Consigli

Fiore reale nella progettazione del paesaggio - gladiolo nelle composizioni

Fiore reale nella progettazione del paesaggio - gladiolo nelle composizioni


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Tra le piante utilizzate nella progettazione della progettazione del paesaggio, ce ne sono molte varietà. Alcuni fiori fungono da cornice per rappresentanti più espressivi. E alcuni sono proprio questi rappresentanti. Il nostro articolo parla di bellissimi gladioli, che sono giustamente considerati fiori reali.

Il numero di varietà moderne di gladioli utilizzate nella progettazione del paesaggio supera i 200 articoli. Tuttavia, i designer non sono sempre felici di includere questo fiore nelle loro composizioni. La sua regalità è sia una decorazione del sito, ma anche un ostacolo alla diffusione. La sfumatura principale è la commensurabilità. Nelle singole piantagioni, il gladiolo perde la sua maestosità, e se il gruppo risulta essere troppo grande, la composizione diventa caotica. Pertanto, la decorazione del sito sarà solo una proporzione ben bilanciata dei componenti.

Qual è il modo migliore per applicare il gladiolo nel paesaggio? Si ritiene che i gladioli vengano coltivati ​​per il taglio. Mazzi di fiori lussuosi sono presenti in tutte le festività e gli eventi significativi. Ma anche nella progettazione del paesaggio del sito, puoi creare combinazioni uniche usando il gladiolo (spiedo).

Consigli! Può essere utilizzato per accentuare la composizione verticale della composizione. E per nascondere la nudità della parte inferiore del fiore risulterà aggiungendo arbusti bassi e a foglia piccola.

Il duetto di gladioli con dalie o phlox sembra fantastico nella progettazione del paesaggio. Quando si creano combinazioni, vengono presi in considerazione il colore dei fiori e la dimensione degli steli.

Quali tipi scegliere

I gladioli appartengono alle piante perenni della famiglia degli iris. È una pianta bulbosa con fusto eretto e fiori lussuosi. Si trovano in diversi modi:

  • spirale;
  • unilaterale;
  • a forma di punta;
  • doppia faccia.

La forma dei petali può essere semplice o ondulata e la fioritura differisce nel numero di toni in una varietà. Le dimensioni dei fiori possono anche essere classificate:

  • piccolo - fino a 7 cm;
  • fiore piccolo - fino a 10 cm;
  • a fiore medio - fino a 12 cm;
  • fiore grande - fino a 15 cm;
  • gigante - oltre 17 cm.

Lo spiedo si propaga vegetativamente e per seme. I bulbi sono piantati in composizioni di aiuole di design del paesaggio. Alcuni esemplari adulti raggiungono un'altezza di 170 cm, che permette al fiore di assumere una posizione dominante nel progetto.

Il modo migliore per posizionarlo sul sito

Per esperienza, molti designer sanno che i gladioli dovrebbero essere classificati come un colore piuttosto capriccioso. Richiedono un'attenzione costante e un'assistenza competente. Ma se almeno una volta provi a creare la gladularia sul sito (questo è il nome delle aiuole dei gladioli), in futuro nessuna difficoltà ti fermerà. E questi fiori rimarranno per sempre sul tuo sito. La scelta di nuove varietà per la semina non è affatto difficile.

I gladioli da utilizzare nella progettazione del paesaggio possono essere ordinati da una foto. La creazione della gladularia con la selezione delle varietà richiede molto tempo, ma il risultato vale tutto lo sforzo. La condizione principale che dovrà essere soddisfatta è la commensurabilità. Non esagerare con il numero e la varietà di sfumature, altrimenti i gladioli nella progettazione del paesaggio assomigliano a un padiglione espositivo. Ma anche un piccolo numero di colori andrà semplicemente perso.

Raccomandazioni dei designer per il design di gladularia:

  1. Considera la fioritura a breve termine dello spiedo. Per rendere le aiuole piacevoli alla vista per tutta la stagione, è necessario incorniciare i gladioli nei progetti di design del paesaggio. Le bulbose di diversi periodi di fioritura sono ben combinate. Ad esempio, per la fioritura primaverile, raccogli varietà originali di tulipani, narcisi, giacinti. In estate, lascia che gli iris e le peonie fioriscano nel luogo della gladularia, e poi verrà il tempo dei gladioli. Dovremo combinare nuovamente i gladioli con diversi periodi di fioritura nella progettazione del paesaggio. In questo caso, la maestosità della gladularia continuerà fino ai rappresentanti dell'autunno: crisantemi, ortensie o astri.
  2. Cerca di mantenere le proporzioni dell'altezza nella progettazione del paesaggio. Non piantare fiori alti, come le dalie, vicino allo spiedo. Visivamente, sposteranno l'attenzione e la composizione sembrerà mista.
  3. Per la semina di gruppo sono sufficienti 10-15 piante di una varietà. I gladioli nel paesaggio funzionano bene in un gruppo. Assicurati di considerare la combinazione di colori delle piante vicine per mantenere una transizione armoniosa delle sfumature. La varietà appariscente di colori vivaci è noiosa.
  4. Se la gladularia è in primo piano, cerca di uniformare lo sfondo nella struttura e nel colore delle piante. Le combinazioni con conifere, arbusti ornamentali, sempreverdi sono perfette.
  5. Per rendere più facile scavare i bulbi, posiziona le piante nella progettazione del paesaggio accanto alle annuali. In questo modo, puoi rimuovere facilmente il bulbo per riporlo senza danneggiare le radici dei fiori vicini.
  6. Assicurati di utilizzare specie sottodimensionate nel tuo paesaggio. Fanno un ottimo lavoro nel fungere da cordoli e passaggi pedonali. Puoi giocare con transizioni uniformi di sfumature o piantare gladioli densamente con colori contrastanti alternati. In modo che la cornice del gladiolo non perda la sua attrattiva in autunno, aggiungi una recinzione decorativa o oggetti di scena di design. Aiuteranno a preservare lo splendore delle pesanti infiorescenze.
  7. Non cercare di combinare varietà di gladioli a fiore piccolo e a fiore grande nelle vicinanze. Le infiorescenze più grandi distoglieranno l'attenzione da quelle più piccole, che perderanno la loro attrattiva.

Quali altre piante sono combinate con i gladioli nel paesaggio? Di quelli alti, attenzione va posta agli agerati, alle zinnie, ai flox, agli astri, alla lavateria, alla dimorfoteka, al tabacco sottodimensionato. Se decidi ancora di piantare piante perenni, allora è bene prendere origano, solidago, ruta o salvia. Non dimenticare l'ospite, i daylilies sottodimensionati sono un'ottima opzione per decorare l'area intorno al gazebo. Tutto dipende dallo stile del progetto paesaggistico del tuo sito.

Quando si decora un mixborder cerimoniale nella progettazione del paesaggio, uno spiedo viene utilizzato in combinazione con pietre, conifere, ginepri a crescita bassa. I gladioli sono piantati in contenitori e giardini rocciosi paesaggistici. Per velare la parte inferiore del tronco, sono adatti piccoli ciottoli, ghiaia e conchiglie multicolori. Per piccoli tipi di spiedini nella progettazione del paesaggio, viene spesso utilizzata la vista "secondo piano". Vengono piantate piante più alte o gli stessi gladioli, ma le specie sono più alte.

Attenzione! Lo spiedo nei progetti di landscape design è posto nelle zone soleggiate.

Va tenuto presente che dovrai cambiare il sito di atterraggio ogni anno. Se manca il materiale di piantagione, il bulbo viene tagliato in modo che ogni parte abbia un bocciolo.

I principali rappresentanti di un bel fiore

Lo spiedo (gladiolo) è diviso in due varietà: ibrido e selvatico. Nella progettazione del paesaggio professionale vengono utilizzati gladioli ibridi. La seconda categoria è comune in natura. Sebbene tutte le varietà decorative e ibride siano allevate da allevatori sulla base di quelle selvatiche. Alcuni tipi di deliziosi gladioli:

Palude

Sembra buono quando si decorano giardini rocciosi, vicino a corpi idrici. Raggiunge un'altezza di 60 cm, il colore dei fiori è viola scuro, la disposizione è unilaterale, il numero di fiori è di 8 pezzi per stelo. In natura si trova nei prati paludosi, da cui prende il nome.

Bizantino

Ha anche una disposizione unilaterale di infiorescenze e un'altezza dello stelo di 60 cm, ma ci sono meno fiori - fino a 5 pezzi. Il colore dei petali è una meravigliosa tonalità cremisi con una striscia bianca al centro. Periodo di fioritura estiva. In natura cresce sui bordi.

Kochi

La pianta è di media altezza - fino a 65 cm Le infiorescenze sono piccole, situate su un lato, il colore è viola-viola scuro. Il numero di fiori sullo stelo è di 8 pezzi. Si verifica nelle zone montuose nei prati alpini.

Semina

Bellissimo gladiolo per la progettazione del paesaggio. Altezza stelo 80 cm, infiorescenza sciolta bilaterale di incredibili sfumature dal rosa al viola. C'è una striscia bianca al centro del petalo. Il numero di fiori sullo stelo raggiunge i 10 pezzi. Periodo di fioritura estiva.

Piastrellato

Ha un gran numero di fiori sullo stelo - fino a 14 fiori in una disposizione unilaterale. L'infiorescenza è densa, bella. Altezza della pianta 80 cm, che si trova nei prati asciutti. Fiorisce all'inizio dell'estate.

Conclusione

Nonostante tutta la capricciosità e l'esattezza dei gladioli, questi fiori sono sempre presenti nella progettazione del paesaggio. Nessuna pianta può sostituire il loro fascino e la loro sofisticata bellezza.

I gladioli si combinano magnificamente con altre specie, ma possono creare una composizione unica da soli.

Video utile:


Guarda il video: Gladioli - Time Lapse (Dicembre 2022).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos