Consigli

Potatura albicocca: primavera, estate, autunno

Potatura albicocca: primavera, estate, autunno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La potatura delle albicocche è una procedura importante e vantaggiosa. Colpisce le condizioni dell'albero nel suo insieme e, in ultima analisi, la sua resa, quantità e qualità dei frutti. Una procedura di potatura corretta e tempestiva consente di formare una bella corona, curare la pianta e rafforzare la sua immunità a malattie e parassiti.

Finalità e obiettivi della potatura

La potatura dell'albicocca è un evento complesso che risolve diversi problemi. I suoi obiettivi sono i seguenti:

  1. La formazione della corona, senza potatura, crescerà fortemente.
  2. Senza potatura, i rami interni dell'albicocca invecchiano rapidamente e muoiono.
  3. La crescita irregolare dei germogli porta al fatto che i frutti diventano piccoli. La potatura consente un raccolto migliore.
  4. Un'abbondanza di albicocche su un albero non tagliato può portare a numerose rotture di rami sotto il peso dei frutti in maturazione. La potatura normalizza la resa.

Inoltre, aiuta a ringiovanire e prolungare la vita complessiva dell'albero.

Visualizzazioni

Esistono diversi tipi di potatura dell'albicocca. Seguono le attività impostate per questo evento e sono le seguenti:

  • sanitario;
  • riparatrice;
  • regolazione (normalizzazione);
  • benessere;
  • anti età.

Ciascuno di questi tipi ha uno scopo specifico.

Potatura standardizzata di albicocca

La potatura regolamentare o regolamentare viene eseguita per limitare artificialmente i raccolti. L'albicocca fertilizza tutti i fiori e, senza tale procedura, l'albero si esaurirà molto rapidamente. Il razionamento del raccolto consente di mantenere la sua forza, aumentando non solo la massa e la qualità dei frutti, ma anche gli anni di vita produttiva.

Potatura rigenerante dell'albicocca

Questo tipo di potatura viene utilizzato per alberi più vecchi. Ti permette di stimolare lo sviluppo di nuovi germogli, sui quali si formerà il raccolto. Infatti, la potatura ringiovanente dona all'albero una seconda giovinezza.

Potatura formativa dell'albicocca in primavera

La potatura formativa consente di realizzare la chioma dell'albero in modo che tutti i rami dei frutti abbiano abbastanza luce. Questo è di grande importanza per la cultura. Di solito, la potatura e la modellatura della corona di un'albicocca vengono eseguite in due tipi:

  • a livelli sparsi;
  • a più livelli (a forma di coppa).

È necessario formare la configurazione della corona desiderata dal primo anno di piantagione di un'albicocca. Quando la lunghezza dei giovani germogli supera 0,4 m, puoi iniziare a potare.

Il metodo a strati sparsi consiste nel formare una corona di 5-7 rami scheletrici situati a una distanza di 30-40 cm l'uno dall'altro.

  1. Nel primo anno viene rimosso un quarto delle riprese. In questo caso, è necessario lasciare i due rami principali a una distanza di circa 0,3 m l'uno dall'altro. Il resto viene rimosso sotto l'anello. Successivamente, i rami vengono tagliati in modo che la loro estremità sia 0,3 m sotto la parte superiore della frusta.
  2. L'autunno successivo, la stessa procedura viene eseguita con altri tiri laterali. In questo caso, le estremità dei rami dovrebbero essere tagliate ad un'altezza di 0,4 m sotto la parte superiore del conduttore principale.
  3. Negli anni successivi questa distanza aumenta di altri 15 cm.
  4. I rami che ricompaiono sul conduttore centrale sono generatrici. Pertanto, i germogli superiori a 0,6 m vengono tagliati a metà; quelli corti non devono essere toccati. Il ramo che è cresciuto sopra la frusta viene lasciato, la frusta viene tagliata completamente.

I germogli laterali deboli con almeno 10 foglie possono essere pizzicati fino a quando non assumono una posizione orizzontale. Nel tempo, diventeranno anche parte della corona fruttifera.

La forma della corona appiattita (a forma di coppa) viene utilizzata meno spesso. In questo caso, 7 rami scheletrici vengono lasciati a una distanza conveniente. In questo caso, si verifica una fruttificazione precoce, ma la qualità del raccolto si deteriora.

Sanitario

La potatura sanitaria viene eseguita due volte a stagione. La prima volta viene prodotto all'inizio della primavera, prima dell'inizio della stagione di crescita. Il secondo sanitario viene fatto in autunno, dopo che le foglie cadono. Durante la potatura sanitaria, i rami secchi e spezzati vengono rimossi. Allo stesso tempo, i germogli vengono esaminati per l'infezione da malattie fungine, anche le aree colpite vengono rimosse.

Quando potare un'albicocca: in primavera o in autunno

La coltura viene potata sia in primavera che in autunno. Inoltre, c'è anche la potatura estiva, la cosiddetta caccia.

Potatura albicocca in primavera

La potatura primaverile delle albicocche viene eseguita prima che i succhi inizino a muoversi, di solito nel periodo da fine marzo a inizio aprile. Oltre al sanitario, si fa formazione e supporto.

La potatura dell'albicocca in primavera, lo schema e la procedura sono presentati nel video.

Video sulla potatura delle albicocche in primavera per i principianti.

Importante! La potatura delle albicocche giovani in primavera è la prima potatura.

Albicocca da potatura estiva

La potatura estiva dell'albicocca viene effettuata all'inizio di giugno per ringiovanire l'albero e aumentare la qualità del raccolto. Consiste di due fasi:

  1. I rami di quest'anno di vita si accorciano, lasciando 20-30 cm.
  2. Dopo 15-20 giorni, vengono selezionati 2-3 germogli più forti dalla giovane crescita formata, tutti gli altri vengono tagliati.

Come puoi vedere, non esiste uno schema specifico per la potatura delle albicocche in estate. Viene prodotto una volta ogni 3-4 anni e stimola l'albero ad aumentare la propria resa.

Importante! Se la pianta manca di umidità durante questo periodo, il lavoro non dovrebbe essere fatto. Il tempo di recupero sarà troppo lungo e la potatura non avrà un effetto positivo.

Come potare un'albicocca in autunno

La potatura delle albicocche in autunno viene effettuata a metà ottobre. In questo momento, le parti rotte e danneggiate della corona vengono rimosse e lo squilibrio tra frutti e rami decidui viene corretto. Lo schema per la potatura delle albicocche in autunno è molto semplice: tutti i germogli di frutta, ad eccezione di quelli scheletrici, vengono tagliati di un terzo. Il lavoro con rami grandi è posticipato fino alla primavera. La potatura delle albicocche in autunno per i principianti può essere ridotta solo a sanitari.

Strumenti e materiali

Per lavorare, avrai bisogno dei seguenti strumenti e materiali:

  • scala a pioli - per lavorare sul livello superiore della corona;
  • potatore da giardino - per germogli sottili;
  • troncarami per rami più grandi;
  • sega a mano (seghetto) - per tronchi spessi;
  • coltello da giardino - per pulire e lavorare il taglio;
  • solfato di rame - per la disinfezione dello strumento e della superficie della ferita;
  • passo del giardino - per l'elaborazione finale del sito di taglio.

Importante! Per la lavorazione delle sezioni, si consiglia di utilizzare una vernice da giardino a base di cera d'api e non prodotti petroliferi.

Potatura albicocca a seconda dell'età degli alberi

In diverse fasi della vita di un'albicocca, viene potata in modi diversi. Di seguito viene presentata in dettaglio la potatura primaverile dell'albicocca.

Come potare correttamente un'albicocca dopo la semina

Dopo la semina, la potatura e la modellatura dell'albicocca del primo anno vengono eseguite come segue:

  1. Se non ci sono rami laterali sulla piantina, si riduce a 80-90 cm.
  2. Se ci sono germogli laterali, quando si pota una giovane albicocca, i più potenti vengono accorciati esattamente a metà. Il resto viene tagliato sul ring.
  3. Il conduttore principale viene accorciato in modo che si alzi di 30 cm sopra il resto dei rami.

I germogli ispessenti (che crescono all'interno della corona) vengono rimossi durante la stagione.

Come potare correttamente un'albicocca di 2 anni

Lo scopo principale della potatura di 2 piantine di albicocche estive in primavera è formare nuovi rami del fusto. A tale scopo, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Vengono selezionati diversi rami, situati a una distanza di 30 cm l'uno dall'altro e dai germogli dell'ultimo anno. Sono tagliati in modo che quelli superiori siano più corti di quelli inferiori.
  2. Dall'ultimo ramo che cresce di lato alla parte superiore del conduttore dovrebbe essere di 40 cm.
  3. Alcuni dei germogli dell'anno in corso sui rami scheletrici vengono tagliati. Nelle varietà a crescita rapida, la metà viene rimossa, in altre - 1/3.

I germogli dell'anno scorso, già potati, sono leggermente accorciati.

Come potare un'albicocca 3 anni dopo la semina

Il terzo anno di vita è il momento della formazione dei rami scheletrici. Durante questo periodo vengono effettuate le seguenti potature:

  1. Lo stesso si ripete come nel secondo anno, mentre la frusta è completamente tagliata.
  2. I rami che crescono eccessivamente che provengono dal tronco, ma non sono scheletrici, vengono tagliati.

Importante! La presenza di rami troppo cresciuti è un segno di un albero sano.

Come potare un'albicocca 4 anni dopo la semina

Entro il quarto anno di vita, la corona dell'albicocca dovrebbe essere completamente formata. Da questa età inizia la fruttificazione. Per i prossimi tre anni sarà richiesta solo la potatura sanitaria e sanitaria.

Come potare le albicocche vecchie

Una volta ogni 3-4 anni, un'albicocca adulta avrà bisogno di potature antietà. Sui rami vecchi, la fruttificazione si interrompe completamente a questo punto. La procedura viene eseguita come segue:

  1. Da diversi rami scheletrici rimangono solo 20-30 cm.
  2. Se i frutti sono legati solo sui germogli più distanti, tutti i rami scheletrici in primavera devono essere puliti dalla crescita eccessiva. Entro l'estate cresceranno nuovi germogli di frutta.

Importante! Nel primo anno dopo la potatura di ringiovanimento, la resa diminuirà in modo significativo.

Di seguito è mostrato un video sulla potatura delle vecchie albicocche in primavera.

Come potare un'albicocca colonnare

L'albicocca colonnare deve essere potata. Altrimenti, perderà rapidamente il suo effetto decorativo. Dal momento della semina, tutte le attività saranno finalizzate a formare una corona diritta a più livelli. La potatura di un'albicocca colonnare è fatta in questo modo:

  1. La piantina del primo anno si accorcia a 0,8-0,9 m dal suolo.
  2. I rami laterali vengono tagliati, lasciando 3-4 germogli che crescono lungo il tronco principale. Sono tagliati in modo che siano 20-25 cm sotto la guida.
  3. Tutti i germogli che si formano sui rami ad angolo acuto vengono rimossi in estate.
  4. Negli anni successivi, si forma una colonna, tagliando i germogli principali.

Successivamente, l'accorciamento annuale dei germogli di 15-20 cm, inoltre, viene eseguito un taglio sanitario e vengono rimossi i rami su cui i frutti non sono legati.

Importante! Un ramo tagliato del 50% dà diversi potenti germogli. Se una parte più piccola viene tagliata, ci saranno più germogli, ma non così forti.

Cura delle colture dopo la potatura

Dopo la fine del lavoro, tutte le sezioni devono essere lavorate con vernice da giardino senza fallo. Puoi acquistarlo da negozi specializzati o crearne uno tuo. Il modo più semplice è prendere l'alcol di vino e mescolarlo con resina di abete e cera gialla riscaldata sul fuoco (proporzioni 1: 10: 1). Puoi applicare questa var con un pennello. La sua viscosità è indipendente dalla temperatura.

Invece di una vernice da giardino, puoi usare una pittura ad olio a base di vernice. A volte le fette sono semplicemente ricoperte di argilla. Tuttavia, è necessario prestare attenzione per garantire che la pioggia non lavi via lo stucco prima che le ferite guariscano.

Annaffiare, nutrire e allentare il cerchio degli alberi aiuterà a ripristinare rapidamente la forza dopo la procedura di potatura.

Segreti della corretta potatura delle albicocche o 8 consigli utili per i giardinieri principianti.

  1. Non fare danni. La prima potatura dovrebbe essere eseguita con un assistente esperto o avere una buona conoscenza teorica del problema.
  2. Va tutto bene a tempo debito. Ogni evento deve essere svolto in tempo, altrimenti l'albero potrebbe semplicemente morire.
  3. Meno è meglio. Potare troppo può richiedere molto tempo per recuperare.
  4. La pulizia è la chiave per la salute. Lo strumento utilizzato per l'operazione deve essere disinfettato con solfato di rame. Sono anche trattati con tagli di alberi, quindi le ferite sono coperte con vernice da giardino.
  5. Se ti sbrighi, farai ridere la gente. Prenditi il ​​tuo tempo durante la potatura. Tutti i tagli e tagli devono essere eseguiti con attenzione, cercando di infliggere il minor danno possibile all'albero.
  6. Sette volte misurare il taglio una volta. Una potatura accurata è la chiave per una bella corona.
  7. Aiuta i deboli. Potare un albero è molto stressante. Non dimenticare di eseguire misure di ripristino dopo la potatura, per nutrire e annaffiare l'albicocca.
  8. Man mano che si ripresenta, risponderà. Se le procedure vengono eseguite correttamente e in tempo, l'albero ti ricompenserà generosamente con un buon raccolto.

Conclusione

La potatura dell'albicocco è una parte importante del lavoro agricolo svolto con la coltura. Senza di esso, l'albero farà male, la resa diminuirà drasticamente. La potatura è la chiave per la lunga vita di un'albicocca, non dovresti trascurare questa procedura.


Guarda il video: POTATURA DI RIFORMA ESPERIENZA SUGLI AGRUMI - PARTE PRIMA (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos