Consigli

Calendario lunare per febbraio 2020: piante e fiori da interno

Calendario lunare per febbraio 2020: piante e fiori da interno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il calendario lunare del fiorista per febbraio può essere molto utile. Lo stato delle colture indoor e orticole è determinato, tra le altre cose, dalle fasi lunari, che è opportuno tenere in considerazione durante la semina e la partenza.

Fasi lunari nel febbraio 2020

Il programma delle fasi della stella notturna per febbraio è il seguente:

  1. Da 1 a 8, la luna sorgerà e aumenterà.
  2. La luna piena avverrà il 9 febbraio.
  3. Da 10 a 22, il disco lunare si ridurrà di dimensioni, diminuirà.
  4. La luna nuova avverrà il 23 febbraio.
  5. Dal 24 la luna ricrescerà.

La luna durante il periodo di crescita e diminuzione è in grado di influenzare lo stato delle piante.

Importante! È consuetudine eseguire i lavori di atterraggio sulla luna crescente; la cura può essere eseguita anche in caso di perdita della stella. Ma durante la luna piena e la luna nuova, si consiglia al coltivatore di fare una pausa in qualsiasi attività.

Giorni favorevoli e sfavorevoli: tavola

Per capire quali giorni di febbraio sono i migliori per la propagazione dei fiori, una semplice tabella aiuterà:

Giorni

I numeri

Giorni di buon auspicio

1-8, 11-16, 18-20, 25, 27-29

Giorni brutti

9, 23

Giorni neutri

17, 22, 24

Come mostra il calendario, è consentito prendersi cura delle piante la maggior parte del tempo. Il fioraio deve fare una pausa solo nei giorni di luna piena e nuova.

Calendario lunare per febbraio per fiori e piante da interno

A febbraio persistono ancora i raffreddori invernali, ma per un fioraio appassionato di colture indoor è tempo di lavorare attivamente. Secondo il calendario nel secondo mese dell'anno, puoi fare:

  • forzare colture bulbose come tulipani, giacinti e iris;
  • semina semi di ciclamino, passiflora e adenium;
  • per talea, una foglia può essere propagata da streptocarpus, zamioculcas e sansevieria;
  • piantando gloxinia bulbosa e achimeni quando compaiono i boccioli.

Anche a febbraio, i floricoltori svolgono lavori di cura di routine. Le piante d'appartamento vengono annaffiate e irrorate, i raccolti fioriti vengono nutriti, le foglie vengono pulite e le piantagioni ricevono una doccia calda. Alla fine di febbraio, puoi iniziare la potatura, ad esempio, potando il pelargonium.

Riproduzione

I giorni favorevoli per la riproduzione dipendono dal tipo di cultura da allevare e in quali modi. In particolare, il calendario lunare consiglia ai floricoltori:

  • fare talee nei giorni della luna crescente da 1 a 8, nonché da 24 fino alla fine del mese dopo la luna nuova;
  • piantare semi - questo può essere fatto da 1 a 4, va bene anche per il 7, 12, 14 febbraio e tutti i giorni dopo la luna nuova;
  • adagiare i bulbi delle piante domestiche nel terreno, per tale lavoro è ottimale scegliere 1-4, 15, 19 e 20 febbraio, nonché il periodo dopo il 24 e fino alla fine del mese;
  • per dividere le colture indoor troppo cresciute, questo può essere fatto in tutti i giorni della luna crescente, i primi numeri sono particolarmente adatti fino all'8 febbraio e ai giorni dopo la luna nuova.

A febbraio, i floricoltori possono iniziare a seminare semi, ad esempio passiflora e ciclamino.

È possibile per i floricoltori riprodurre piante non solo nei giorni favorevoli, ma anche nei giorni neutri del calendario. Solo i "brutti" giorni di febbraio non sono adatti al lavoro, ma ce ne sono parecchi.

Piantare e trapiantare

A febbraio, il calendario consiglia di piantare e trapiantare con cautela. Da un punto di vista astronomico, la primavera si sta già avvicinando in questo periodo, ma le ore diurne sono ancora brevi. Le piante d'appartamento percepiscono il trasferimento su un nuovo terreno come un impulso alla vegetazione attiva e, se non c'è abbastanza luce per loro, i processi di crescita saranno interrotti.

Tuttavia, se necessario, a febbraio, puoi iniziare a piantare colture indoor o trasferirle in un altro vaso. Il calendario delle piante lunari per febbraio consiglia di farlo nei giorni del luminare notturno in crescita - da 1 a 7, nonché dal 24 alla fine del mese.

Indipendentemente dal giorno lunare, il reimpianto di fiori a febbraio è possibile solo come ultima risorsa.

Attenzione! È severamente vietato trapiantare per piante che si trovano in fase di germogliamento o fioritura attiva, la procedura in questo caso sarà solo dannosa.

Suggerimenti per la cura

La maggior parte delle piante d'appartamento sono ancora dormienti in pieno inverno. Hanno ancora bisogno di cure, ma il fiorista deve prestare particolare attenzione:

  1. L'irrigazione viene eseguita solo se necessario, quando il terreno nella pentola si asciuga notevolmente. L'acqua viene utilizzata pulita e calda. Per i cactus e altre piante grasse che crescono su un davanzale interno, è sufficiente un'annaffiatura a febbraio. I giorni ottimali per la procedura secondo il calendario saranno 1-8, 14-15 e 23-29.
  2. Se la casa è calda e piuttosto secca, i fiori interni vengono spruzzati a febbraio. Questo può essere fatto nei giorni di irrigazione; per umidificare l'aria, si consiglia inoltre di installare contenitori con sabbia bagnata o muschio sul davanzale della finestra.
  3. Anche in inverno, le piante hanno bisogno di ventilazione. Deve essere eseguito con cautela, nelle giornate calme e relativamente calde. Se l'aria fredda esce dalla finestra, tutti i vasi dal davanzale della finestra devono essere temporaneamente rimossi dal fiorista.
  4. Secondo il calendario, nei giorni della luna crescente all'inizio e alla fine del mese, da 1 a 8 e da 24 a 29, puoi eseguire la medicazione superiore. Le piante da interno durante questo periodo richiedono fertilizzanti a base di potassio e azoto, dopo alcune settimane contribuiranno alla crescita attiva.

Secondo il calendario di febbraio, l'irrorazione e l'irrigazione possono essere effettuate sulla luna crescente e calante

Alla fine di febbraio, si consiglia al fiorista di esaminare attentamente le sue piantagioni e controllare se nei vasi sono comparsi insetti nocivi. In presenza di sintomi allarmanti da 21 a 27, può essere effettuato un trattamento profilattico. Inoltre, poco prima dell'inizio della primavera, il fiorista dovrebbe pulire le foglie delle colture indoor dalla polvere con una spugna umida o scrollarle via con un pennello pulito se sono pubescenti.

Calendario lunare per la cura delle violette per febbraio 2020

Le viole delicate in inverno richiedono cure particolarmente attente. A causa della mancanza di luce solare, spesso iniziano ad appassire e impallidiscono. A febbraio, un fioraio ha bisogno di:

  • annaffiare le piante due o tre volte al mese, secondo il calendario, il periodo da 1 a 3 e da 6 a 7, così come il 28 e 29 febbraio, è adatto per questo, lo strato superiore di terreno nel vaso dovrebbe essere completamente asciutto al momento dell'irrigazione;
  • mantenere la retroilluminazione per tutto l'inverno, compreso febbraio, le ore diurne dovrebbero essere di almeno 8-10 ore.

Inoltre, le violette devono essere dotate di ventilazione regolare. Non è consigliabile spruzzarli, ma un coltivatore può mettere un piccolo contenitore d'acqua vicino per mantenere la normale umidità.

Viole a febbraio, il fioraio dovrebbe solo annaffiare ed evidenziare

Il calendario lunare non consiglia alcuna manipolazione con piante delicate l'8, il 9, il 21 e il 23.

Importante! È possibile trapiantare le violette a febbraio solo come ultima risorsa se hanno iniziato a marcire nella stessa pentola o hanno sofferto di parassiti. In tutte le altre situazioni, il fioraio deve rimandare il lavoro alla primavera.

Calendario lunare fiorista per febbraio 2020: fiori da giardino

Molti fiori da giardino hanno un lungo ciclo di crescita. È consuetudine seminarli presto in modo che le piante abbiano il tempo di accumulare sostanze nutritive per la fioritura primaverile o estiva.

Poiché il terreno è ancora congelato a febbraio, bulbi, semi e talee vengono piantati per le piantine a casa. A febbraio, un fioraio può iniziare la riproduzione:

  • annuali in fiore - petunie, begonie, lobelie, garofani;
  • biennali e piante perenni - lupini, margherite, primule, delfinio, crisantemi.

I migliori giorni di riproduzione per i fiori da giardino sono quelli durante i quali cresce la luna. Questo è un paio di giorni all'inizio del mese, fino all'8 e il periodo dopo la luna nuova dal 24.

Riproduzione

Il calendario del giardinaggio fornisce i seguenti consigli ai coltivatori di fiori:

  1. All'inizio e alla fine del mese, un fioraio può iniziare a seminare semi di piante perenni: primule, crisantemi, margherite. In modo ottimale per tale lavoro, 1-3 sono adatti, così come 15, 28 e 29.
  2. Per tutto il mese, puoi seminare piante annuali in scatole di piantine, ad esempio petunie, garofani e lobelie - questo può essere fatto il 6 e 7, 10 e 11, 25.

A febbraio, le colture bulbose come tulipani e gigli, narcisi e iris possono essere radicate in vaso. Tuttavia, questo deve essere fatto se è stata eseguita una stratificazione preliminare, altrimenti le piante non fioriranno o non daranno piccoli germogli.

Secondo il calendario, è meglio tagliare le colture da giardino alla fine di febbraio dopo il 24. Con un aumento delle ore diurne, si sposteranno più attivamente nella crescita.

Secondo il calendario, all'inizio e alla fine del mese, un fioraio può piantare sia semi che bulbi.

Per quanto riguarda la stratificazione, per i bulbi questa procedura viene solitamente eseguita molto prima e, in pieno inverno, il materiale di semina raffreddato viene sepolto nel terreno. Ma a febbraio, un fioraio può mettere in frigorifero semi di piante perenni e legnose, hanno bisogno solo di circa 1,5 mesi per raffreddarsi. Puoi eseguire la procedura secondo il calendario sia nei primi giorni che sulla luna calante dal 10 al 22 febbraio.

Suggerimenti per la cura

Prendersi cura delle piantine di fiori alla fine dell'inverno si riduce a diverse manipolazioni:

  • irrigazione - il fiorista deve inumidire regolarmente i contenitori con bulbi o semi, non appena il terreno inizia ad asciugarsi leggermente, poiché le piante hanno bisogno di molta acqua;
  • condimento superiore: alla fine di febbraio, le piantine possono essere fertilizzate con miscele di azoto e potassio, questo aiuterà i fiori a iniziare rapidamente a crescere con l'inizio di marzo;
  • spruzzando, l'elevata umidità è molto importante per lo sviluppo di bulbi e semi, quindi è meglio trattare i vasi da un flacone spray ogni giorno.

Il fiorista deve eseguire tutti i lavori elencati non secondo il calendario, ma, se necessario, sia sulla luna crescente che su quella calante.

Lavora nel giardino fiorito

Nella maggior parte della Russia, il terreno è troppo freddo a febbraio, è troppo presto per piantare colture da giardino in piena terra. Tuttavia, la fine dell'inverno è adatta per altri lavori nel giardino fiorito:

  1. Nei giorni del calendario prima della luna nuova e immediatamente dopo, puoi iniziare a pulire il sito: il 21, 22, 24 e 25, raccogli e distruggi tutti i detriti vegetali rimasti dall'autunno.
  2. In assenza di forti gelate e cumuli di neve, è consentito allentare il terreno, questo deve essere fatto alla fine del mese, dopo il 23.
  3. Secondo il calendario di febbraio, è possibile verificare lo stato delle piante che svernano nel terreno e aggiornare i rifugi.
  4. Se il mese si è rivelato gelido e secco, dovresti fare la ritenzione della neve, gettare i letti con piante perenni e arbusti con i resti di neve, coprire le piantagioni con rami di abete rosso e foglie cadute.

A fine febbraio vengono controllati e aggiornati i rifugi invernali nel giardino fiorito.

Consigli! Dopo la luna nuova del 23 febbraio, il calendario consiglia di coprire le piante sensibili al sole, ad esempio i rododendri, con tela o altro materiale leggero non tessuto. Con l'aumentare delle ore diurne, le foglie possono bruciarsi.

Calendario per la cura delle rose di febbraio

Prendersi cura delle rose da giardino alla fine dell'inverno per un fiorista si riduce principalmente a due procedure:

  • aerazione - nei giorni di disgelo, i ripari dai cespugli devono essere rimossi per un breve periodo per consentire l'ingresso di aria fresca, puoi anche solo praticare dei fori nel materiale isolante;
  • potatura, se non c'è un forte gelo, dopo il 23 febbraio, secondo il calendario lunare, è consentito tagliare forti germogli di cespugli di rose per 3-5 gemme.

Le rose che svernano senza riparo possono essere potate dopo la luna nuova

Il controllo dei parassiti e l'irrigazione delle rose vengono solitamente posticipati all'inizio o alla metà di marzo, quando l'arbusto inizia una stagione di crescita attiva.

Quali giorni è meglio riposare

Si consiglia di posticipare qualsiasi lavoro sulla cura delle piante da interno e da giardino alla luna piena e nei giorni della luna nuova. A febbraio 2020, questi sono il 9 e il 23. Non è desiderabile sviluppare un'attività elevata 12 ore prima e dopo i giorni indicati.

Conclusione

Il calendario lunare del fiorista per febbraio può essere un utile aiuto. Ma è necessario concentrarsi principalmente sulle condizioni meteorologiche e sulle reali esigenze delle piante.


Guarda il video: A GRANDE RICHIESTA IL CALENDARIO LUNARE MESE PER MESE - FEBBRAIO 2020 (Dicembre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos