Consigli

Cavolo Kazachok: descrizione della varietà, foto e recensioni


Tra i vari tipi di cavolo cappuccio, sempre più spesso le persone coinvolte nell'agricoltura decidono di coltivarne uno specifico. Quando si scelgono varietà di verdure da piantare sul loro sito, fattorie esperte e giardinieri alle prime armi cercano di dare la preferenza a una varietà senza pretese che abbia un buon gusto e resistenza a parassiti e malattie. Il cavolo Kazachok non dipende dalle condizioni climatiche, è resistente a molte malattie e parassiti e ha anche un ottimo sapore, il che ti consente di preparare una varietà di piatti.

Descrizione del primo cavolo Kazachok

Il cavolo Kazachok F1 è un ibrido precocemente maturo. Il periodo dal trapianto alla raccolta è di circa 45-55 giorni. Le teste di cavolo verde chiaro e rotonde, che hanno un'ombra giallo crema in sezione trasversale, possono pesare da 1,2 a 1,7 kg. Kazachok appartiene a gradi di media durezza. Il nocciolo e le foglie di cavolo sono piccoli. Questa varietà ha un gusto eccellente.

Kazachok ha una buona presentazione

Vantaggi e svantaggi

Questo tipo di cavolo presenta i seguenti vantaggi:

  • maturazione precoce;
  • gusto eccellente;
  • resistenza alle malattie;
  • adattabilità alle diverse condizioni climatiche;
  • grande volume di raccolto;
  • aspetto attraente.

Svantaggi:

  • danno alla testa di cavolo nel processo di raccolta prematura;
  • il rischio di malattia dell'oidio.

Resa di cavolo Kazachok F1

L'indice di resa del cavolo Kazachok è superiore alla media. Per 1 mq. m. puoi coltivare fino a 4 kg di verdure di questa varietà. Il peso ibrido può variare da 1,2 a 1,7 kg. L'arbusto stesso cresce fino a circa 30 cm di altezza e fino a 1,5 m di diametro Di regola, la testa del cavolo è circondata da circa 20 foglie che hanno una tinta verde scuro e bordi ondulati.

Piantare e prendersi cura del cavolo Kazachok

Il sistema di impianto dipende principalmente dalla tecnologia agricola. È importante annaffiare e nutrire regolarmente le piante per ottenere prodotti di qualità.

Sebbene questa varietà possa essere coltivata mediante semina diretta in terreno aperto, è preferibile optare per il metodo della piantina se le condizioni climatiche sfavorevoli lo richiedono.

Per ottenere un raccolto a maturazione ultra precoce, si consiglia di coltivare le piantine in un contenitore di plastica. Inoltre, deve essere spostato in un terreno aperto all'età di 30-35 giorni. Le piante trovano più facile superare il trapianto e mettere radici a quella particolare età.

Per piantare semi per piantine, è meglio preparare una miscela di terreno. Dovrebbe contenere ingredienti come terreno erboso calcinato, lievito per la terra e fitosporina.

Durante i primi 7 giorni, il terreno con i semi piantati dovrebbe essere in una stanza fresca, la cui temperatura non superi gli 8 ℃. Nei prossimi 7 giorni, è raddoppiato. L'irrigazione dei germogli deve essere eseguita quando il terreno si asciuga dall'umidità del suolo precedente.

Il cosacco ha bisogno di cure adeguate, che sarà la chiave per un buon raccolto

Attenzione! L'acqua utilizzata per innaffiare le piantine dovrebbe essere fresca.

I germogli saranno pronti per la semina in piena terra dopo 45-50 giorni. Questa procedura viene eseguita al meglio in condizioni climatiche fresche e umide. Questo aiuterà le giovani piante a non seccarsi alla luce del sole.

Se è già arrivato il momento del trapianto delle piantine, e fuori fa caldo e secco, è necessario procedere come segue:

  1. Inumidisci il più possibile il terreno di piantagione.
  2. Piantare le piantine la sera.

Se le condizioni climatiche calde persistono per 10-14 giorni dopo la semina, le piantine devono essere protette dal sole. Per fare questo, puoi ricorrere a vecchi metodi, come le foglie di bardana. Una condizione importante è la pulizia serale della protezione. Se non seguite, le piantine possono marcire.

I tronchi delle piantine trasferiti in terreno aperto non devono essere esposti. Le piante dovrebbero essere piantate saldamente e saldamente nel terreno. Per fare questo, devi allentare la terra e cospargerla vicino ai tronchi di cavolo.

Dopo aver trapiantato Kazachka in terreno aperto, le piante dovrebbero essere annaffiate ogni due giorni. L'acqua calda è l'ideale per annaffiare questo cavolo, ma va bene anche l'acqua fredda.

Lo sviluppo di tutte le varietà di cavolo, incluso Kazachok F1, è migliore se il livello di azoto richiesto viene mantenuto in un terreno non acido. Per ridurre l'indice di acidità, la cenere viene aggiunta al terreno e, per aumentare le piante, dovrebbero essere alimentate con urea un mese dopo i primi germogli.

Durante l'intero periodo di crescita e sviluppo, i cavoli di questa varietà dovrebbero essere nutriti altre due volte. Per questa procedura, puoi utilizzare una miscela di parte dell'infuso di verbasco in 3 parti di acqua.

Consigli! La prima alimentazione consiste in una miscela di urea (1 g di urea per 1 litro di infuso). Quest'ultimo dovrebbe essere integrato con fertilizzanti complessi, che contengono perfosfato e potassio.

Malattie e parassiti

Questa varietà è resistente alle malattie che causano la batteriosi mucosa. Il cosacco è anche resistente alla malattia della gamba nera nel processo di crescita delle piantine.

Mantenere le giuste condizioni per la pianta Kazachok proteggerà il raccolto da cavoli bianchi, lumache e pulci crocifere.

Il modo principale per proteggere il cavolo dai parassiti è piantare piante come menta, calendula e calendula vicino agli arbusti. Gli oli essenziali che contengono spaventeranno gli insetti nocivi.

Si consiglia di utilizzare Fitoverm per l'elaborazione di Kazachka. È questo farmaco che ha un effetto positivo sulle prime varietà di cavolo.

Applicazione

Il cavolo Kazachok è adatto per essere consumato crudo, da aggiungere a insalata, zuppa, stufato. Le verdure di questa varietà possono essere bollite, in umido, al forno e al vapore. Il cavolo può essere servito come piatto indipendente o come contorno per prodotti a base di carne. Può anche essere farcito con crostate e crostate. Kazachok è adatto per cucinare crauti, borscht e involtini di cavolo.

La varietà Kazachok produce ottimi crauti

Conclusione

Il cavolo Kazachok è un ibrido popolare preferito da tutti i giardinieri esperti. Anche gli agricoltori alle prime armi dovrebbero scegliere questa varietà, perché la tecnologia della sua coltivazione è abbastanza semplice per i principianti. La popolarità di Kazachk è stata portata dai suoi raccolti voluminosi, periodi di maturazione precoce e cure senza pretese.

Recensioni su cavolo Kazachok

Antonina Romanenko, 44 ​​anni, Ryazan

Coltivo Kazachok da diversi anni. Ho scelto questa particolare varietà dopo aver letto le recensioni a riguardo. Mi sembrava che fossero abbelliti, ma mi fidavo ancora del mio intuito, ho scelto questo tipo particolare e non me ne sono pentito. La pianta è molto fruttuosa e le teste di cavolo sono belle e gustose. Le verdure stanno vendendo bene, quindi ho intenzione di piantare ancora più piantine l'anno prossimo. Lo consiglio a tutti!

Alexander Goncharovsky, 62 anni, Perm

Mia moglie ed io abbiamo piantato Kazachok solo quest'anno e siamo molto soddisfatti dei risultati. Le verdure sono diventate gustose e succose. Fanno ottimi borscht, torte e involtini di cavolo. Ora lo coltiveremo solo.


Guarda il video: CIBO ANTISTRESS, DELIZIOSO SECONDO PRONTO IN 10 MINUTI, SEMPLICE ED ECONOMICO, CENA SENZA CARNE #76 (Gennaio 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos