Idee

Come mantenere fresche le verdure per tutto l'inverno

Come mantenere fresche le verdure per tutto l'inverno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Dopo il raccolto autunnale, i giardinieri ogni anno hanno la questione di mantenere frutta e verdura fresche il più a lungo possibile. Una varietà di verdure da raccolta è, ovviamente, molto popolare nel nostro paese e conservata per molto tempo, ma vuoi sempre mantenere il gusto e il colore dell'estate non solo sotto il coperchio.

I modi principali

Esistono diversi modi per preservare la naturale freschezza di frutta e verdura, nonché il gusto e tutte le utili proprietà vitaminiche il più a lungo possibile. La scelta del metodo dipende non solo dal tipo di prodotti da giardino, ma anche dal volume delle colture immagazzinate, nonché dalle capacità finanziarie e domestiche del giardiniere. Va notato che è necessario conservare correttamente non solo il raccolto che è stato coltivato personalmente in estate, ma anche frutta e verdura acquistate nel negozio.

Quindi, per lungo tempo, tutte le vitamine, frutta e verdura mantengono il loro aspetto originale quando vengono utilizzate:

  • cantina o cantina;
  • un balcone vetrato o una loggia;
  • frigorifero o congelatore domestico.

Va ricordato che è meglio conservare frutta e verdura in ambienti asciutti e freschi, bui, poiché sotto l'influenza di leggeri processi biologici continuano a verificarsi in prodotti che peggiorano il loro gusto e aumentano il rischio di invecchiamento e deterioramento.

Segreti per diversi tipi di verdure

Naturalmente, è necessario selezionare per la conservazione per l'inverno solo frutta e verdura di alta qualità che non hanno segni di danni, maturazione eccessiva e danni da microflora patogena. Tuttavia, ci sono alcuni segreti di conservazione a lungo termine, a causa delle caratteristiche botaniche e varietali dei prodotti:

vistaCaratteristiche botanicheModalità di temperaturaIndicatori di umiditàraccomandazioni
patateLe varietà a maturazione tardiva sono meglio conservate.+ 2-3 ° C80-90%Dopo l'essiccazione, i tuberi devono essere ordinati e conservati in contenitori o scatole speciali ventilati non più alti di un metro.
caroteLa preferenza dovrebbe essere data alla conservazione delle varietà di mezza stagione e tardive.+ 1-2 ° C85-90%Le colture di radici devono essere accuratamente pulite dallo sporco, rimuovendo le cime e l'essiccazione di due giorni al sole, e quindi conservate in scatole, cosparse di segatura, foglie di cenere di montagna o sabbia. È consentito lo stoccaggio in un bozzolo di argilla
barbabietolaLa preferenza dovrebbe essere data alla conservazione delle varietà di mezza stagione e tardive.+ 2-3 ° C85-95%Taglia le cime ad un'altezza di un paio di centimetri, pulisci le radici dai resti del terreno e asciugale un paio di giorni all'ombra al vento. Conservazione in scatole di legno ben chiuse con una capacità fino a 20 kg, con strati intermedi di una miscela di sabbia e gesso o calce secca.
cavoloIl cavolo di media maturità, metà tardiva o tardiva viene conservato per il tempo più lungo.Da -1 a + 1 ° C

90-95%

Dopo aver selezionato le teste di cavolo più forti e più dense, è necessario conservare il cavolo su scaffali puliti e asciutti, appoggiare la testa alla testa o sospeso dalle radici al soffitto.
Aglio e cipollaPuoi conservare quasi tutte le varietà, ma ce ne sono le più adatte per la conservazione a lungo termine.+ 1-5 ° C75-80%.

Tessere la parte aerea di cipolle e aglio dopo un'accurata asciugatura con le trecce e appendere al soffitto. È consentito lo stoccaggio in speciali borse traspiranti, anch'esse sospese al soffitto
Frutti Di PietraAlbicocche, prugne, pesche, prugne ciliegia, mele cotogne vengono conservate per non più di tre-sei settimane.Circa 0 ° C75% circaPosizionare la frutta secca in scatole ben ventilate, trasferirle con cura con carta o tovaglioli di carta comune.

Per la conservazione a lungo termine di verdure, è meglio asciugarlo. Le colture verdi ben conservate e congelate sono poste in sacchetti sottovuoto, che ti consentono di usarle per diverse stagioni e cucinare primi piatti molto profumati.

Requisiti speciali si applicano allo stoccaggio di una tale coltura vegetale come un cetriolo:

  • un buon modo di conservazione a lungo termine è l'uso di sacchetti di plastica con fori per la ventilazione;
  • quando si utilizza il polietilene, i prodotti vegetali devono essere conservati nel frigorifero, nel compartimento delle verdure;
  • per prevenire la formazione di marciume, si consiglia di mettere in un sacchetto con i cetrioli un pezzettino di rafano o qualche spicchio d'aglio pelato.

Non è possibile utilizzare un contenitore con frutta che produce etanolo, tra cui mele e banane, per conservare i cetrioli. In un seminterrato secco, i cetrioli mantengono le loro qualità esterne e proprietà nutritive per un mese. In questo caso, il raccolto raccolto dovrebbe essere posato a strati in piatti smaltati, cosparso di sabbia.

Come mantenere fresche le verdure

Principi di conservazione della cantina

Frutta e verdura vengono conservate il più a lungo possibile nella cantina o nel seminterrato. Tuttavia, È molto importante eseguire la corretta preparazione dei locali per la posa del raccolto per lo stoccaggio invernale a lungo termine:

  • il negozio di ortaggi deve essere pulito a fondo dai detriti vegetali del raccolto dell'anno scorso;
  • sciacquare accuratamente tutti gli scaffali e gli scaffali, avendo precedentemente rimosso tutte le lattine e le scatole per conservare il raccolto;
  • casse e barattoli devono essere accuratamente lavati con acqua calda con l'aggiunta di bicarbonato di sodio e sapone liquido, dopo di che viene ben asciugato;
  • la disinfezione di scaffalature e contenitori con calce dà un buon risultato;
  • si consiglia di trattare le pareti e tutte le superfici della cantina destinate alla conservazione di frutta o verdura con una soluzione al 10% a base di solfato di rame;
  • È possibile sostituire la soluzione di solfato di rame con una soluzione a base di candeggina, diluita alla velocità di 400 g per 10 litri. acqua;
  • dopo il trattamento chimico, il deposito di verdure deve essere accuratamente ventilato ed asciugato;
  • l'ultimo passo nella preparazione del deposito vegetale per la posa di prodotti vegetali è quello di imbiancare le strutture in legno con una miscela preparata usando 1,5 kg di calce spenta e aggiungendo 15 g di solfato di ferro diluito in 5 l di acqua calda.

È molto importante proteggere il raccolto immagazzinato dai roditori, quindi tutte le aperture di ventilazione devono essere dotate di griglie protettive.

Caratteristiche di archiviazione nell'appartamento e sul balcone

Se necessario, mantieni il raccolto nell'appartamento, dovresti dare la preferenza a luoghi freschi e bui. Di norma, i prodotti vegetali vengono conservati abbastanza bene su un balcone o una loggia con vetri. È più facile posizionare frutta e verdura preconfezionate, essiccate e classificate in cassette di legno o di plasticasul fondo del quale dovrebbe essere posato uno strato di materiale assorbente sotto forma di cartone o tessuto.

Tuttavia, negli ultimi anni, le cosiddette scatole termiche o scatole termiche sono state particolarmente popolari, che sono dotate di meccanismi speciali che consentono di mantenere indicatori di temperatura che sono ottimali per preservare il raccolto, indipendentemente dai fattori meteorologici esterni. Il moderno box termico di alta qualità può controllare indipendentemente le condizioni di temperatura all'interno con un errore fino a 2suC ma sono disponibili anche più opzioni di budget, che prevede l'implementazione della regolazione manuale della temperatura di conservazione.

Il termoboxing può essere effettuato in modo indipendente, usando i seguenti consigli:

  • fare una scatola delle dimensioni richieste con doppie pareti da qualsiasi legname, compresi compensato o truciolare;
  • lo spazio tra le pareti dovrebbe essere di almeno 5-7 cm;
  • riempire lo spazio con polistirolo espanso o lana minerale;
  • disporre attorno alla struttura in legno un involucro isolante ad azione termostatica;
  • integrare la parte inferiore della scatola termica con gambe alte almeno 10 cm;
  • installare la scatola termica sul pavimento precedentemente isolato con compensato e polistirolo,
  • equipaggiare la parte superiore del contenitore per conservare i prodotti vegetali con un coperchio rimovibile a tenuta stagna.

Nella fase finale, è necessario installare diverse lampade convenzionali all'interno della scatola termica con una potenza di 15 watt, collegandole a un relè termico o un termostato già pronto. Quando si conservano le verdure in una scatola termica, è necessario rispettare i seguenti indicatori di temperatura:

  • Barbabietola - 2-3 ºC;
  • Cavolo rosso - circa 0 ºC;
  • Zucca - 5-8 ºC;
  • Zucchine - 4-10 ºC;
  • Peperone dolce - 10-12 ºC;
  • Rafano - circa 0 ºC;
  • Pomodori - circa 10-15 ºC;
  • Topinambur - 2-4 ºC;

Come conservare in frigorifero

Il frigorifero consente di creare condizioni ottimali per la conservazione di frutta, verdura ed erbe. Tuttavia, Prima di deporre la coltura per la conservazione in frigorifero, è necessario eseguire una serie di misure preparatorie:

  • ordinare e sciacquare accuratamente tutte le verdure a foglia, quindi rimuovere le foglie viziate e mettere i prodotti in contenitori pre-preparati, puliti e asciutti;
  • le verdure devono essere smistate, lavate accuratamente, messe su un tovagliolo di carta per rimuovere l'umidità in eccesso e imballate in contenitori;
  • le verdure dovrebbero essere sbucciate e tagliate a fette, dopo di che possono essere conservate in una scatola di frutta con un foglio e congelate in un congelatore;
  • Si raccomanda inoltre di congelare a lungo le miscele vegetali ottenute durante la lavorazione o l'affettatura di carote, cipolle, piselli, mais, peperoni, barbabietole, zucchine e melanzane;
  • va ricordato che è più conveniente conservare le verdure tritate o grattugiate separatamente, in piccole porzioni, che consentiranno di utilizzarle come necessario per diverse stagioni.

Come mantenere freschi i pomodori

L'opzione ideale è quella di utilizzare contenitori sottovuoto in cui anche le verdure deperibili mantengono la freschezza per almeno una settimana. Periodicamente, è necessario rivedere l'intero raccolto immagazzinato e rimuovere le verdure che sono guastate o sospette per danni da putrefazione.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos