Consigli

Marmellata di pesche con spicchi

Marmellata di pesche con spicchi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Entro la fine dell'estate, tutti i giardini e i frutteti sono pieni di ricchi raccolti. E sugli scaffali del negozio ci sono frutti deliziosi e succosi. Uno di questi frutti aromatici è la pesca. Allora perché non fare scorta di provviste invernali? L'opzione migliore per la raccolta è la marmellata di pesche ambrate a fette. Cuoce molto velocemente, ma risulta essere molto aromatico, bello e gustoso.

Come cucinare la marmellata di pesche a spicchi

Non è difficile scegliere la frutta per fare la marmellata di pesche a fette per l'inverno. Questi frutti dovrebbero essere maturi, ma non troppo maturi o danneggiati. I frutti acerbi sono molto densi e non hanno un odore aromatico caratteristico. Inoltre, non è consentita la presenza di segni di impatto e ammaccature sulla superficie delicata: tali frutti sono più adatti per fare marmellata o confettura.

Importante! I frutti troppo maturi e troppo morbidi bolliranno semplicemente durante la cottura e non funzionerà per ottenere il tipo di pezzo richiesto.

Se sono state scelte varietà più dure per il pezzo, è meglio abbassarle in acqua calda per un paio di minuti. Per cucinare con la pelle, forarlo con uno stuzzicadenti in più punti prima di immergerlo in acqua calda. Questa procedura aiuterà a mantenere l'integrità della buccia.

Se è necessario rimuovere la pelle dal frutto, dopo l'acqua calda le pesche vengono immerse in acqua pre-raffreddata. Una tale procedura di contrasto ti consentirà di separare la pelle nel modo più accurato possibile senza danneggiare la polpa.

Le pesche stesse sono molto dolci, quindi è necessario prendere un po 'meno zucchero rispetto ai frutti stessi. E se la ricetta utilizza una quantità uniforme di ingredienti, si consiglia di aggiungere acido citrico o succo per la conservazione per l'inverno. Un tale additivo impedirà alla preparazione di diventare zuccherata.

A volte, per appianare il retrogusto dolce-zuccherino, mettono delle spezie nella marmellata di pesche ambrate.

Ricetta classica per marmellata di spicchi di pesche

Esistono diverse opzioni per preparare i preparati di pesche per l'inverno. Puoi ricorrere alla classica ricetta della marmellata di pesche a fette con una foto passo passo. Per prepararlo, hai bisogno di:

  • 1 kg di pesche;
  • 1 kg di zucchero.

Metodo di cottura:

  1. Gli ingredienti vengono preparati: vengono lavati e pelati. Per fare questo, le pesche lavate vengono immerse prima in acqua bollente, poi in acqua refrigerata. La buccia dopo questa procedura viene facilmente rimossa.
  2. I frutti sbucciati vengono tagliati a metà, snocciolati e tagliati a fettine.
  3. Versare i pezzi tritati in un contenitore per la cottura della futura marmellata e spolverare con lo zucchero, lasciare fermentare fino a quando il succo non verrà rilasciato.
  4. Dopo che il succo appare, il contenitore viene posto sul fornello, il contenuto viene portato a ebollizione. Rimuovere la schiuma che fuoriesce, abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento la marmellata per 2 ore, mescolando spesso e rimuovendo la schiuma.
  5. La delicatezza finita viene versata in lattine precedentemente sterilizzate e arrotolata con un coperchio.

Capovolgere, lasciare raffreddare completamente.

La ricetta più semplice per la marmellata di pesche con fette

Oltre alla classica, la marmellata di pesche a fette per l'inverno può essere preparata secondo una ricetta più semplice. L'intero punto culminante della versione semplificata è che i frutti stessi non devono essere cotti, il che significa che al loro interno rimarranno quante più sostanze utili possibili.

Ingredienti:

  • pesche - 1 kg;
  • zucchero - 0,5 kg;
  • acqua - 150 ml;
  • acido citrico - 1 cucchiaio.

Metodo di cottura:

  1. I frutti vengono preparati: vengono accuratamente lavati e asciugati.
  2. Tagliare a metà.
  3. Rimuovere l'osso con un cucchiaio.
  4. Tagliare a fette strette, preferibilmente 1-2 cm.
  5. Trasferire i pezzi tritati in una casseruola e mettere da parte fino a quando lo sciroppo non è pronto.
  6. Per preparare lo sciroppo, versare 500 g di zucchero in una casseruola e coprire con acqua. Metti a fuoco, mescola, porta a ebollizione.
  7. Versare 1 cucchiaio di acido citrico nello sciroppo di zucchero bollito, mescolare accuratamente.
  8. Le fette tagliate vengono versate con sciroppo caldo. Lasciare in infusione per 5-7 minuti.
  9. Quindi lo sciroppo viene nuovamente versato senza fette in una casseruola e portato a ebollizione.
  10. Le pesche vengono versate con sciroppo bollito caldo per la seconda volta e hanno insistito per lo stesso tempo. Ripeti la procedura altre 2 volte.
  11. L'ultima volta che lo sciroppo viene bollito, le fette di pesca vengono trasferite con cura in un barattolo.
  12. Lo sciroppo bollito viene versato nel barattolo. Chiudete bene con un coperchio e lasciate raffreddare completamente.

Utilizzando fette di pesca per l'inverno, secondo una semplice opzione di cottura, risulta essere ricco e trasparente, ricco di un gradevole aroma di pesca.

Confettura extra di pesche con spicchi in sciroppo d'ambra

Oltre a un pezzo spesso, completamente composto da pezzi di deliziosa polpa di frutta, puoi cucinare marmellata di pesche con fette in una grande quantità di sciroppo d'ambra.

Ingredienti:

  • 2,4 kg di pesche dure;
  • 2,4 kg di zucchero;
  • 400 ml di acqua;
  • 2 cucchiaini di acido citrico.

Metodo di cottura:

  1. I frutti vengono preparati: vengono pre-immersi in una debole soluzione di soda per rimuovere lo strato superiore del cannone dalla buccia. Per 2 litri di acqua fredda, devi mettere 1 cucchiaio di soda, mescolare accuratamente e abbassare i frutti nella soluzione per 10 minuti. Quindi le pesche vengono rimosse e lavate sotto l'acqua corrente.
  2. I frutti vengono essiccati e tagliati a metà. Rimuovi l'osso. Se l'osso non viene rimosso bene, puoi separarlo con un cucchiaino.
  3. Le metà delle pesche vengono tagliate a fettine, lunghe circa 1-1,5 cm.
  4. Quando le pesche affettate sono pronte, preparare lo sciroppo. In un contenitore per la cottura della marmellata si versano 400 ml di acqua e si versa tutto lo zucchero. Metti a gas, mescola, porta a ebollizione.
  5. Non appena lo sciroppo bolle, vengono gettate delle fette di pesca e portate di nuovo a ebollizione. Togliete dal fuoco e lasciate fermentare per 6 ore.
  6. Dopo 6 ore di infusione, la marmellata viene nuovamente messa a gas e portata a ebollizione. Rimuovere la schiuma e cuocere per 20 minuti. Se hai intenzione di rendere lo sciroppo più denso, fallo bollire per un massimo di 30 minuti. 5 minuti prima della preparazione, versare l'acido citrico nella marmellata, mescolare.
  7. Versare la marmellata finita con le fette in barattoli sterilizzati, stringere bene i coperchi.

Capovolgi i barattoli e coprili con un canovaccio finché non si raffreddano completamente.

Confettura densa di pesche con spicchi di pectina

Oggi esistono ricette per far bollire le confetture di pesche a fette per l'inverno con una minima quantità di zucchero. Puoi ridurre al minimo la quantità di zucchero utilizzando un ingrediente aggiuntivo: la pectina. Inoltre, un tale spazio vuoto risulta essere piuttosto spesso.

Ingredienti:

  • pesche - 0,7 kg;
  • zucchero - 0,3 kg;
  • acqua - 300 ml;
  • 1 cucchiaino di pectina;
  • mezzo limone medio.

Metodo di cottura:

  1. Le pesche vengono lavate, non è richiesta la pelatura, asciugate con un tovagliolo di carta.
  2. Taglia ogni frutto a metà e rimuovi il nocciolo.
  3. Tagliate a fettine le metà delle pesche, trasferitele in un contenitore per fare la marmellata e spolverizzate di zucchero.
  4. Il limone viene lavato e tagliato a cerchi sottili, adagiato sopra le fettine cosparse di zucchero.
  5. Dopo aver insistito, un cucchiaio di pectina viene aggiunto al contenitore con la frutta, versato con acqua e mescolato.
  6. Mettere il contenitore a gas, mescolare, portare a ebollizione. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti.
  7. La marmellata calda viene versata in barattoli pre-preparati.

Attenzione! Il limone non ha bisogno di essere affettato, si può usare solo succo appena spremuto.

Come cucinare la marmellata di pesche con spicchi di cardamomo e cognac

Di regola, la classica marmellata di sole pesche e zucchero è una preparazione molto semplice, ma puoi darle più acidità e aroma con l'aiuto di spezie e cognac.

Puoi cucinare la marmellata, dove le fette di pesca sono unite al cognac, seguendo la seguente ricetta passo passo.

Ingredienti:

  • 1 kg di pesche, tagliate a fette (1,2-1,3 kg - intere);
  • 250-300 g di zucchero;
  • 5 scatole di cardamomo;
  • 5 cucchiai di succo di limone appena spremuto
  • ¼ bicchieri di brandy;
  • 1 cucchiaino di pectina.

Metodo di cottura:

  1. Lavare e asciugare circa 1,2-1,3 kg di pesche. Tagliare in 4 pezzi e rimuovere il nocciolo. Se lo desideri, puoi tagliare a metà i pezzi di frutta.
  2. Le pesche affettate vengono trasferite in un contenitore, ricoperte di zucchero e versate sopra con il cognac. Coprite il contenitore con pellicola e mettetelo in frigorifero per 2 giorni. Mescolare il contenuto almeno 2 volte al giorno.
  3. Dopo aver insistito, il succo ottenuto dal frutto viene versato in una pentola e messo a gas. Portare ad ebollizione.
  4. Tutte le fette di pesca dal contenitore vengono trasferite nello sciroppo bollito e portate di nuovo a ebollizione, mescolate costantemente. Ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento per 15 minuti.
  5. Dopo l'ebollizione si spegne il gas e si lascia raffreddare la marmellata. Quindi coprire la padella e lasciare per un giorno.
  6. Prima della seconda cottura, aggiungere il cardamomo alla marmellata. Per fare questo, viene schiacciato e versato in una casseruola, tutto viene accuratamente miscelato. Metti a fuoco e porta a ebollizione. Eliminate la schiuma, riducete il gas e lasciate cuocere per 20 minuti.
  7. Aggiungere la pectina 3 minuti prima della fine della cottura. Viene mescolato con 1 cucchiaio di zucchero e la miscela viene versata nella marmellata bollita. Agitare.

La marmellata pronta calda viene versata in barattoli puliti.

Confettura di spicchi di pesche dure

Ci sono spesso casi, soprattutto tra coloro che sono impegnati nel giardinaggio, in cui cadono molti frutti duri acerbi. Ed è qui che la ricetta per la marmellata di pesche verdi dure con fette aiuterà. Per prepararlo avrai bisogno di:

  • 2 kg di pesche acerbe;
  • 2 kg di zucchero.

Metodo di cottura:

  1. Le pesche vengono lavate e snocciolate. Poiché i frutti sono immaturi e duri, è necessario eseguire 4 tagli su tutti i lati e separare accuratamente le parti dalla pietra.
  2. Quindi i pezzi risultanti vengono posti in una casseruola a strati, alternati con lo zucchero. La frutta viene lasciata nello zucchero per un giorno.
  3. Dopo una giornata mettete a fuoco la padella, portate a ebollizione e spegnete subito. Lasciare in infusione per 4 ore. Quindi lo mettono di nuovo a gas e lo spengono dopo l'ebollizione. Questo processo viene ripetuto altre 2 volte con una pausa di 2-4 ore.
  4. Prima della quarta bollitura, le banche vengono preparate. Sono accuratamente lavati e sterilizzati.
  5. La marmellata preparata a caldo viene versata in barattoli e arrotolata con i coperchi.

Nonostante il fatto che la marmellata fosse fatta con frutti duri acerbi, si è rivelata piuttosto aromatica e bella.

Come fare la marmellata di pesche con spicchi di vaniglia

La vaniglia e le pesche sono una combinazione straordinaria. Tale marmellata sarà il dessert più delizioso per il tè e puoi preparare la marmellata di pesche con fette di vaniglia secondo la seguente ricetta con una foto.

Ingredienti:

  • pesche - 1 kg;
  • zucchero - 1,5 kg;
  • acqua - 350 ml;
  • acido citrico - 3 g;
  • vanillina - 1 g

Metodo di cottura:

  1. Lavate bene le pesche e asciugatele con carta assorbente.
  2. Quindi tagliare a metà, eliminare l'osso e tagliare a fette.
  3. Ora lo sciroppo dovrebbe essere preparato. Per fare questo versare 700 g di zucchero in una casseruola e riempirla d'acqua. Portare ad ebollizione.
  4. Mettere i frutti sminuzzati nello sciroppo bollente e togliere dal fuoco. Lasciare in infusione per circa 4 ore.
  5. Dopo 4 ore, la padella deve essere rimessa a fuoco, aggiungere altri 200 g di zucchero. Portare a ebollizione, mescolare, cuocere per 5-7 minuti. Togliete dal fuoco, lasciate in infusione per 4 ore. La procedura deve ancora essere ripetuta 2 volte.
  6. Per l'ultima bollitura, 3-5 minuti prima della cottura, aggiungere alla marmellata la vanillina e l'acido citrico.

Versare la marmellata preparata ancora calda in barattoli sterilizzati. Chiudere ermeticamente, capovolgere e avvolgere con un asciugamano.

Regole e periodi di conservazione

Come ogni altra preparazione per l'inverno, la marmellata di pesche va conservata in un luogo fresco e praticamente non illuminato. Se si prevede di conservare gli spazi vuoti per un anno o più, è meglio metterli in cantina.

Fondamentalmente, la marmellata viene conservata per non più di due anni, a condizione che la tecnica di cottura e il rapporto tra le proporzioni degli ingredienti siano seguiti correttamente. Se c'è meno zucchero, un tale pezzo potrebbe fermentare. E, al contrario, con una grande quantità di zucchero, può diventare ricoperto di zucchero. Se lo zucchero viene assunto in uguale quantità in peso con la frutta, è meglio aggiungere il succo di limone o l'acido durante la cottura.

La marmellata aperta deve essere conservata in frigorifero solo per due mesi.

Conclusione

La confettura di pesche ambrate a fette è una straordinaria prelibatezza che vi delizierà con il suo gusto e profumo estivo in una sera d'inverno. Non sarà difficile preparare un tale vuoto, ma una dolcezza così meravigliosa ti delizierà con la tua presenza in tavola per tutto l'inverno.


Guarda il video: Marmellata di pesche con pochi zuccheri-tutto il sapore della frutta (Ottobre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos