Consigli

Nemofila in crescita dai semi, quando piantare

Nemofila in crescita dai semi, quando piantare


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ci sono molte piante da fiore senza pretese nel mondo che, fino a poco tempo fa, non erano affatto note ai coltivatori di fiori russi. Tra loro può essere chiamato un ospite dal continente nordamericano - nemophila. Questo fiore, ovviamente, non pretende di competere con gladioli, gigli e rose, perché è solo un annuale. E anche sullo sfondo di uomini estivi belli e luminosi, come calendule, bocche di leone, phlox annuali o petunie, nemophila sembra poco appariscente. Ma ha molti altri vantaggi e uno dei principali: resistenza al freddo e persino resistenza al gelo. Ciò ti consente di iniziare a coltivare liberamente la nemofila dai semi anche in quelle regioni della Russia che sono famose per lunghi inverni rigidi e brevi estati fresche. Inoltre, nemophila ha un aspetto discreto, ma molto attraente, non è per niente che è stata soprannominata "non ti scordar di me americano" per una certa somiglianza con questo affascinante fiore primaverile.

Attenzione! Il nome del fiore è composto da due parole, tradotte dal greco come "amore" e "boschetto".

Quindi, già dal nome, è evidente la tendenza della nemofila a crescere in luoghi semiombreggiati. Questo non è sorprendente, perché in natura questi fiori crescono in tappeti sui pendii umidi delle montagne degli stati della California e origano sotto la chioma di alberi rari.

L'articolo descriverà in dettaglio sia il processo di coltivazione della nemofila dai semi, sia le caratteristiche della cura di un fiore e fornisce foto delle sue varie varietà.

Descrizione dell'impianto

Il genere Nemofila appartiene alla famiglia Borachnikov. Ci sono solo circa 11 specie e oggi sono note circa 100 varietà di questo simpatico fiore.

  • Nemophila è un'erba annuale in altezza che raggiunge non più di 25-30 cm.
  • Fusti carnosi e fragili si ramificano bene, spesso sparsi lungo il terreno, formando tappeti sciolti e in luoghi rialzati.
  • Le foglie sono pubescenti, pinnatamente lobate e sembrano decorative da sole.
  • I fiori della nemofila sono piuttosto grandi per una pianta a crescita così bassa, di diametro possono raggiungere dai 3 ai 5 cm.
  • La forma dei fiori ha la forma di una campana spalancata, non crescono in infiorescenze, ma uno ad uno, su peduncoli piuttosto lunghi dalle ascelle delle foglie.
  • Nessun aroma pronunciato si osserva nei fiori di nemophila.
  • La corolla può essere bianca, blu, blu o viola, spesso con macchie.
  • I frutti sono capsule pelose di forma ovoidale, di 3-6 mm di dimensione.
  • I semi di Nemophila sono di dimensioni medio-piccole, ci sono circa 400 pezzi in un grammo. Sono ovoidali, leggermente rugosi, con una piccola appendice all'estremità.

Importante! I semi mantengono una buona germinazione per un breve periodo, circa due anni.

Varietà più popolari

In cultura si conoscono fondamentalmente due specie: Nemophila Menzis e Nemophila maculate.

Nel video qui sotto puoi vedere tutte le diverse foto di diverse varietà di nemofila.

Nemophila Mentsis è conosciuta nella cultura dal 1833. Sebbene cresca in abbondanza allo stato selvatico nelle montagne della California, è popolare come copertura del terreno da giardino in tutta l'America. Gli americani le hanno dato il simpatico nome "baby blue eyes". In natura la sua altezza non supera i 15 cm Le cultivar possono essere leggermente più alte e avere fiori più grandi. In Europa, è noto non molto tempo fa.

Esistono molte forme da giardino di Nemophila Menzis:

La nemofila maculata prende il nome dalle macchie viola posizionate simmetricamente sui bordi dei petali. Il colore dei fiori ha anche dato origine al nome locale della pianta - "cinque macchie" (cinque macchie). Vive allo stato selvatico principalmente sulle pendici delle montagne della Sierra Nevada negli Stati Uniti in foreste di abeti e pini e nei pascoli.

Come cultura della fioritura dei giardini, la nemofila maculata divenne nota un po 'più tardi, a partire dal 1848.

Varietà popolari:

Abbinamento con altri colori e utilizzo in giardino

Nemophila sarà meraviglioso da combinare in giardino con molte piante perenni o annuali a bassa crescita.

Si noti che la Nemophila viene spesso confusa con un'altra affascinante pianta erbacea corta del Nord America: Limnantes. Questo fiore, come la nemophila, non ha ancora ricevuto una distribuzione diffusa in Russia e appartiene persino a una famiglia completamente diversa. Tuttavia, la loro origine comune e condizioni di crescita simili erano in qualche modo simili a loro. Inoltre, anche la forma dei loro fiori è simile. Ma la colorazione di Limnantes è completamente diversa: è bianco limone.

Attenzione! Tra i nemofili non si trovano fiori con un colore simile.

Ma in giardino, queste due piante andranno bene tra loro, creando composizioni contrastanti in aiuole o su prati fioriti.

Inoltre, nemophila starà bene su aiuole o bordi insieme a petunie, lobelia, bassa escholzia.

Teoricamente, può essere collocato in piantagioni congiunte con lussuosi fiori alti, come rose, gladioli, dalie e altri, ma in questo caso, nemophila avrà un aspetto migliore sul bordo delle piantagioni, confinante con loro.

A causa della sua disposizione senza pretese, la nemophila può essere utilizzata ovunque in giardino. Dato che pochissime annuali tollerano condizioni ombreggiate, può essere piantato in condizioni in cui altri fiori non possono affatto crescere. Se i pini crescono sul tuo sito, la nemofila aiuterà a creare un bellissimo prato fiorito sotto di loro.

Molto spesso viene utilizzato per piantare lungo sentieri o lungo i bordi di un appezzamento con prato. Se pianti, in questo modo, varietà di nemofili di diverse tonalità, puoi creare una composizione che assomiglia alle onde del mare.

Nemofila sembra essere stato creato appositamente per la semina su giardini rocciosi e vicino a bacini artificiali.

E, naturalmente, la pianta può decorare una varietà di cesti appesi e composizioni verticali, formando vere e proprie cascate di verde con numerosi fiori. Sembreranno particolarmente impressionanti nei cortili ombreggiati, dove raramente i fiori accetteranno di sbocciare abbondantemente.

Crescendo dai semi

Nemophila, come molte annuali, viene propagata esclusivamente dai semi. Data la sua capacità di resistere a piccole gelate, i suoi semi possono essere seminati direttamente in piena terra a partire da aprile, a seconda delle condizioni meteorologiche e climatiche della tua zona. Per le condizioni della Russia centrale, le date tra la fine di aprile e l'inizio di maggio sono più adatte, perché la terra dovrebbe scongelarsi completamente a quest'ora. Le piantine compaiono in media 10-15 giorni dopo la semina, la germinazione dei semi è buona, raggiungendo il 90%. Le piante fioriscono in circa 1,5-2 mesi dopo la germinazione.

I semi di nemofila vengono seminati in solchi o fori a una profondità di 3-5 cm, a seconda della composizione del terreno. Su terreni sabbiosi leggeri, puoi seminare fino a 5 cm e su argille pesanti - non più profonde di 3 cm Dopo l'emergere delle piantine, le piante vengono diradate in modo che rimangano circa 10-15 cm tra di loro.Questa distanza è sufficiente per le piante a formare un tappeto fiorito continuo ...

Le piante di Nemophila fioriscono abbondantemente, ma per un tempo relativamente breve, circa due mesi. Per prolungare la fioritura, puoi seminare i semi ogni 2-4 settimane, oppure verso la metà dell'estate, effettuare una potatura formativa dei cespugli, che stimola la ramificazione e aumenta il numero di gemme che fioriranno più vicino all'autunno.

A proposito, se vuoi che la fioritura della nemofila raggiunga il picco alla fine dell'estate - autunno, puoi seminare i semi in un luogo scelto a giugno.

Ma se vuoi vedere una nemofila in fiore il prima possibile, puoi provare a coltivarla dalle piantine. Assicurati solo di tenere conto che la pianta difficilmente può tollerare alcun trapianto, quindi è consigliabile seminarla in vasi separati contemporaneamente, più pezzi alla volta. E successivamente trapiantare in un luogo di crescita permanente, cercando di ridurre al minimo i traumi all'apparato radicale del fiore.

Consigli! Puoi seminare in vasi di torba, quindi seppellire i cespugli nell'aiuola con loro.

È meglio coltivare piantine di nemophila in una serra, in una serra o su un balcone. Potrebbe essere troppo caldo nella stanza e sarà necessaria un'abbondante annaffiatura regolare.

Ma quando si seminano semi di nemofila per piantine a marzo, è possibile vederne la fioritura all'inizio dell'estate. Puoi anche piantare piantine nel terreno il prima possibile, non appena il terreno si riscalda e si scongela.

A proposito, la nemophila si riproduce bene per auto-semina. Basta piantare un cespuglio e la prossima estate un'intera radura di colore blu e bianco può crescere in questo luogo. I semi di questo fiore possono essere seminati prima dell'inverno.

Caratteristiche di cura

Dopo la semina, la cosa più importante è mantenere il terreno umido. In generale, nonostante tutta la mancanza di pretese della nemofila, solo una cosa può distruggerla: irrigazione insufficiente. Con un'irrigazione insufficiente, specialmente quando fa caldo, le piante smettono di fiorire e in caso di grave siccità possono morire. Pertanto, al fine di preservare l'umidità nel terreno, si consiglia di una settimana o due dopo l'emergere delle piantine, pacciamare accuratamente il terreno attorno ai germogli di nemophila con uno strato di diversi centimetri con qualsiasi materiale organico. Il pacciame svolgerà un altro ruolo importante: proteggerà il terreno vicino alle radici delle piante dal surriscaldamento. In effetti, la nemophila reagisce anche in modo bruscamente negativo al surriscaldamento del terreno, che, ovviamente, influisce sulla fioritura. È per questo motivo che questo fiore non sempre prospera nelle aride regioni meridionali. È vero, va tenuto presente che anche le piante non possono crescere in una palude, poiché le loro radici possono marcire.

La composizione del terreno per la coltivazione della nemofila non ha importanza, può adattarsi a qualsiasi tipo di terreno. La cosa principale è che sono ben drenati.

Importante! Un forte ristagno di umidità nella zona delle radici può anche danneggiare la fioritura della nemofila.

Su terreni ricchi, il fiore non ha bisogno di essere nutrito. Se coltivi la pianta in contenitori, vasi sospesi o su terreni esauriti, durante l'intera stagione di crescita sono necessarie almeno tre concimazioni aggiuntive: un mese dopo la germinazione, durante il germogliamento e durante il periodo di fioritura.

I parassiti e le malattie di solito aggirano la nemofila. A quanto pare, non hanno ancora avuto il tempo di abituarsi al gusto e all'aspetto peculiari dell'ospite americano.

Nemophila è un fiore molto interessante e senza pretese di uso veramente universale. Puoi coltivarlo senza sforzo quasi ovunque sulla tua trama. Ha solo bisogno di annaffiature regolari, senza la quale, in linea di principio, nessuna pianta può sopravvivere.


Guarda il video: 18 MODI FACILI PER COLTIVARE SEMI E PIANTE (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos