Consigli

Lievito per mangimi per suini

Lievito per mangimi per suini


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il lievito alimentare per suini è uno degli integratori più importanti nella dieta degli animali, consentendo loro di crescere individui a tutti gli effetti. Il lievito è essenziale per un'alimentazione equilibrata dei suini. Questo prodotto è ampiamente utilizzato come integratore proteico e vitaminico e per una corretta assimilazione delle proteine ​​da miscele di cereali. La composizione comprende: proteine, proteine, grassi, fibre alimentari, fibre. La produzione di carne suina è un'industria zootecnica abbastanza efficiente che consente di ottenere un prodotto di adeguata qualità in tempi relativamente brevi e con bassi costi finanziari. uno

Cos'è il "lievito alimentare"

I seguenti cereali sono più adatti per il lievito: mais, avena, orzo e crusca. È importante capire che lo stato del corpo dei suini, la loro immunità e la successiva produttività dipendono da una dieta di alta qualità. Colpisce anche il guadagno qualitativo della massa muscolare negli animali.

Importante! I maiali hanno stomaci unicamerali ed è difficile per loro digerire cibi di grandi dimensioni.

Si consiglia di macinare e mescolare accuratamente il mangime prima di alimentarlo. Ciò consentirà al maiale di assorbire più del 90% del cibo. Oggi il lievito è uno dei modi migliori e più semplici per preparare il mangime.

L'essenza del lievito è la moltiplicazione di lieviti e batteri lattici, che aumentano notevolmente l'appetibilità e il livello di appetito dei suini. Come risultato della fermentazione, il pH aumenta (che impedisce lo sviluppo di batteri patogeni), le miscele di mangimi sono notevolmente arricchite con vitamine B, D, K, E ed enzimi.

Il lievito da foraggio è una massa biologica secca di cellule di lievito a base di materie prime vegetali e non, coltivate per la produzione di mangimi per animali da allevamento. È un prodotto proteico e vitaminico di grande valore e viene utilizzato come integratore alimentare nella razione alimentare. Il lievito alimentare è ottenuto da lievito normale. La loro produzione si basa sulla coltivazione di microrganismi in uno speciale mezzo nutritivo, costituito principalmente da monosaccaridi.

Per questo, le materie prime frantumate subiscono un processo di idrolisi a una certa temperatura e pressione. L'acido viene estratto dall'idrolizzato ottenuto neutralizzandolo con latte di calce. Quindi si raffreddano, si depositano, aggiungono sali minerali, integratori vitaminici e altre sostanze utili. La massa risultante viene inviata al negozio del fermentatore, dove viene coltivato il lievito. Inoltre, la sostanza passa attraverso il processo di essiccazione in conformità con tutte le norme di questa tecnologia (GOST 20083-74). Di conseguenza, il lievito è una miscela di una tonalità marrone chiaro con un odore pronunciato.

Vantaggi dell'introduzione del lievito alimentare nella dieta dei suini

È noto che quando è necessario accelerare lo sviluppo e la crescita di un animale, è necessaria una quantità sufficiente di proteine, che è il componente principale nella formazione delle cellule. E elementi come la metionina, la lisina e altri amminoacidi, il corpo del maiale non può sintetizzare da solo, devono essere ingeriti con il cibo.

In termini di contenuto di nutrienti, il lievito è simile alle proteine ​​di origine animale e in termini di contenuto energetico supera significativamente molti additivi per mangimi a base di erbe. La mancanza di proteine ​​nel corpo del maiale porta a varie malattie, specialmente negli animali giovani. L'uso di mangime a base di lievito per suini aumenta in modo significativo il peso corporeo totale dell'animale, consente di aumentare la resistenza del corpo alle infezioni e ai virus. Inoltre, è un prodotto sicuro ed economico.

Varietà di lievito alimentare

Esistono 3 tipi principali di lievito alimentare, distinti dal tipo di organismi utilizzati e dal terreno di coltura:

  • il lievito da foraggio classico viene coltivato utilizzando semplici funghi di lievito, nel corso degli scarti di lavorazione dell'industria degli alcolici;
  • la massa proteico-vitaminica è prodotta utilizzando lievito di foraggio su scarti di materie prime non vegetali;
  • lievito di idrolisi foraggero ottenuto durante la coltivazione di funghi per idrolisi del legno e scarti vegetali.

Ogni specie ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, BVK ha una maggiore quantità di proteine ​​(in forma secca, circa il 60%), ma solo il 40% di proteine. Nella forma classica, la quantità di proteine ​​è di circa il 50% e la concentrazione totale è del 43%. Il lievito di idrolisi contiene un'alta percentuale di riboflavina e acido folico. Pertanto, a volte si consiglia di applicare diversi metodi di alimentazione. Questo sarà più efficace.

Come nutrire correttamente i maiali con il lievito alimentare

Puoi nutrirli con lievito alimentare in forma secca, aggiungendoli al mangime. Ma circa il 30% della dieta dovrebbe essere lievito. Quando gli integratori sono inzuppati, le cellule di lievito si dividono, aumentando la quantità di proteine ​​nel processo. Questo si chiama lievito. Poiché i concentrati già pronti non vengono venduti, il lievito viene prodotto in modo indipendente. Per fare questo, una parte della miscela di cereali della dieta viene mescolata con il lievito.

Metodi di alimentazione del lievito

Esiste un metodo di lievito senza spugnette e spaiato.

La spugna consiste in diversi processi: la preparazione della spugna e il lievito stesso. L'impasto può essere preparato come segue: 100 kg di cibo secco vengono impastati con 1 kg di lievito, vengono aggiunti 50 litri di acqua tiepida e, mescolando, viene aggiunto lievito. Successivamente, vengono versati gradualmente 20 kg di mangime e la miscela risultante viene accuratamente impastata ogni mezz'ora. Il tempo di preparazione dell'impasto è di 5-6 ore.

Lievito: aggiungere 150 litri di acqua calda all'impasto risultante e mescolare questa massa, aggiungere i restanti 80 kg di mangime concentrato al contenitore. Successivamente, impastare ogni ora fino alla fine della maturazione. Il processo di lievito richiederà 2-3 ore.

Metodo sicuro. In questo caso il lievito inizia subito, senza preparare l'impasto. Per 100 kg di cibo secco, prendere circa 0,5-1 kg di lievito compresso, vengono preliminarmente diluiti in acqua. 150-200 litri di acqua calda, lievito diluito vengono versati nel contenitore e quindi versati con cura 100 kg di mangime. La massa risultante deve essere miscelata ogni 20 minuti. Il lievito durerà circa 6-9 ore.

Preparare il cibo in una stanza pulita separata con una buona ventilazione e una temperatura di almeno 20 gradi. Affinché il lievito avvenga secondo tutte le regole e il cibo sia saturo di ossigeno, è necessario mescolare la massa il più spesso possibile. Il lievito è anche influenzato dalla temperatura, dall'acidità e dalla qualità del cibo. Si consiglia di utilizzare un mangime ricco di zucchero, come la barbabietola da zucchero. Aiuta il processo di lievito di melassa, patate lesse, orzo e avena germogliati, carote tritate crude. Il mangime per animali non dovrebbe superare il 15%. Il lievito alimentare per suini può essere fatto anche a casa.

Norme per suinetti e suini

Le velocità di alimentazione dipendono direttamente dalla categoria dell'animale e dal suo stato fisiologico e consentono di normalizzare le esigenze individuali di ogni animale. Pertanto, il dosaggio del lievito per suini viene preso in considerazione separatamente per ciascuna categoria.

Dosaggio per suini piccoli

Già nella prima settimana di vita i suinetti non hanno latte materno a sufficienza. Durante questo periodo vengono introdotti additivi per mangimi. In questo caso, è necessario rispettare la percentuale di mangime e lievito. Quando si nutrono i suinetti durante l'allattamento, la percentuale di lievito dal volume totale del mangime non deve essere superiore al 3%.

Per gli svezzati, il concentrato sarà del 3-6%. Per i suinetti che sono passati completamente all'autoalimentazione, il lievito sarà del 7-10%. Per i suinetti all'ingrasso della distilleria, il dosaggio della polvere sarà almeno del 10%. Ciò aumenterà notevolmente la crescita dell'animale.

Si consiglia di introdurre gradualmente un'alimentazione supplementare con il lievito. La prima alimentazione dovrebbe essere di circa 10 g. Nelle poppate successive, il volume viene aumentato ogni volta e entro 1,5 mesi devono essere somministrati 60 g di lievito e entro 2 mesi fino a 100 g. Durante il periodo di alimentazione, il dosaggio aumenta a 200 g.

Norme per gli adulti

È necessario addestrare i maiali a nutrire il lievito in modo competente. È necessario iniziare con il 10-15% e portare gradualmente fino al 40% del tasso di alimentazione. Dopo un mese di alimentazione, si consiglia di escludere il supplemento per 10-15 giorni. Al momento dell'introduzione del lievito nella dieta, è necessario monitorare la pulizia dell'alimentatore e rimuovere i detriti alimentari, altrimenti c'è un alto rischio di malattie gastriche.

Per le scrofe durante la gestazione, il lievito alimentare sarà particolarmente utile. Vengono somministrati al maiale ogni giorno, mescolati con mangime composto. La dose giornaliera dovrebbe essere il 10-20% della polvere al giorno. Questo integratore promuove una prole sana.

Per le scrofe in lattazione, la norma sarà il 3-12% della quantità totale di cibo. Il dosaggio medio per suino dovrebbe essere di 300 g L'integratore va introdotto subito dopo il parto, poiché aumenta la lattazione di 1,5 volte.

La dose giornaliera di lievito per i cinghiali da riproduzione è di 300-600 g, migliora notevolmente l'attività sessuale e influisce sulle prestazioni riproduttive.

Il dosaggio del lievito da foraggio per i suini alimentati con pancetta non supera il 6% della massa dei concentrati alimentati. Questo prodotto è un buon sostituto del latte scremato.

Quando alleva i maiali, un allevatore deve rispettare alcuni standard per la custodia, la cura e l'alimentazione degli animali:

  • la stanza per la conservazione deve essere luminosa e pulita, il livello di umidità non è inferiore al 70% e la temperatura è inferiore a +15 gradi;
  • il cibo dovrebbe essere solo fresco, il cibo di ieri non darà l'opportunità di ingrassare rapidamente;
  • è meglio iniziare a nutrirsi nella stagione calda (primavera-estate), poiché durante questo periodo ci sono più opportunità di nutrire i maiali con cibo vegetale;
  • fornire ai maiali acqua fresca e libero accesso ad essa;
  • in modo che i maiali non ottengano uno strato di grasso in eccesso, devono essere nutriti razionati;
  • i prodotti vegetali devono essere completamente schiacciati, poiché il loro corpo è difficile da assimilare il cibo;
  • i rifiuti della cucina devono essere bolliti accuratamente per un'ora per evitare la moltiplicazione della microflora patogena;
  • il mangime deve essere salato, poiché il sale aiuta a stimolare la digestione;
  • in nessun caso dare cibo caldo - deve essere di una temperatura accettabile;
  • ai maiali dovrebbe essere insegnato a mangiare alla stessa ora più volte al giorno;
  • Gettare via i residui di cibo e lavare immediatamente le mangiatoie, disinfettarle due volte a settimana.

È imperativo includere nella dieta il lievito alimentare in grado di compensare la mancanza di aminoacidi, vitamine e microelementi.

Conclusione

Il lievito alimentare per suini è un must per l'uso in agricoltura, poiché oggi è un modo economico ed efficace per aumentare in modo significativo la produttività degli animali sia nelle grandi aziende agricole che a casa. Il loro uso non porta a conseguenze indesiderabili, a condizione che il dosaggio sia calcolato correttamente. Tutti i prodotti ottenuti da animali, dopo aver utilizzato questi mangimi, sono assolutamente sicuri per l'uomo.


Guarda il video: Farmageddon - Lascesa dei mega alllevamenti in Cina (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos