Consigli

San Valentino di uva

San Valentino di uva


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I grappoli ambrati dell'uva di San Valentino sono così grandi e belli da affascinare qualsiasi giardiniere. La cultura è famosa per il suo alto rendimento e la buona commerciabilità. Molti dilettanti e proprietari di vigneti professionali cercano una descrizione della varietà, foto, recensioni, video sull'uva di San Valentino, nella speranza di far crescere un bell'uomo sul loro sito.

Descrizione della varietà

San Valentino è considerata un'uva da tavola. Il periodo di maturazione medio coincide con le famose varietà Pervozvanny, così come con il regalo a Zaporozhye. La cultura è famosa per i suoi enormi e bellissimi grappoli con deliziose bacche, da cui si ottengono ottimi succhi e vino.

Attenzione! San Valentino porta frutti di colore giallo ambrato. Questa varietà non deve essere confusa con l'uva Valentin, che porta bacche blu.

Considerando la descrizione del vitigno San Valentino, le foto, le recensioni, dovresti prestare attenzione alla vite. Cespugli vigorosi con germogli a crescita intensa. Con una buona alimentazione, la vite si allunga a lungo e richiede spazio libero.

La varietà Valentine è famosa per i suoi grandi grappoli cilindrici con una parte inferiore allungata. Le bacche vengono raccolte liberamente. La lunghezza di un grande mazzo può raggiungere i 40 cm e il peso è di 1,5 kg. Una bacca pesa circa 16 g.Lunghezza del frutto - 44 mm, larghezza - 26 mm. La forma dell'acino è cilindrica, allungata, leggermente ricurva.

Dopo la maturazione, il grappolo d'uva della varietà Valentine diventa giallo con una sfumatura ambrata. Una caratteristica distintiva è la caulkiness. Sulla buccia delle bacche mature compaiono dei punti che ricordano le lentiggini. Dal sole, il lato del frutto è colorato con un'abbronzatura marrone chiaro. La maturazione dei grappoli è amichevole. Le bacche non sono piselli.

La polpa è di gusto particolare. L'uva è così tenera che si scioglie in bocca senza sentire una buccia sottile. La polpa contiene uno o due semi. Quando viene mangiato, sa di noce moscata aromatizzata alla salvia. Il contenuto di zucchero nei frutti maturi è fino al 19% e il contenuto di acidità è di circa 6 g / l.

Di origine, l'uva Valentine è un ibrido complesso. I creatori sono allevatori di Novocherkassk. La varietà è stata ottenuta incrociando Muscat Summer con un ibrido derivato da due famose uve, Vostorg e Arcadia. La risultante varietà Valentina ha messo radici in molte regioni, ma necessita di riparo per un buon svernamento.

Il valore della varietà Valentine sta nella stabilità del raccolto. I primi grappoli possono apparire nel secondo anno di vita, ma i coltivatori di solito li rimuovono per formare un cespuglio. La maturazione dei grappoli inizia 140 giorni dopo il risveglio delle gemme. Se i primi grappoli vengono rimossi nel secondo anno, il raccolto della stagione successiva raddoppierà. Durante l'estate, ¾ della lunghezza della vite riesce a maturare. Durante la potatura autunnale dei cespugli, vengono lasciati germogli con 8-12 gemme.

Variety Valentine lancia fiori bisessuali. La capacità di autoimpollinazione consente di ottenere raccolti senza la partecipazione di insetti. Un vitigno della varietà Valentina può resistere alle gelate invernali fino a -22diC. Questo è un indicatore estremo in cui il congelamento delle gemme dei frutti è già iniziato. Per non rischiare il raccolto futuro, la vite viene isolata in autunno. Il processo coinvolge più che coprire il cespuglio. Innanzitutto, una vite debole e non lignificata viene tagliata, si forma un cespuglio e viene abbondantemente versato con acqua sotto la radice. Il terreno attorno al tronco è ricoperto da uno spesso strato di pacciame. Dopo queste procedure, la vite viene legata con una corda, avvolta in materiale denso, adagiata in un solco e cosparsa di terra.

Tratti positivi e negativi della varietà

I seguenti vantaggi aiuteranno a descrivere meglio il vitigno Valentine:

  • fruttificazione stabile e alti tassi di rendimento;
  • la varietà Valentina è raramente colpita da peronospora, marciume grigio ed è moderatamente resistente all'oidio;
  • i grappoli spiumati conservano a lungo la loro presentazione, possono essere immagazzinati e trasportati;

Tra le carenze, si distingue la debole resistenza al gelo della varietà Valentine. Le bacche succose e grandi esplodono con l'umidità in eccesso e il succo dolce attira rapidamente gli insetti. La pelle abbronzata marrone delle bacche con le lentiggini non attira sempre gli acquirenti.

Il video fornisce caratteristiche dettagliate del vitigno Valentine:

Regole di impianto per piantine

Secondo le recensioni e le descrizioni, le uve di San Valentino hanno un buon tasso di sopravvivenza delle piantine. La cultura può essere coltivata non solo da un professionista, ma anche da un giardiniere dilettante alle prime armi. La piantagione di piantine d'uva viene effettuata secondo le seguenti regole:

  • I cespugli tentacolari e vigorosi richiedono molto spazio. Lo schema ottimale per piantare piantine d'uva della varietà Valentine è 4x6 m.
  • La varietà ama il terreno nero chiaro, il terreno nutriente, la concimazione organica. Questo è un prerequisito per ottenere grappoli grandi.
  • Puoi piantare piantine in primavera e in autunno. I giardinieri assicurano il miglior tasso di sopravvivenza durante la semina di ottobre.
  • Viene scavata una buca per una piantina d'uva di San Valentino profonda 80 cm e con un diametro di 40-60 cm e, sul fondo, è necessario uno strato di drenaggio di piccola pietra. Almeno tre secchi di una miscela di terra nera con humus vengono versati nella fossa. La sabbia viene aggiunta per scioltezza. Dopo il riempimento, la profondità del foro è di circa 50 cm.
  • Un nuovo buco a forma di tumulo si forma dalla miscela fertile. Una piantina è posta in cima con le radici, leggermente inclinata e cosparsa di terreno leggermente sciolto.
  • La piantina d'uva piantata viene annaffiata con due secchi d'acqua. Per un migliore attecchimento, viene aggiunto uno stimolatore della crescita delle radici.

Dopo aver assorbito l'acqua, la terra all'interno del foro si abbasserà. Lo svantaggio è compensato aggiungendo terra e pacciamatura con segatura o torba. Un piolo viene inserito vicino al buco. La piantina d'uva viene legata, lasciando in questo stato fino al radicamento.

Propagazione per talea

Per avviare l'uva di San Valentino sul tuo sito, non devi acquistare una piantina. La varietà si riproduce bene per talea e puoi tagliarli in autunno da un cespuglio da un giardiniere familiare o vicino. Per coltivare l'uva, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • La raccolta delle talee d'uva della varietà Valentine viene effettuata durante la potatura autunnale. Una vite annuale matura senza danni alla corteccia e ai reni è adatta alla riproduzione.
  • Le talee vengono tagliate così a lungo da avere almeno due gemme sviluppate.
  • I rametti d'uva tagliati vengono avvolti in un panno umido. Conservare le talee in frigorifero o in cantina, periodicamente inumidendo da uno spruzzatore.
  • Alla fine di dicembre, le talee dell'uva di San Valentino vengono esaminate, i rami secchi vengono scartati e quindi sottoposti a disinfezione. Il materiale di piantagione viene immerso in una soluzione di manganese rosa e quindi lavato con acqua corrente.
  • Per ogni taglio, viene eseguito un taglio obliquo sopra la gemma inferiore con un potatore. Intagli lunghi 1-2 cm vengono tagliati lungo la corteccia con il bordo di un coltello per semplificare l'aspetto delle radici. Le talee d'uva di San Valentino vengono poste per un paio di giorni in un barattolo d'acqua, dove viene sciolto uno stimolante della crescita.
  • Ogni giardiniere ha il suo modo di far germogliare le radici. Puoi avvolgere la parte inferiore del taglio con muschio o un panno umido, filmare sopra e metterlo in un luogo caldo. A volte i giardinieri preferiscono piantare immediatamente il materiale di piantagione in tazze con un substrato umido, dove le radici crescono e mettono radici allo stesso tempo.
  • Se le talee d'uva vengono avvolte nel muschio o in un panno umido, dopo la rottura del germoglio, vengono poste in bicchieri con un substrato nutritivo.

La germinazione delle talee d'uva avviene sul davanzale della finestra. Con l'istituzione del calore 24 ore su 24, le piantine finite vengono piantate in un luogo permanente.

Cura delle piante

Occorre la cura per le uve della varietà Valentine, ma gli eventi non prevedono azioni particolarmente complesse. La procedura standard contiene i seguenti requisiti:

  • Durante l'intera stagione di crescita, le uve di San Valentino necessitano di concimazioni organiche e minerali. È necessaria l'irrigazione, ma durante la maturazione delle bacche con acqua, non puoi esagerare. Inizieranno le screpolature del frutto.
  • Dopo ogni irrigazione, il terreno intorno al cespuglio viene allentato e coperto di segatura o pacciame di torba. Assicurati di eseguire un'ulteriore diserbo con un'abbondante crescita di erbacce.
  • I vitigni delle uve di San Valentino sono sottoposti a potature medie e corte.
  • In autunno, dopo la potatura, i cespugli vengono coperti. I residenti delle regioni meridionali, dove il termometro non scende al di sotto del minimo critico, possono ignorare il processo.

Dall'inizio della primavera al momento del ricovero per l'inverno, le viti della varietà Valentina vengono irrorate con farmaci profilattici.

Malattia e controllo dei parassiti

La resistenza media dell'uva Valentine all'oidio aumenta il rischio di danneggiamento dei cespugli durante l'epidemia. La malattia si manifesta sulle foglie con punti luminosi. La malattia si diffonde rapidamente agli steli e alle bacche. Appare muffa, marciume, accompagnato da un odore sgradevole.

Per non perdere l'intera vendemmia, il cespuglio d'uva viene urgentemente trattato con una soluzione di zolfo colloidale o altri preparati per l'oidio. Tuttavia, è meglio prevenire l'insorgenza di malattie eseguendo l'irrorazione preventiva tre volte all'anno. In autunno, dopo che il fogliame è caduto, la vite viene trattata con liquido bordolese o una soluzione di solfato di rame.

Le misure preventive sono potature tempestive per prevenire l'ispessimento. La corteccia esfoliata viene rimossa dalla vecchia vite, poiché molti parassiti vivono su di essa. Quando la malattia si diffonde, le mani e il fogliame colpiti vengono rimossi.

L'uva di San Valentino ha molti parassiti: lombrichi, acari, fillossera, prurito. I preparati acquistati in negozio aiutano a combattere gli insetti. Il trattamento della boccola viene eseguito secondo le istruzioni su ogni confezione. Per le vespe, appendono trappole da bottiglie di plastica, in cui viene versato un po 'di liquido dolce.

Testimonianze

I giardinieri lasciano le migliori recensioni sui forum dell'uva di San Valentino. È raro trovare insoddisfazione per la varietà.

Egor

Delle sei uve bianche sul mio sito, Valentina è considerata il miglior acquisto. I grappoli che pesano più di 1,1 kg non crescono, ma le bacche sono grandi e molto gustose. Ho provato a fare il vino una volta. È risultato più gustoso da un prodotto del negozio. La varietà richiede una buona manutenzione, ma ne vale la pena.

Vasily Nkolaevich

Variety Valentine si è congelato due volte, e questo è l'unico inconveniente. Dobbiamo coprirci a fondo per l'inverno. Il resto dell'uva è un miracolo. Per i grappoli grandi e le bacche dolci e succose, seguo costantemente la vite, la cospargo, la poto, la lego in alcuni punti. Devo aggiungere concime organico, altrimenti non vedrò grandi grappoli.


Guarda il video: Monteforte dAlpone: San Valentino, tempo di vendemmia (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos