Consigli

Acaro delle piume nei polli: trattamento


Le zecche sono un gruppo molto antico e molto numeroso di organismi viventi che vive in tutto il mondo. La stragrande maggioranza delle specie di zecche è scarsamente studiata e nessuno può garantire che la scienza conosca già tutti i tipi di zecche che esistono oggi. Potrebbero esserci altre duecento specie di zecche sconosciute. Durante la loro esistenza, nel corso dell'evoluzione, gli acari si sono adattati a consumare materia organica in qualsiasi forma in cui si trova. Alcuni tipi di acari si accontentano di particelle di pelle morta sotto i letti, altri bevono sangue, altri consumano feci e altri ancora si nutrono di linfa vegetale. Ogni singola specie di acari è strettamente specializzata nella sua nicchia nutrizionale, ma insieme consumano tutto ciò che può essere utilizzato come fonte di energia. I polli sono anche una buona fonte di cibo. E non solo per le zecche. Per questo motivo, ci sono alcuni tipi di acari che parassitano i polli domestici.

Acari di pollo

Le zecche nei polli possono parassitare sotto la pelle, sulla pelle e nelle piume. Il principale acaro sottocutaneo è un parassita che causa la knemidocoptosi. Zecche come la zecca del pollo rosso, la zecca ixodid e la zecca degli uccelli del nord possono parassitare sulla pelle. Nelle piume dei polli possono vivere 3-5 specie di cosiddetti acari della penna d'oca.

Knemidocoptosis

L'acaro della scabbia colpisce principalmente le zampe dei polli, arrampicandosi sotto le squame sulle zampe. La pelle delle zampe si ingrossa e si ricopre di protuberanze, assumendo la forma di una cosiddetta zampa calcarea.

La malattia è causata dall'acaro sottocutaneo microscopico Kmemidokoptes mutans, che striscia sotto le squame e perfora labirinti di passaggi lì. La zecca si nutre di fluido linfatico, squame cutanee e essudato infiammatorio rilasciato a seguito della sua attività. Fino a 20mila individui di questo tipo di zecca possono vivere con una zampa di pollo.

Nella foto sotto la lettera "a" c'è un segno di spunta maschio, "b" e "c" - una femmina dal lato dell'addome e dalla parte posteriore.

Modi per trasferire un segno di spunta da un uccello malato a un uccello sano

L'acaro viene trasmesso attraverso il contatto diretto con un uccello malato, attraverso articoli per la cura e attraverso il "rimedio popolare per i parassiti" - bagni di cenere e polvere, poiché questo parassita è in grado di rimanere vitale nelle squame della pelle cadute. Il segno di spunta ama i pollai sporchi. Sul pavimento nella lettiera, è in grado di mantenere la vitalità fino a 2 settimane e in inverno fino a diversi mesi. Inoltre, le femmine sopravvivono anche con gelate di 10 gradi. Preferisce le zecche dei polli immunocompromessi. L'acaro è viviparo, la femmina cova 6 - 8 larve durante il suo ciclo vitale. I focolai di questa attività delle zecche si verificano in primavera e in autunno.

Sintomi della malattia

Il periodo di incubazione è di 5-6 mesi, quindi i proprietari di solito saltano l'infestazione di polli con acari. I segni espliciti diventano evidenti solo sulle giovani galline di 5-7 mesi. A causa del fatto che il segno di spunta sulle gambe rode attraverso i passaggi nell'epidermide, la pelle delle zampe si ingrossa, le squame restano dietro la zampa. Provando prurito e dolore, i polli iniziano a beccare le loro zampe. Si formano protuberanze sulle zampe. Un'infezione secondaria si trova sulle ferite aperte. In casi avanzati, le dita muoiono. Fortunatamente, il Knemidocoptes mutans non si eleva sopra gli stinchi. Ma è troppo presto per gioire, perché un'altra specie della stessa sottofamiglia - Knemidocoptes laevis - preferisce vivere nella pelle alla base delle piume, provocando sintomi simili alla scabbia.

Trattamento di knemidocoptosis

La knemidocoptosi viene trattata allo stesso modo di qualsiasi altro acaro sottocutaneo. Per il trattamento vengono utilizzati preparati acaricidi secondo le istruzioni allegate alla confezione. L'unguento di avversectina funziona bene contro gli acari sottocutanei.

Dai rimedi popolari, puoi usare qualsiasi liquido oleoso. L'essenza di tale trattamento è bloccare l'accesso dell'ossigeno alla zecca. Gli amanti degli uccelli ornamentali usano spesso la vaselina. Ma la vaselina deve essere spalmata sulle zampe ogni giorno. Questo è possibile per un pappagallo, ma non per il proprietario di un paio di dozzine di polli. Pertanto, è più redditizio e più veloce per gli allevatori di polli utilizzare preparati specializzati che non richiedono un uso quotidiano.

Come sbarazzarsi degli acari Knemidocoptes mutans sulle zampe di gallina

Per prevenire un'ulteriore diffusione della zecca, i bagni vengono rimossi, il loro contenuto viene, se possibile, acceso sul fuoco, i bagni stessi vengono trattati con agenti acaricidi. La stia viene pulita e lavata il più possibile, dopodiché viene bruciato un bastoncino di zolfo. Tutti gli altri mezzi non saranno in grado di penetrare in tutte le fessure in cui possono nascondersi le zecche. Contemporaneamente alla disinfestazione, quando si utilizza un controllo dello zolfo, avviene anche la disinfezione. La distruzione di muffe e microrganismi patogeni è benefica solo per i polli.

Acaro delle piume (siringofilia)

Sono fondamentalmente diversi dalla sottofamiglia Knemidocoptinae, che vive nella pelle. Gli acari delle piume vivono direttamente nelle lame delle piume, motivo per cui hanno il secondo nome "acari delle piume". Esistono così tante specie di acari delle piume che hanno già una specializzazione ristretta nel luogo di residenza. Alcuni vivono solo in remiganti di primo ordine, altri in remiganti di secondo ordine e così via. L'acaro delle piume nei polli non è esclusivamente un parassita del pollo. Colpisce anche faraone, piccioni, pappagalli, tacchini, anatre e alcuni altri uccelli, causando la siringofilia.

Solitamente, l'acaro delle piume preoccupa solo i proprietari di uccelli ornamentali, poiché con quantità relativamente piccole di acari non causa particolari disagi ai polli, ed è troppo fastidioso controllare gli occhi dei polli. Gli acari quid spesso si depositano sulle penne della coda. Queste zecche vivono in colonie di diverse centinaia di individui nel mezzo. Poiché le sue dimensioni sono microscopiche, la sua presenza può essere rilevata solo da segni indiretti.

Nella foto, il segno di spunta Syringophilus bipectinatus al microscopio. Un acaro grigio scuro con un corpo allungato La lunghezza del parassita è fino a 1 mm. L'apparato boccale è di tipo rosicchiante.

Sintomi di siringofilosi

L'infezione da zecche avviene attraverso il contatto con uccelli malati e mangimi contaminati. Inoltre, il segno di spunta può essere trasmesso quando le piume infette cadono sul pavimento del pollaio. Il periodo di incubazione della malattia è di 3 mesi. Gli acari entrano nelle piume, penetrando nel canale alla base della piuma e distruggono l'arco e la papilla, provocando l'infiammazione del tessuto circostante. La malattia si manifesta nei giovani polli di età compresa tra 5 e 7 mesi. Le piume iniziano a staccarsi e cadere.

Sono possibili muta prematura e auto-diffusione. Riduzione del grasso e della produzione di uova nei polli.

Importante! Le zecche si depositano durante la muta stagionale, uscendo dalle piume cadute e attaccando gli uccelli.

Come determinare se gli acari della penna sono in piume

Una diagnosi accurata può essere fatta solo dopo l'esame al microscopio, ma è possibile con un alto grado di precisione confermare o smentire il sospetto che un acaro della penna sia apparso nelle piume. Per fare questo, una piuma sospetta con una penna interna scura viene estratta dal pollo e viene eseguito un taglio longitudinale dalla penna. In un occhio sano non ci sono altro che aria e partizioni chitinose. Se c'è qualcosa all'interno dell'ochin, il contenuto viene accuratamente pulito su un pezzo di carta ed esaminato. È possibile sotto una lente d'ingrandimento.

Una sostanza viscosa e appiccicosa di colore marrone - sangue. Non ha nulla a che fare con l'acaro della penna, ma è necessario cercare le ragioni della comparsa di sangue nei quins. Il contenuto del ochin con un acaro è secco, polveroso, di colore giallo-marrone. Il colore del contenuto dell'ochin è dato dagli escrementi della zecca. Se nella fossa è presente un contenuto secco, le galline vengono trattate con preparati acaricidi.

Come sbarazzarsi degli acari dalle piume

In precedenza, la questione della lotta contro l'acaro della penna era di scarsa preoccupazione per gli allevatori di polli, poiché l'acaro non aveva nemmeno il tempo di apparire nei polli da carne e negli strati non raggiungeva una massa critica. Ma se prima la durata della vita della gallina ovaiola era di poco più di un anno, ora ci sono molte razze di polli costose, i cui proprietari non sono pronti a mandare il bestiame alla zuppa in un anno. Pertanto, la domanda su cosa fare per sbarazzarsi dell'acaro d'oca diventa rilevante per gli allevatori di polli.

L'acaro della quaglia si presta bene all'azione dei preparati acaricidi, ma è protetto dalla penna della piuma, nella quale l'agente non può penetrare.

Il trattamento scientificamente fondato dei polli dalla siringofilia non è stato sviluppato, poiché su scala industriale questo segno di spunta era di scarso interesse per nessuno. I proprietari di uccelli ornamentali erano strettamente coinvolti nella questione dell'eliminazione del segno di spunta, utilizzando il metodo del poke per trovare modi per combattere l'acaro della penna.

Importante! I metodi per rimuovere gli acari da quench sono "frammentari", cioè ogni pollo deve essere maneggiato individualmente.

Combattono gli acari smessi con farmaci che vengono assorbiti dalla pelle o aggiungendo ivermectina all'acqua. Si dice che le piume crescano pulite nella muta successiva. Dosaggio per pappagalli: 1 ml di preparato di ivermectina per 100 ml di acqua in una ciotola. Ma questa è la dose per il pappagallo. Per il pollo, potrebbe essere necessario modificare il dosaggio.

Nel video, il pappagallo è trattato, ma il principio è lo stesso: tratta la piuma e la pelle alla base delle piume con una preparazione acaricida.

Se stiamo già combattendo un acaro d'oca, è imperativo mantenere la pulizia nel pollaio. La piuma caduta deve essere rimossa e bruciata, poiché può essere un terreno fertile per le zecche.

Acaro rosso del pollo

Il più famoso allevatore di polli e, forse, il tipo più facile di zecche da combattere. È un acaro gamaside notturno. I sintomi del suo aspetto possono essere: la riluttanza dei polli a passare la notte nel pollaio (i polli si comportano anche in presenza di cimici), graffi, auto-diffusione e, soprattutto, strani piccoli tubercoli nella zona della testa.

Nella foto, le frecce indicano le zecche aspirate.

Gli acari del pollo possono letteralmente cospargere il pollo.

Ma la cosa principale è che sono fuori e puoi liberare rapidamente i polli dalle zecche.

In piccole quantità, gli acari rossi non rappresentano un problema particolare per i polli, ma questi acari hanno l'abitudine di moltiplicarsi ad un ritmo molto elevato, infettando rapidamente l'intero pollaio. In grandi quantità, oltre al trasferimento di malattie, le zecche causano esaurimento, diminuzione della produttività negli strati e anemia. Quando attaccano i pulcini, le zecche li indeboliscono così tanto che i pulcini cadono in piedi e alla fine muoiono. Gli acari del pollo si accoppiano e si moltiplicano all'esterno dell'ospite in fessure appartate, che possono sempre essere trovate in qualsiasi pollaio.

Zecche Ixodid

Se posso dirlo, sono solitari. Appendere le zecche ixodid sui polli in mazzi, come le zecche del pollo, è possibile solo con un'infezione molto forte dell'area. Tuttavia, dopo il crollo dell'Unione, anche il trattamento insetticida delle foreste e dei prati si è interrotto, quindi oggi le zecche ixodid stanno vivendo un'epidemia in numero.

Nella foto c'è un segno di spunta ixodid succhiato. Il vantaggio di queste zecche è che sono grandi e ben visibili anche alle persone con problemi di vista. In casi estremi, le zecche ixodid possono essere trovate al tatto. Per questi acari, c'è poca differenza nel momento in cui attaccare l'ospite. Dopo aver succhiato, cadono e depongono le uova, infettando il pollaio e camminando.

Importante! È impossibile sbarazzarsi di questo parassita strappandolo con la forza. Le zecche vengono rimosse utilizzando sostanze oleose che bloccano l'accesso dell'aria agli spiracoli delle zecche.

I metodi per trattare le zecche di pollo e ixodid sono simili.

Come trattare le zecche nei polli

Per sbarazzarsi dei polli dal pollo e dalle zecche ixodid, gli uccelli vengono trattati con preparati destinati a questo. Ad esempio, con la soluzione Butox. Per combattere gli ectoparassiti, l'industria sviluppa costantemente nuove sostanze, rimuovendo quelle vecchie dalla produzione. Pertanto, per scoprire come oggi sia possibile trattare i polli in modo corretto e sicuro per la salute degli uccelli, questa domanda dovrà essere posta nella farmacia veterinaria o nel servizio veterinario.

I farmaci acaricidi sono sicuri per l'uomo, ma sono sviluppati principalmente per animali domestici che non vengono mangiati.

I pollai sono trattati con le stesse soluzioni. Ma questo non garantisce al 100% che tutte le zecche verranno uccise, perché se la soluzione non entra nelle fessure, le zecche hanno maggiori probabilità di sopravvivere. Queste formulazioni sono buone per la gestione del pollaio. Nel pollaio, è meglio usare controllori di zolfo.

Attenzione! Il fumo di zolfo è pericoloso per tutti gli esseri viventi, compresi gli esseri umani, quindi non dovrebbero esserci polli nel pollaio durante il controllo dei parassiti.

Conclusione

Un'attenta attenzione ai polli e un'ispezione frequente del bestiame aiuteranno a prevenire la massiccia diffusione delle zecche tra gli uccelli, proteggendoli da ferite infette e auto-diffuse.


Guarda il video: Curare le galline, tutti i consigli (Gennaio 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos