semplice cura, molti raccoglitori di funghi decidono di coltivarli a casa. La tecnologia di allevamento è selezionata in base alle condizioni di vita e ai fondi disponibili. Inoltre, questo tipo di fungo è molto gustoso e può essere conservato a lungo senza perdere le sue proprietà.


Guarda il video: Cercare Porcini dopo la pioggia?Quanti giorni dopo nascono (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos