Casa e giardino

Aglio orsino: proprietà benefiche e caratteristiche della crescita

Aglio orsino: proprietà benefiche e caratteristiche della crescita


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'aglio selvatico è una pianta straordinaria che combina le proprietà di cipolle e aglio. Allo stesso tempo, viene utilizzato non solo in cucina, ma anche nella medicina tradizionale nel trattamento di una serie di malattie.

Descrizione botanica dell'aglio selvatico

La pianta dell'aglio selvatico ha molti altri nomi: aglio, cipolle d'orso, leve, aglio selvatico, aglio di bosco, ed è anche chiamato bulbo, poiché il raccolto di radici (testa di cipolla) ricorda un cono stretto. La pianta è imparentata con le cipolle normali, perché appartiene allo stesso genere e alla famiglia Amaryllis.

Questa è una pianta erbacea. Sembra una cipolla familiare, anche se ha un sapore più simile all'aglio. Ecco perché le persone hanno formato così tanti nomi che si riferiscono all'una e all'altra cultura. Il gambo è forte, ricorda un cilindro e foglie affilate (lunghe fino a 5-7 cm) lo afferrano alla base. Forma molti piccoli fiori bianchi che sbocciano in diverse sequenze, per cui quasi tutta l'estate l'erba è coperta di fiori raccolti in un ombrello.

In totale, la pianta forma 2-3 foglie, a volte ne dà solo una. Se li macini, appare un piacevole aroma di aglio. Esternamente, le foglie assomigliano al mughetto. Grazie alla sua ricca composizione, erbe e bulbi vengono utilizzati in cucina e medicina tradizionale.

Dove cresce l'aglio selvatico

L'erba d'aglio è piuttosto senza pretese e vive quasi in tutta l'Eurasia: in Europa, dalla Scandinavia alla costa mediterranea, e in Russia ovunque nella zona centrale, nella Siberia meridionale e nell'Estremo Oriente. Si trova anche nella zona tropicale dell'Asia, ma più vicino a sud diventa molto meno, perché l'aglio selvatico ama il clima non troppo caldo e non troppo umido.

Raccolta e conservazione dell'aglio selvatico

Se l'estate non è stata molto calda e piovosa, questa è l'opzione migliore per raccogliere l'erba all'aglio, che non ama la siccità e soprattutto la luce solare aperta.

Per raccogliere materie prime medicinali, vengono raccolti verdi e peduncoli d'erba. Sono asciugati all'aria aperta, ma sempre sotto un baldacchino. Se ciò non è possibile, puoi semplicemente metterlo nella stanza e ventilare costantemente. Le materie prime essiccate sono conservate in sacchetti di tessuti naturali, preferibilmente in condizioni fresche (possono essere nella porta del frigorifero).

Dal punto di vista delle qualità culinarie, non è consigliabile asciugare affatto l'erba, poiché in questo modo perderà il suo aroma. Puoi semplicemente decapaggiarlo o, dopo il taglio, metterlo immediatamente nel luogo più freddo del frigorifero.

! importante Il principale pericolo che può sorgere durante la raccolta dell'aglio selvatico selvatico è che, a causa dell'inesperienza, può essere confuso con il mughetto e il colchicum, il cui fogliame è velenoso. Pertanto, in caso di dubbio, assicurati di strofinare il fogliame tra le mani - se c'è un odore di aglio, allora questo è sicuramente aglio selvatico.

I benefici e i danni dell'aglio selvatico

La composizione chimica e il contenuto calorico dell'aglio selvatico

L'aglio selvatico, come qualsiasi altra verdura, ha un basso contenuto calorico dovuto all'85% di acqua. Solo 100 g di 35 kcal, che non supera il 2,5% del consumo totale di energia umana al giorno.

Le proprietà curative della pianta sono dovute alla sua ricca composizione chimica, rappresentato da molte sostanze benefiche:

  • vitamine A, C, gruppo B;
  • fibra;
  • acidi organici;
  • olii essenziali;
  • glicosidi;
  • volatile e altri.

Grazie a queste sostanze, l'erba ha un effetto complesso sul corpo.

Le proprietà curative delle cipolle d'orso

L'aglio ha effetti benefici su quasi tutti i sistemi di organi:

  • ottimizza la concentrazione del sangue;
  • stimola l'appetito aumentando la secrezione di succo gastrico;
  • aiuta a combattere le infezioni intestinali dovute all'azione battericida;
  • regola bene l'attività del muscolo cardiaco;
  • stabilizza i processi nel sistema nervoso;
  • ha un buon effetto sulla pelle, grazie al quale viene utilizzato nel trattamento di verruche, bolle e licheni;
  • Ha un effetto naturale sulla riduzione della pressione a causa della purificazione del sangue dal colesterolo.

L'uso dell'aglio selvatico in cucina

In cucina, viene utilizzato come verdure per insalate, ed è anche in salamoia. Ecco alcune ricette comuni:

  1. Da un mazzetto di aglio selvatico e diverse uova sode fare un'insalata - i componenti sono tritati finemente, conditi con sale, spezie qb e panna necessariamente acida. Un antipasto del genere può essere consumato separatamente ed è anche molto gustoso se lo spargi su una baguette leggermente secca, sulla quale puoi anche mettere un piccolo pezzo di prosciutto. Si scopre un vero cracker all'aglio.
  2. Puoi usare l'aglio selvatico nelle insalate con le verdure: ad esempio, tritare un mucchio di verdure con cetrioli freschi tritati finemente. Puoi aggiungere ravanelli. Assicurati di condire tutto con sale e panna acida (altre spezie - facoltativo).
  3. Per raccogliere l'aglio in erba per l'inverno, è facile metterlo in salamoia. I bulbi vengono presi, tagliati a metà, immersi in acqua per diverse ore in modo che i glicosidi (sostanze che danno un retrogusto amaro) ne escano. Metti i pezzi in un barattolo e riempili con la marinata (70-80 grammi di sale e zucchero in un barattolo da 3 litri, 9% 6 cucchiai di aceto - tutto questo viene portato a ebollizione e si raffredda).

L'aglio in salamoia conferisce un gradevole sapore di aglio al piatto e allo stesso tempo non dà un forte aroma speziato. Può essere utilizzato per stufare verdure e carne, nonché una base liquida per salse.

Come coltivare l'aglio selvatico

Aglio selvatico nella medicina popolare

Ci sono molte ricette per usare la pianta. Ecco i più popolari:

  1. Prescrizione per l'ipertensione: la pressione può essere normalizzata stabilizzando la composizione del sangue e pulendola dal colesterolo. Per fare questo, viene fatta la tintura di alcol: 1 parte in massa di erbe fresche e fiori di erbe all'aglio e 5 parti di vodka (o 2 parti di alcool medico). Insistere in un luogo ombreggiato per 3 settimane. Il trattamento viene effettuato per 4 mesi (un cucchiaino prima di ogni pasto ogni giorno).
  2. Per aumentare l'appetito (soprattutto sullo sfondo di un calo del tono generale dopo una malattia) puoi usare succo di aglio selvatico fresco: un cucchiaino viene preso per un mese prima di ogni pasto. La stessa prescrizione è prescritta per la disbiosi intestinale.
  3. Per uso esterno contro verruche e licheni Viene utilizzato anche il succo di orso fresco: i tamponi puliti si bagnano e si applicano alle aree interessate per 2-3 ore. Le compresse cambiano costantemente, in modo che la pelle sia costantemente fresca. Il corso del trattamento è fino al completo recupero. Gli stessi tamponi possono essere inseriti nel naso e trattati per infezioni virali respiratorie acute (o come misura preventiva se qualcuno è malato in casa).
  4. Nel trattamento della radicolite impacchi, che sono fatti sulla base di pappa da foglie di erbe aglio tritate in un tritacarne, aiutano. Le compresse vengono trattenute per 2-3 ore, quindi vengono costantemente sostituite. È possibile combinare con intonaci senape.
  5. Il brodo di aglio selvatico viene utilizzato nel trattamento degli ossiuri. Per questo, vengono prodotte foglie fresche o secche nella quantità di mezzo bicchiere di materie prime per bicchiere di acqua bollente. La miscela viene infusa per diverse ore, quindi filtrata. Per il trattamento, è necessario applicare piccoli clisteri 2 volte al giorno fino al completo recupero.

Su controindicazioni di aglio selvatico

Esistono diverse categorie di persone che è meglio astenersi dall'usare l'aglio selvatico a causa della sua piccantezza all'aglio:

  1. Madri in gravidanza e in allattamento in qualsiasi fase.
  2. Soffrono di un'ulcera allo stomaco e di formazioni ulcerative nel duodeno 12.
  3. soffre di bassa pressione sanguigna.

Se aumenti notevolmente il dosaggio delle cipolle d'orso, questo porterà approssimativamente alle stesse conseguenze dell'abuso di aglio:

  • diarrea;
  • bruciore di stomaco;
  • mal di stomaco;
  • mal di testa e disturbi del sonno.

Pertanto, l'aglio selvatico non ha praticamente controindicazioni, basta usarlo in quantità ragionevoli.

Coltivazione di aglio selvatico in un cottage estivo

Poiché l'aglio selvatico è una pianta perenne, è meglio scegliere immediatamente il posto ottimale per la semina, dopo di che non si dovrebbe disturbare l'erba ripiantandola.

Tecnologia e date di sbarco

Quando si sceglie un luogo, è necessario prendere in considerazione diverse sfumature:

  • a un arco di orso non piace la luce solare aperta - è necessario piantare in luoghi con leggera ombreggiatura costante;
  • la pianta ha un'umidità relativamente buona, quindi puoi scegliere le pianure;
  • infine, il terreno dovrebbe essere sufficientemente fertile e ben allentato.

È ottimale piantare all'inizio della primavera, poiché la pianta tollera bene le gelate.

! importante Se pianti semi di cipolla d'orso, germoglieranno solo dopo un anno. Pertanto, puoi far crescere la loro casa in cassette immediatamente dopo il raccolto, in modo che nella stagione calda piantare piantine nel paese.

Come cucinare l'aglio selvatico

Regole di cura

In generale, prendersi cura dell'erba all'aglio non richiederà molto sforzo, da allora la pianta è ben adattata alle nostre condizioni climatiche:

  1. È meglio annaffiare abbondantemente, in modo che il terreno sia sempre notevolmente bagnato.
  2. I fertilizzanti vengono applicati 1-2 volte per tutta la stagione, è sufficiente utilizzare un'alimentazione complessa regolare.
  3. 2 anni dopo la semina, si consiglia di pacciamare l'erba con foglie secche autunnali.

! importante Fondamentalmente, l'aglio selvatico non viene attaccato da insetti che hanno paura del suo aroma di aglio. Se sulle foglie compaiono macchie arrugginite o marciume grigio, ciò indica che l'erba riceve troppa umidità o che il terreno è troppo acidificato (la calcinazione deve essere eseguita).

Grazie alla sua senza pretese, l'aglio selvatico ha guadagnato una grande fama tra i giardinieri. Questa è un'opzione eccellente per mordere rapidamente non solo erbe sane, ma anche molto profumate. Inoltre, l'erba d'aglio può essere utilizzata anche come emergenza. Pertanto, un arco di orso dovrebbe essere in ogni giardino.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos