Idee

Canadian Miracle - Unique Butchart Gardens

Canadian Miracle - Unique Butchart Gardens


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Un territorio di diverse decine di acri è completamente ricoperto di giardini profumati e percorsi tortuosi conducono a diversi angoli di questo miracolo artificiale della progettazione del paesaggio e ovunque si può godere la vista di splendidi fiori, eleganti fontane, prati incantevoli e ruscelli che mormorano delicatamente.

La visione audace di Jenny Butchart

Le basi di questo splendore di colori naturali furono poste all'inizio del XX secolo, da un uomo di nome Robert Pim Butchart e dal suo compagno di vita Jenny. Questa meravigliosa coppia sposata si trasferì nella città di Victoria in connessione con l'attività di Robert, che era impegnato nella produzione di cemento, e furono trovate riserve di calce nelle vicinanze, e presto il suo cementificio iniziò a lavorare qui.

La coppia si stabilì a Victoria, costruì una casa per sé e quando alcuni anni dopo furono esauriti i depositi di calcare, Jenny Butchart decise un piano che era incredibile nel suo coraggio: creare un bellissimo giardino sul sito dell'ex cava.

Tonnellate di terra fertile furono portate qui, il fondo della cava fu livellato e presto il Giardino sommerso crebbe qui. La coppia Butchart, di ritorno da un viaggio intorno al mondo, con l'aiuto di un designer giapponese, Isaburo Kishida ha creato un nuovo giardino chiamato giapponese.

Ma i Butcharts non si fermarono nemmeno lì, all'inizio apparve il Giardino Italiano nel luogo in cui giocavano a tennis e nel 1929 apparve il meraviglioso Giardino delle Rose.

Aiutando sua moglie a organizzare il giardino, Robert Butchart portò uccelli dai suoi viaggi in tutto il mondo.

Grazie a ciò, nello stagno stellato comparvero vari tipi di anatre, i pavoni iniziarono a camminare sul prato davanti e i pappagalli si sistemarono in casa.

Robert era impegnato con i piccioni e appendeva molte nicchie nei giardini.

Gli eredi di Jenny e Robert

Voci di magnifici giardini andarono presto oltre i confini del Canada, fino a 50 mila e più persone arrivavano ogni anno per vedere i meravigliosi giardini.

La coppia ha soprannominato la sua creazione "Benvenuto" ("Benvenuto" in italiano) per sottolineare che accolgono tutti i visitatori dei loro giardini.

Il caso degli sposi di Butchart è stato continuato dal nipote Jan Ross e sua moglie Ann Lee Ros. Hanno allestito un caffè nel giardino d'inverno, che presto è diventato un ristorante e un negozio di souvenir dove è possibile acquistare semi.

L'illuminazione estiva era triplicata nei giardini, quindi è stato possibile godere della loro bellezza di notte.

Nel 1964, una nuova attrazione è apparsa nei Butchart Gardens - la bellissima Ross Fountain, che tutti gli ospiti vogliono vedere.

L'unico Rose Garden è un segno distintivo dei Butchart Gardens.

Si estende su una superficie di 22 ettari e cresce su un centinaio di vedove di rose da tè, oltre 50 tipi di rose floribunda e molti altri tipi di rose.

I membri della famiglia Butchart hanno cercato di portare sculture originali dai loro viaggi in tutto il mondo, che sono diventate nuove decorazioni per i giardini.

I visitatori ricordano in particolare la scultura di tre storioni in piedi nella fontana, una figura in bronzo di un cinghiale, che è una copia della statua situata nel Museo degli Uffizi.

Il cinghiale è stato soprannominato Takka, in onore dello scultore Pietro Takka, che ha scolpito l'originale scultura di cinghiale in marmo, Maialino a Takka brilla sempre, grazie ai turisti che lo lucidano, si ritiene che sfregando lo stigma del cinghiale si possa attirare buona fortuna.

Posizione

Butchart Gardens oggi

I Butchart Gardens hanno già celebrato il loro centenario (nel 2004), caratterizzato dall'installazione di due pilastri oscuri. Il governo canadese ha proclamato Butchart Gardens un monumento storico per il paese.

Il caso di Robert e Jenny Butchart vive e prospera in senso letterale, attualmente Robin Lee Clark, pronipote dei fondatori del giardino, è impegnato nei giardini.

Un grande staff di giardinieri e designer si occupa del giardino, solo ca. 50 persone.

I giardini sono in fiore da marzo a fine ottobre, e questo è il momento migliore per visitarli.

Per tradizione, a luglio e agosto, i fuochi d'artificio vengono lanciati ogni sera.

È così che l'amore per i fiori Jenny Butchart, supportato da suo marito, è diventato il lavoro di diverse generazioni e l'orgoglio del Canada.

Butchart Gardens


Guarda il video: 4K HDR Video Beautiful Flower Garden in Canada, The Butchart Gardens (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos