Consigli

Produzione di melanzane Epic F1 e schema di piantagione

Produzione di melanzane Epic F1 e schema di piantagione


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Epic F1 è un ibrido di melanzane a maturazione precoce con eccellenti capacità di adattamento. Cresce bene all'aperto e in serra. Hybrid Epic F1 si distingue per l'elevata resa (più di 5 kg per 1 mq.) E la resistenza alle malattie. Con buona cura, i frutti guadagnano fino a 300 g di peso.

Caratteristiche e descrizione dell'ibrido

I frutti crescono fino a 21 cm di lunghezza e fino a 10 cm di diametro. Le melanzane sono di colore viola scuro, a forma di lacrima, con rare spine sulla tazza, adatte a tutti i tipi di cucina casalinga, come testimoniano le recensioni entusiastiche delle hostess. La polpa bianca e densa ben si adatta per friggere, salare, caviale e insalate. Leggi di più su questo meraviglioso ibrido in questo video:

Il cespuglio di melanzane cresce fino a 90 cm di altezza, i germogli laterali sono moderatamente diffusi. Per una buona resa, la pianta ha bisogno di una formazione di cespugli e di una giarrettiera. È inoltre necessario rimuovere le ovaie deboli. I frutti delle melanzane Epik sono pesanti, quindi non è consigliabile lasciare più di 6-7 pezzi su un cespuglio.

Crescita e cura

La resa di questo ibrido dipende dalle condizioni di crescita e dalla cura delle piante durante il periodo di crescita. Come tutte le colture di belladonna, la melanzana Epic viene coltivata in piantine. I semi vengono seminati a metà marzo in un terreno caldo e umido (soprattutto, in una serra cinematografica) e alla fine di maggio puoi già piantare piantine in un letto da giardino. Nella foto - una piantina di melanzane pronta per il trapianto:

Schema di semina per piantine - descrizione

I semi degli ibridi, compresa la melanzana Epik F1, non necessitano di indurimento preliminare e trattamento con stimolanti della crescita. Le piantine di melanzane in crescita consistono solo in un terreno correttamente selezionato e nella successiva alimentazione di giovani piante. È sufficiente piantare i semi di melanzana in vasi separati o in un letto di serra usando un metodo a nastro. In questo caso, il modello di semina sarà il seguente: 60 - 70 x 25 - 30 cm I primi numeri sono la distanza tra i semi in un nastro e il secondo è la distanza tra le cinghie. La profondità di semina dei semi non deve essere superiore a 1,5 cm Dopo l'emergere delle piantine, il terreno viene nutrito con fertilizzanti minerali o organici. Con un'alimentazione tempestiva, puoi ottenere lo stesso risultato della foto:

Atterraggio nel terreno

Piantine di melanzane sane e robuste, alte circa 20 cm, vengono piantate in una serra o in un terreno Ogni pianta dovrebbe avere 5-6 foglie. A questo punto, il clima caldo stabile si è già stabilito sulla strada, il pericolo di gelate inaspettate è passato e puoi tranquillamente portare le piantine in giardino.

Lo schema di impianto per le piantine dovrebbe essere pensato in modo tale che sia le radici che i cespugli non interferiscano tra loro. Una corretta piantagione rende più facile prendersi cura degli arbusti maturi. Data l'altezza e l'ampiezza della pianta, vengono scavate delle buche ad una distanza di 60-70 cm l'una dall'altra. Anche il letto di melanzane dovrebbe essere largo almeno 70 cm Le piantine vengono piantate alternativamente, a scacchiera. In media 1 mq. m di terreno sono piantati non più di 4 cespugli. Questa foto mostra chiaramente il modo migliore per piantare melanzane in piena terra.

Data l'abbondante fruttificazione dell'ibrido, è possibile raccogliere più di 40 kg di frutti grandi da un letto di medie dimensioni (5 m di lunghezza).

Cura delle piante

Dopo la semina in giardino per i primi 10 giorni, la cura delle melanzane consiste solo nell'irrigazione moderata delle giovani piante "sotto la radice". Non appena i cespugli mettono radici bene, devi nutrirli. Per questo vengono utilizzati letame decomposto, compost, cenere o additivi minerali. Il fertilizzante deve essere diluito con acqua, viene creato un solco poco profondo attorno alla pianta ad una distanza di almeno 15-20 cm dal tronco e la soluzione viene versata al suo interno.

La rialimentazione delle melanzane dovrebbe essere fatta con l'aspetto dei primi fiori. Durante questo periodo, le piante si formeranno in piante belle e potenti, che possono essere annaffiate in sicurezza in modo "irriguo", cioè semplicemente facendo entrare l'acqua nel solco tra i letti. Prima di annaffiare, il corridoio viene ripulito dalle erbacce e viene versato qualsiasi fertilizzante. La medicazione superiore viene ripetuta non appena si formano le prime ovaie sulle melanzane.

Importante! Nel processo di coltivazione delle melanzane, l'irrigazione delle piante è di grande importanza. Dovrebbe essere regolare e moderato. L'umidità in eccesso può provocare un fungo e, in un terreno troppo secco, la pianta non darà frutti.

Testimonianze

Anna, 39 anni, Lipetsk

Non giocherello mai con i miei semi, ma ogni anno li compro in negozio. Tra le melanzane, la mia preferita è la coltivazione degli ibridi (con il marchio F1 sulla confezione). Come mostra la mia pratica personale, gli ibridi sono più resistenti, germinano più velocemente e iniziano a fruttificare prima. Ad esempio, con Epic F1 ho raccolto le prime melanzane meno di un mese dopo la semina in serra. Prendo anche il terreno per le piantine nel negozio e per la serra lo faccio da solo. Mio marito ha scavato una buca profonda, dove ho versato sabbia, segatura, gettato erba secca e letame dal mio pollaio. Dopo aver lavato o lavato i piatti, versare acqua saponosa in questa fossa. Prima di scavare, raccolgo un secchio del compost risultante dal buco e lo spargo semplicemente sul terreno. Su un terreno del genere, tutte le mie piante crescono bene e non si ammalano.

Dmitry, 46 anni, Saratov

Tra tutte le varietà di melanzane che ho coltivato, Epic F1 è la più deliziosa e senza pretese. L'ho piantato in una serra e in un orto - la resa è eccellente in tutte le condizioni. Considero la Epic una varietà a maturazione precoce - mentre i frutti di un'altra varietà erano solo legati ai cespugli, abbiamo già "prelevato un campione" da questo ibrido. Le melanzane fresche e giovani sono buone per friggere o grigliare. E se sovraesponi un po ', la buccia diventa spessa e la polpa si allenta. Ogni cespuglio produceva 6-7 melanzane a stagione, 200-300 g ciascuna. Quasi 40 kg sono stati raccolti da un'aiuola (circa 22 cespugli). Questo ci bastava per mangiare a sazietà e preparare caviale e insalate per l'inverno. Coltivare melanzane è un compito faticoso, motivo per cui scelgo sempre gli ibridi. Crescono meglio e la loro resa è molto più alta.

Anatoly, 61 anni, Novosibirsk

Epic F1 sul nostro sito è in crescita per il terzo anno. Un eccellente ibrido, a giudicare dal suo aspetto e dal suo gusto. I frutti sono grandi, con una buccia lucida. Una pianta potente e robusta con foglie ondulate, fiori e frutti intervallati sembra molto pittoresca. La coltivazione di questa meravigliosa pianta non differisce dalla tecnologia agricola di altre varietà. L'importante è non piantare melanzane due volte di seguito nello stesso posto. Alterna la semina di melanzane con carote o piselli. Il mio terreno è fertile, saturo, applico sempre i fertilizzanti organici in tempo. Cospargo la paglia con la buccia di cipolla o aglio sul letto di melanzane tra le piante. La paglia mantiene il contenuto di umidità desiderato e impedisce la crescita delle erbe infestanti. E la buccia respinge alcuni parassiti.


Guarda il video: 2019 Monaco Grand Prix: Race Highlights (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos