Istruzione

Glicine: come prendersi cura di un magnifico vitigno

Glicine: come prendersi cura di un magnifico vitigno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La pianta prese il nome dallo scienziato americano, professore di anatomia Casparo Wistar, che lavora all'Università della Pennsylvania. In natura, il glicine si trova nelle foreste del Sichuan e Hubei in Cina. Diffuso anche in tutto il mondo come pianta attivamente utilizzata nel giardinaggio decorativo, ma più preferibilmente si riferisce ai subtropici umidi. Nei paesi della CSI, il glicine viene coltivato in Crimea, nella Russia meridionale, nella regione del Mar Nero settentrionale. Nel sud degli Stati Uniti, il glicine era acclimatato e selvaggio. Inoltre è spesso usato come pianta d'appartamento a forma di bonsai.

Varietà di glicine

Questo genere comprende 9 specie di bellissime viti decidue, di cui nel sud della Russia la seguente diffusione:

  • Glicine cinese. Questa è una liana molto bella e densamente frondosa, la cui patria è la Cina. Raggiunge un'altezza di 15-20 m, ha foglie spaiate, fiori viola chiaro o bianchi, pubescenti in gioventù, situati sulle mani. Questo tipo di glicine è molto affezionato alla luce, piuttosto esigente per il terreno, preferendo umido e fertile. Si adatta bene alle condizioni urbane e soffre anche di cali di temperatura a breve termine a -20 gradi. Cresce rapidamente, ruotando in senso antiorario. Molto spesso usato nel sud della Russia per il giardinaggio verticale. Conosciuto nella cultura dal 1816.

Questa è una delle viti più belle del periodo di fioritura. Ha anche proprietà decorative grazie al suo fogliame piumato e molto elegante, che in autunno diventa giallo dorato.

Se la pianta viene potata sistematicamente, può essere coltivata sotto forma di una forma standard, eretta, simile ad un albero, che viene spesso utilizzata per singole piantagioni su aiuole e prati.

I semi di glicine devono essere conservati in sacchetti asciutti e non riscaldati. La loro somiglianza rimarrà per 3-4 anni. La semina dei semi viene effettuata in autunno dopo il raccolto o in primavera. La stratificazione non è necessaria.

  • Il glicine è fiorito o abbondantemente fiorito. Il luogo di nascita di questo tipo di glicine è il Giappone. Il glicine generosamente fiorito è molto simile alle specie sopra, differendo da esso per una dimensione più piccola (8-10 m) e foglie leggermente più grandi, la cui lunghezza raggiunge i 40 cm e il numero di foglie su di esse è 19. Inoltre, questa specie ha più fiori e la dimensione infiorescenze pari a 50 cm I fiori sono viola-blu. Con la crescita si gira in senso orario.

Questa specie è più resistente al freddo invernale ed è considerata più decorativa. È spesso usato per il giardinaggio verticale, dove sono necessarie belle foglie in grandi quantità, così come una bella fioritura luminosa e frutti attraenti.

Conosciuto nella cultura dal 19 ° secolo.

I semi vengono anche conservati in luoghi non riscaldati e asciutti in sacchetti di carta. La somiglianza persiste per 5-6 anni.

Ha diverse forme decorative:

  • bianco;
  • rosa;
  • spugna viola;
  • krupnokistevaya;
  • screziato.

Si trova nei giardini e nei parchi della Crimea, la costa del Mar Nero nel Caucaso.

  • Anche il glicine è bellissimo dal Giappone. È una vite, che raggiunge un'altezza di circa 10 M. Le sue foglie sono piegate, lunghezza - 10 cm, germogli pubescenti. I fiori bianchi sono raccolti in pennelli pendenti, la cui lunghezza è di 15-20 cm, ha forme con fiori viola e doppi bianchi. I frutti di questo glicine maturano a novembre e si presentano sotto forma di fagioli lunghi fino a 20 cm, conosciuti in Russia dal 1936, in Europa occidentale dalla fine del XIX secolo.

Puoi incontrarti ad Adler, dove cresce e il colore è molto abbondante e luminoso.

  • Il glicine arbustivo raggiunge i 12 m di altezza ed è noto per i suoi rami pendenti, piccoli fiori viola-blu. Occasionalmente trovato in cultura in Crimea e Chisinau.
  • Glicine di grandi dimensioni - vicino nelle sue proprietà al precedente tipo di glicine. Vive in Nord America, trovato anche a Dushanbe, dove si congela di tanto in tanto. Differisce nelle infiorescenze più lunghe.
  • Glicine giapponese. Per nome, è chiaro che questa pianta ci è venuta dal Giappone. È famoso per i suoi fiori bianchi come la neve. Non decorativo come altre specie e molto peggio tollera le gelate.

Potatura di glicine

Glicine: la semina e le sue caratteristiche

In primo luogo, va tenuto presente che il glicine è un calore amante delle piante. Pertanto, se non risiedi nella soleggiata Crimea o nel Caucaso o nella Transcarpazia, allora devi nascondere questa "principessa" per l'inverno, proteggendola dal gelo.

La cosa principale quando si pianta il glicine è la corretta selezione del luogo: un'area luminosa e soleggiata, libera da correnti d'aria con suoli leggeri e umidi, ricca di sostanze nutritive. Se il tuo terreno non può vantare fertilità, mescolalo con humus di foglie, torba e una piccola quantità di fertilizzante complesso.

In primavera secca, è necessario annaffiare abbondantemente la terra.

Se il sito di tua scelta si trova vicino a un arco, supporto o pergolato, è necessario verificare la stabilità dei supporti, poiché la pianta non è così leggera.

Il momento più adatto per la semina è la primavera.

Il glicine è piantato in due modi:

  1. Strati in estate e in primavera. Per fare questo, devi scegliere i germogli annuali maturati in una lunghezza di 20-25 cm. Dovrebbero essere radicati nel terreno da humus, sabbia, torba e terra (1: 1: 1: 3). Alla fine dell'estate vengono piantate le talee.
  2. I semi. Questo metodo è più complicato. I semi vengono piantati nel polpaccio da novembre a dicembre o immediatamente nel terreno in primavera. Il terreno deve essere sciolto, costituito da humus fogliare, erba, terra e sabbia (4: 1: 1). Le colture vengono chiuse con un sacchetto di plastica o vetro per mantenere l'umidità elevata. Dopo che sono stati puliti in un luogo buio. I germogli compaiono dopo 3-4 settimane, vengono portati alla luce un po 'di ombreggiatura e quindi, quando compaiono 2 foglie, si tuffano. In primavera, quando un piccolo cespuglio cresceva dai semi, un glicine piantato in una serra di strada.

Wisteria Care

In termini di cura di sé, il glicine eccellente non è così esigente. È molto importante ricordare che non le piace il ristagno del terreno e, se si osserva, può scartare fogliame e gemme. Nei giorni caldi, dovrebbe essere annaffiato abbondantemente, ma in modo che l'acqua non ristagni vicino alle radici. Nebulizzazione utile. All'inizio della maturazione delle gemme e durante la fioritura dovrebbero essere annaffiate una volta alla settimana, mentre si nutrono con fertilizzanti minerali. La potatura avviene due volte a stagione: in primavera, quando vengono rimossi germogli malati e vecchi; il secondo - in autunno dopo aver lasciato cadere le foglie. Vale la pena prestare attenzione a questo articolo.

Prima dell'inizio del freddo invernale, le glicine devono essere coperte come rose rampicanti.

Se il clima nella tua zona non ti consente di coltivare glicine sul sito, non arrabbiarti. In questo caso, può essere piantato sotto forma di un albero standard. In autunno, la pianta viene portata nella stanza (8-10 gradi) e annaffiata con parsimonia. In primavera, è necessario tagliare i germogli laterali a 2-3 gemme per formare una corona. In estate, quando inizia il caldo, può di nuovo essere portato fuori e annaffiato abbondantemente. Ti consigliamo di leggere un articolo su una pianta interessante: la montagna.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos