Consigli

Apriamo il nostro apiario: l'apicoltura per i principianti

Apriamo il nostro apiario: l'apicoltura per i principianti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Prima di prendere qualche alveare e aprire il tuo apiario, devi studiare l'apicoltura per i principianti: dove iniziare e come sviluppare il tuo business. Inoltre, è necessario superare un test per le reazioni allergiche alle punture di api. Se mostra un risultato positivo, è meglio abbandonare immediatamente questa attività. Per le persone che non hanno problemi di salute, offriamo un'istruzione passo-passo "Apicoltura per i manichini".

Da dove cominciare

Prima di fare l'apicoltura, devi imparare alcune regole importanti:

  1. Se vuoi ottenere miele d'api di alta qualità, devi posizionare l'apiario il più lontano possibile dalla città e dalle strade trafficate.
  2. Quando si ha a che fare con l'apiario, non dimenticare di fornire una stanza separata per la conservazione dell'inventario e dei prodotti finiti.
  3. All'inizio, devi leggere letteratura specializzata e guardare video per principianti. Questo ti aiuterà a capire il comportamento delle api e le caratteristiche del lavoro stagionale nell'apiario.

Molti apicoltori alle prime armi che vogliono aprire un apiario da zero spesso si chiedono se l'allevamento delle api possa essere combinato con il loro lavoro principale. È possibile, ma bisogna tenere presente che un'apicoltura adeguata comporta la tempestiva attuazione di un lavoro costante. Dovrai trascorrere 20-22 ore per l'intera stagione per occuparti di una colonia di api.

Se inizi l'apicoltura da zero, devi considerare che è difficile completare tutto il lavoro necessario nell'apiario solo nei fine settimana. I tempi di alcuni lavori dipendono in gran parte dai bisogni della famiglia delle api, ad esempio, per evitare di lasciare sciami, è necessario espandere i nidi. Questo può essere fatto solo in primavera.

Prima di tutto, acquisisci esperienza. In quasi tutte le città, puoi trovare corsi speciali di apicoltura per principianti, dove puoi apprendere le conoscenze teoriche sulle api. Chiedi quale materiale è più letto dai principianti, studia attentamente la letteratura pertinente. Per acquisire competenze pratiche, è necessario lavorare per qualche tempo sotto la guida di apicoltori esperti.

Nozioni di base sull'apicoltura

Disposizione dell'apiario

Ora scopriamo come equipaggiare un apiario per i principianti e da dove cominciare. La prima cosa da fare è scegliere un posto adatto. Per rendere le api confortevoli, è necessario impostare gli alveari nelle estati ad est. Quando si sviluppa un piano per l'apiario, non dimenticare di tenere conto del fatto che deve essere protetto da una recinzione alta o spazi verdi. Se si posizionano gli alveari in una pianura o in qualsiasi altro luogo umido, le api si ammalano e muoiono. Prova a scegliere un posto per un apiario vicino alle piante di miele da cui le api raccoglieranno il polline.

Dopo aver finito di organizzare l'apiario, è necessario acquistare le api. Per un apicoltore alle prime armi, all'inizio sono sufficienti tre famiglie di api di razze amanti della pace, come la Transcarpazia o la Russia centrale. Per gli insetti hanno subito facilmente un cambio di scenario, è consigliabile trasportarli al buio. Dopo aver sistemato le api in un nuovo alveare, assicurati di darle da mangiare con lo sciroppo di zucchero.

La cosa più importante è preparare le api per lo svernamento. Si consiglia di trasferire l'alveare in una stanza chiusa per l'inverno. In questo caso, è necessario fornire alle api una pace completa e un certo regime di temperatura. Se crei condizioni favorevoli, gli insetti tollerano bene l'inverno e non richiedono molta nutrizione. Per lo svernamento in strada, è necessario isolare ulteriormente gli alveari. Dopo un certo tempo, gli insetti inizieranno a moltiplicarsi. Uno sciame separato si distingue da ogni colonia di api, che deve essere trasferita in un nuovo alveare. Quindi, partendo da piccoli, in pochi anni sarai in grado di trasformare un piccolo apiario in un grande complesso apistico.

Installazione dell'alveare

Se decidi di iniziare l'apicoltura su larga scala, è meglio acquistare immediatamente alveari multiscafo utilizzati da apicoltori esperti. Per sopravvivere facilmente alle api durante l'inverno, devi preparare un omshanyk. Questa è una stanza speciale con una buona ventilazione, che mantiene condizioni di temperatura ottimali. Per spaventare i roditori dall'Oshanyk, lo fumigano con vapore di zolfo, dopo di che vengono introdotti gli alveari per l'inverno.

Alcuni apicoltori fanno orticaria con le proprie mani per risparmiare un po '. Per fare questo, puoi usare il pino e qualsiasi legno duro, ad eccezione di aspen. Si consiglia di dotare un piccolo laboratorio di falegnameria nell'apiario, in cui è possibile realizzare cornici fai-da-te per arnie e altri dettagli. Sarà utile per qualsiasi apicoltore principiante e dove iniziare a lavorare in officina dipende da te.

Ci sono apicoltori che seguono diversi trucchi per facilitare il loro lavoro. Ad esempio, usano l'apicoltura in cassetta. Per fare ciò, gli scomparti dell'alveare sono disposti come cassetti in una cassettiera. In una cartuccia possono essere installati 10 frame. Inoltre, ogni famiglia di api si trova separatamente. Per aumentare la quantità di miele, puoi inserire il reticolo di separazione dell'alveare. Non consentono all'utero di entrare nel pettine e separare le estensioni di miele dalla covata. Come puoi vedere, costruire il tuo apiario è un compito complesso, ma allo stesso tempo affascinante che chiunque, anche una persona inesperta, può gestire. Se vuoi padroneggiare rapidamente l'apicoltura per i principianti, devi leggere il più possibile la letteratura tematica, che descrive le nuove tecnologie.

Apicoltura per principianti

Difficoltà di apicoltura

Per non incontrare problemi in futuro, è necessario conoscere in anticipo tutti i segreti dell'apicoltura. Cosa devi sapere?

  1. Caratteristiche della selezione e dell'acquisto di famiglie di api.
  2. Il regime di temperatura nell'alveare.
  3. Segni di api sane.
  4. Sintomi di malattie e cause di indebolimento delle colonie di api.
  5. Come piantare un nuovo utero invece di uno morto.
  6. Come catturare uno sciame che è volato via.

Nel processo di attività, possono sorgere molte domande. Troverai le risposte nella loro letteratura specializzata. Va ricordato che le api non ti perdoneranno gli errori commessi nella cura. Se dubiti delle tue capacità, cerca l'aiuto di apicoltori esperti che aiuteranno a stabilire un flusso di lavoro.

Come evitare le punture di api? Dovresti essere consapevole che le api possono pungere solo in casi speciali, perché dopo questo l'insetto muore. Durante il lavoro in apiario, non è necessario eseguire movimenti improvvisi. I vestiti dell'apicoltore devono essere puliti e leggeri, senza odori estranei. Sulla testa devi indossare un cappello speciale con una rete. Con una puntura d'ape, una persona riceve una parte del veleno curativo. Le api pungono raramente il loro padrone, perché lo riconoscono per le sue caratteristiche.

Nella fase di formazione, gli alveari e tutti gli strumenti necessari sono acquistati al meglio in un negozio specializzato. Monitorare attentamente l'utero e le api che lavorano. Devono essere forti e sani. Non rifiutare l'aiuto di apicoltori esperti. Puoi comprare api da loro e noleggiare l'attrezzatura mancante.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos