Consigli

Rose da giardino: semina, cura, riproduzione, malattie

Rose da giardino: semina, cura, riproduzione, malattie


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Chi si è occupato di piantare e coltivare rose sa bene che questi fiori richiedono cure e attenzioni costanti. Solo con uno sforzo puoi prolungare la fioritura del cespuglio per molti anni. La cura delle rose da giardino consiste in molte fasi, ognuna delle quali è molto importante e richiede una considerazione dettagliata. In questo articolo imparerai non solo come prenderti cura delle rose, ma anche come piantarle. Queste informazioni ti aiuteranno a evitare errori e far crescere bellissimi fiori.

Dove piantare rose da giardino

Questi fiori amano molto i colori solari, quindi è meglio piantarli in aree ben illuminate. Ma non piantare rose in aree aperte, dove il sole illuminerà le piante con raggi diretti per tutto il giorno. L'illuminazione è la condizione più importante per la formazione di giovani gemme, ma sotto il sole cocente i fiori svaniranno molto rapidamente. In questo caso, il colore delle gemme non sarà così saturo e i bordi dei petali si arricciano e si seccano.

Anche un'area troppo ombreggiata non è adatta alla coltivazione di rose. Senza il sole, la pianta non sarà in grado di formare nuovi germogli e la fioritura sarà debole. A causa dell'umidità, il cespuglio sarà suscettibile alle malattie fungine, che possono distruggere completamente i fiori. Le aree a sud-est sono le più adatte, ma le aree a nord e nord-est possono avere un effetto dannoso sulle rose.

Consigli! Scegli luoghi parzialmente coperti da alberi o edifici da nord.

Non piantare una rosa da giardino troppo vicino ad altri cespugli o alberi. Le loro forti radici assorbiranno tutta l'umidità e creeranno ombra. Quindi appariranno lunghi germogli sui cespugli, incapaci di formare gemme.

Preparazione del terreno

Per una buona crescita e fioritura, le rose dovrebbero essere piantate in un terreno argilloso chiaro. Dovrebbe essere sciolto e ricco di humus. Chernozem è perfetto anche per piantare e prendersi cura delle rose da giardino. I terreni sabbiosi e sabbiosi non sono adatti a questi fiori. Tale terreno tende ad essere molto caldo dal sole e si congela molto rapidamente al gelo.

Le radici delle rose sono molto sensibili e tali sbalzi di temperatura possono danneggiare la pianta. Per migliorare la composizione di tale terreno, vi vengono introdotti torba, zolle o letame marcito. Anche i terreni argillosi non sono adatti alla coltivazione di rose. Tale terreno è in grado di assorbire una grande quantità di acqua, che può provocare la comparsa di malattie fungine. Per migliorare il terreno, vengono aggiunti sabbia, humus, torba e compost.

Temperatura del suolo adatta

La temperatura del suolo ha una forte influenza sulla crescita e la fioritura del cespuglio. A temperature comprese tra 15 ° C e 22 ° C, la rosa si svilupperà bene e vi delizierà con un'abbondante fioritura. Se è superiore a 25 ° C, il sistema radicale si surriscalda, il che può avere un effetto negativo sulla pianta nel suo complesso. In questo caso, il terreno attorno ai cespugli viene triturato con torba, erba falciata o humus.

Attenzione! Temperature inferiori a 15 ° C influenzano la capacità del sistema radicale di assorbire i nutrienti. Per questo motivo, la pianta si indebolirà ei giovani germogli non saranno in grado di formare e sviluppare gemme.

Selezione di piantine

Per la corsia centrale, le piantine innestate sarebbero l'opzione migliore e non quelle auto-radicate. Tali cespugli hanno un apparato radicale più sviluppato, un'elevata resistenza al gelo e attecchiscono bene in un nuovo posto. Sono anche resistenti alle malattie e in grado di fiorire contemporaneamente un gran numero di rose. Prendersi cura di tali cespugli richiede la rimozione dei germogli selvatici che crescono dalla radice della pianta. Una grande quantità di tale crescita può trasformare una rosa in una rosa canina. Questa trasformazione si verifica a causa del fatto che la rosa viene spesso innestata sul sistema radicale di tali cespugli.

Importante! Le piantine con radici proprie non richiedono la rimozione della crescita eccessiva.

Quando si scelgono le piantine, è necessario prestare attenzione all'aspetto dell'apparato radicale. Può essere aperto o chiuso con una palla di torba. I rizomi aperti possono essere danneggiati durante il trapianto e il trasporto. Pertanto, è meglio acquistare piantine chiuse. Sono più facili da trasferire un trapianto e anche più probabilità di crescere e, di conseguenza, fiorire.

Il fogliame situato sul cespuglio richiede un'attenzione particolare nella scelta. Il fogliame pigro e secco indica la debolezza del cespuglio. Se ci sono solo 3 o meno germogli sul cespuglio, non vale la pena acquistare una tale piantina. I tiri devono essere privi di crepe e macchie. Se il sistema di root è aperto, ispezionalo per rilevare eventuali danni. Le radici rotte con crepe e graffi non saranno in grado di crescere in un nuovo posto.

Quando piantare le rose

Le rose vengono piantate in piena terra sia in autunno che in primavera. Ricorda allo stesso tempo che i cespugli piantati in autunno avranno il tempo di mettere radici entro la primavera e fiorire molto più velocemente che se li avessi piantati in primavera. Pertanto, il momento migliore per piantare i cespugli è l'autunno. È necessario iniziare a piantare non prima di settembre in modo che i giovani germogli non si svegliano prima dell'inizio del gelo. E se pianti le piantine più tardi di metà ottobre, c'è la possibilità che la pianta non abbia il tempo di mettere radici e si congeli semplicemente. Con il tempo di semina corretto, il sistema radicale avrà il tempo di formare giovani radici e si indurirà prima dell'inizio del gelo. Al risveglio in primavera, la rosa sarà piena di forza e pronta a formare la parte a terra.

Importante! I cespugli piantati in primavera inizieranno a fiorire mezzo mese dopo rispetto a quelli autunnali.

Metodi di piantagione per rose da giardino

Prima di piantare, è necessario pulire il sistema di radici. Tutte le radici vengono accorciate, lasciando solo 20 centimetri di lunghezza e le radici secche e danneggiate vengono tagliate completamente. Anche i germogli dovrebbero essere accorciati, lasciando solo 3-5 gemme su di essi. Piantare piantine viene effettuato con i seguenti metodi:

  • metodo a secco;
  • modo bagnato.

Con un metodo di semina a secco, viene scavata una buca profonda circa 30 cm e larga circa 55 cm, dove vengono applicati fertilizzanti organici (vermicompost, compost o humus) e fertilizzanti minerali (azoto, fosforo e potassio). Sono accuratamente mescolati con il terreno e posti sul fondo del buco.

Le piantine vengono poste in un buco in modo che il colletto della radice sia approfondito nel terreno di 3 centimetri. Ciò aiuterà la pianta a non seccarsi quando fa caldo e le consentirà anche di attecchire rapidamente. Abbassando la piantina nella buca, è necessario distribuire con cura il sistema radicale lungo il fondo e coprirlo gradualmente con il terreno, compattando leggermente il terreno. Al termine, il cespuglio viene annaffiato abbondantemente con acqua e spud 20 cm in su.

Con il metodo ad umido, il buco viene scavato allo stesso modo di quello a secco. Successivamente, viene versato un secchio d'acqua, in cui viene sciolta 1 compressa di eteroauxina. Una piantina viene posta nella buca e il terreno preparato viene versato direttamente nell'acqua. Diluito con acqua, il terreno riempie completamente l'intero spazio tra le radici, senza lasciare vuoti. Di tanto in tanto, la piantina deve essere scossa e il terreno compattato. Naturalmente, dopo questo metodo di semina, non è necessario annaffiare superficialmente la pianta. Il giorno successivo, quando la terra si abbassa un po ', dovrai alzare leggermente la piantina e aggiungere terreno. Il sito di atterraggio deve essere manomesso. Devi sputare la pianta fino a un'altezza di 15 centimetri.

La cura post-impianto è la stessa in entrambi i casi. Per le prime settimane, la rosa avrà bisogno di annaffiature abbondanti. Quando la piantina è ben radicata e cresce, deve essere disfatta e il terreno intorno dovrebbe essere pacciamato con torba o paglia.

Cura dei cespugli di rose

Per migliorare la fioritura e facilitare la cura delle piante, nel primo anno di vita si forma un cespuglio. Questo processo prevede la rimozione di tutti i giovani germogli e il pizzicamento dei germogli sopra 4 o 5 foglie. Poiché i cespugli di rose sono diversi, il modo in cui sono formati potrebbe essere diverso. Per ridurre la larghezza dei cespugli spargitori. Durante la formazione, rimangono solo i germogli centrali. Si esegue un taglio sul rene diretto all'interno del cespuglio. D'altra parte, nei cespugli compressi, dovrebbero essere lasciati i germogli laterali. Questo rende la pianta più rigogliosa e voluminosa.

Importante! I germogli a crescita rapida vengono pizzicati sopra 4 foglie. Questo viene fatto in modo che possano formarsi nuovi processi sviluppati simmetricamente.

Dopo aver creato la forma desiderata del cespuglio, il pizzicamento delle rose viene interrotto. Ora la pianta ha bisogno di molta forza per iniziare a fiorire.

Quando aprire le rose in primavera

È molto importante trovare il momento giusto per rimuovere il coperchio dalla boccola. Ricorda, se apri le rose in anticipo, c'è il rischio di ritorno del gelo e danni ai giovani germogli. E se, al contrario, farlo troppo tardi, porterà allo smorzamento.

Nessuno può dire la data esatta in cui sparare al rifugio. Questa volta può variare in ogni regione. L'importante è monitorare lo scongelamento del terreno. Se le gelate notturne non sono forti e il terreno intorno alla boscaglia si è scongelato a una profondità di circa 20 centimetri, il rifugio può essere rimosso in sicurezza. Alcuni giardinieri rimuovono gradualmente il riparo dalla boscaglia, indurendo la pianta e abituandola agli sbalzi di temperatura.

Come vengono potate le rose

Senza rimuovere i germogli vecchi e secchi, è impossibile coltivare cespugli sani. La potatura delle rose da giardino stimola la formazione di nuovi germogli e aiuta a creare una forma attraente del cespuglio. Tutto ciò che serve per eseguire la potatura è un potatore. Devi tagliare germogli secchi da un cespuglio mezzo centimetro sopra una gemma sana. La potatura viene effettuata in primavera, estate e autunno.

La prima potatura si effettua in primavera, subito dopo che la rosa è stata tolta dal rifugio. In questo momento inizia la crescita dei rami, quindi è impossibile esitare con la potatura. La potatura estiva è studiata per rimuovere dalla pianta fiori secchi e germogli “ciechi” danneggiati. Inoltre, se il cespuglio è innestato, è necessario rimuovere la crescita selvaggia.

Importante! Quando tagli i boccioli secchi da un cespuglio, taglia da 2 a 3 foglie dal fiore.

Si consiglia di tagliare la crescita selvaggia dal cespuglio non appena appare. Per fare questo, devi rompere leggermente il terreno vicino alla radice e tagliare i germogli alla base. Dopodiché, la terra deve essere riempita e leggermente compattata. Tagliando i germogli a livello del suolo, puoi ottenere il risultato opposto, i germogli cresceranno ancora di più.

In autunno si effettua la potatura per rimuovere germogli troppo lunghi, gemme secche e frutti emergenti.

Parassiti e malattie

Prendersi cura delle rose prevede la prevenzione obbligatoria delle malattie, nonché il trattamento di virus e funghi che si sono manifestati. Per fornire assistenza alla pianta in tempo, è necessario condurre un esame approfondito dei cespugli di volta in volta per parassiti e segni di malattia. Iniziando il combattimento in tempo, c'è un'alta probabilità di salvare la pianta.

Per la prevenzione, puoi utilizzare i seguenti metodi:

  • puoi piantare una pianta con un odore pungente vicino alle rose, che spaventerà i parassiti. Le cipolle ornamentali e la salvia sono adatte a questi scopi;
  • innaffia periodicamente i cespugli con infusi di aglio, cipolle, calendula;
  • le foglie colpite dalla macchia nera devono essere immediatamente strappate dal cespuglio e bruciate in modo che il fungo non si diffonda ad altre piante;
  • da metà luglio sarebbe bene iniziare a cospargere di cenere i cespugli;
  • non piantare rose troppo spesse. Questo può portare a infezioni fungine.

Conclusione

Tutti possono prendersi cura e coltivare rose da giardino. Quando pianti questi fiori per la prima volta sul tuo sito, molto probabilmente vorrai acquistare altre varietà. Con il loro aiuto, puoi creare un vero roseto nel tuo giardino.


Guarda il video: Malattie e parassiti delle rose (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos